ELEZIONI REGIONALI/ Silvio Berlusconi torna all’attacco: “Tentano insopportabili porcherie”

- La Redazione

ELEZIONI REGIONALI – SILVIO BERLUSCONI ATTACCA I MAGISTRATI: Silvio Berlusconi torna all’attacco: “Stanno tentando di fare una grande insopportabile porcheria”. Così ha dichiarato il Presidente del Consiglio in una manifestazione nel Lazio a favore di renata Polverini

BerlusconiConferenza_R375

Silvio Berlusconi torna all’attacco: “Stanno tentando di fare una grande insopportabile porcheria”. Così ha dichiarato il Presidente del Consiglio in una manifestazione nel Lazio a favore di Renata Polverini.
“La sinistra e la sua mano giudiziaria – ha continuato Berlusconi – non hanno perso il vizio. Hanno fatto come nel 1994. Non ne possiamo più di certi giudici e di certa sinistra. Abbiamo mandato in Afghanistan i nostri militari per riportare il diritto di voto e le elezioni e nella nostra capitale ci viene interdetto di poter votare”.

A proposito della manifestazione dell’opposizione, Berlusconi ha dichiarato: "Sfileranno a braccetto il campione del giustizialismo Antonio Di Pietro, il campione della faziosità politica Bersani e la campionessa della cultura radicale Emma Bonino. Un amalgama terrificante. Anche gli indecisi e gli indifferenti dovranno valutare come non ci si possa fidare di persone, come quelle della sinistra, che praticano la cultura dell’esclusione dell’altro, la cultura della faziosità e dell’odio politico e dell’invidia. L’Italia con loro, le regioni con la sinistra, sarebbero meno libere e noi dovremmo essere molto preoccupati. Ma non sarà così, perché vinceremo e la Polverini governerà la Regione".



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori