NUCLEARE/ Via libera del Cdm all’individuazione dei siti

- La Redazione

NUCLEARE – CDM: Il consiglio dei ministri ha approvato il decreto legislativo che disciplina la localizzazione, la realizzazione e l’esercizio di impianti di produzione di energia nucleare e del deposito destinato allo smaltimento dei rifiuti radioattivi

nucleare_impianto3R375

NUCLEARE – CDM: Il consiglio dei ministri ha approvato il decreto legislativo che disciplina la localizzazione, la realizzazione e l’esercizio di impianti di produzione di energia nucleare, nonché del deposito destinato allo smaltimento dei rifiuti radioattivi, compresi quelli derivanti dalla pregressa gestione di impianti nucleari. Il decreto ha avuto ieri il via libera anche delle commissioni parlamentari competenti e del Consiglio di Stato.

Le prossime scadenze sono: l’adozione della “Strategia nucleare”, un documento programmatico che specifica i tempi e i requisiti minimi. Entro due mesi i ministeri dello Sviluppo economico, dell’Ambiente, delle Infrastrutture e dei Beni culturali predispongono uno schema di parametri di riferimento relativi alle caratteristiche ambientali e tecniche cui devono rispondere le aree idonee destinate agli impianti.

Lo schema è soggetto alla consultazione pubblica per altri due mesi dopodiché viene adottato definitivamente. Da quel momento gli operatori interessati avviano il procedimento di autorizzazione unica con la presentazione al Ministero della certificazione di uno o più siti da destinare all’insediamento di un impianto nucleare. Serve poi l’intesa con la regione e il comune interessati. Se l’accordo non si raggiunge si provvede con decreto del Presidente della Repubblica.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori