UMBERTO BOSSI/ Governo: vedo uno spiraglio. Tra Fini e Berlusconi medio io

- La Redazione

Il ministro per le Riforme Umberto Bossi si è detto ottimista sulla salute del governo e del rapporto tra Fini e Berlusconi.

Bossi_pugnoR400_4ott10
Foto Imagoeconomica

Il ministro per le Riforme Umberto Bossi si è detto ottimista sulla salute del governo e del rapporto tra Fini e Berlusconi.

A funger da paciere tra Fini e Berlusconi, mai come adesso ai ferri corti, dopo lo strappo di Perugia, in cui il presidente della Camera ha chiesto le dimissioni del premier, a sorpresa potrebbe essere proprio Umberto Bossi. Che, sul futuro del governo, commenta: «Vedo uno spiraglio? Credo proprio di sì». Lo ha detto a giornalisti che lo attendevano a Monteforte D’Alpone (Verona), uno dei paesi del Veneto maggiormente colpiti dall’alluvione, dove si è recato assieme a Berlusconi e Guido Bertolaso. «Bisogna lottare, portiamo a casa il federalismo, il problema è che Fini non si metta troppo a correre», ha aggiunto Bossi.

CLICCA >> PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Non solo. Bossi ha, poi, rivelato di essersi assunto il compito di mediatore. «Se io ho il mandato a trattare? Sì mi hanno preso per il collo e io mi metto sull’attenti», ha dichiarato, mimando il saluto militare con la mano alla fronte. «Ho il mandato di Berlusconi a trattare con Fini ma anche quello di Fini a trattare con Berlusconi, l’importante è che Fini non si metta a correre», ha concluso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori