CAMERA/ Governo battuto sul “decreto salvaliste”

- La Redazione

Governo battuto alla Camera sul decreto salvaliste, sotto accusa le assenze nella maggioranza. Secondo Italo Bocchino però: “non ci sono conseguenze, né rischi”

cameradeputatiR375_15set.08

GOVERNO BATTUTO SU DECRETO SALVALISTE – Alla Camera il governo è stato battuto  su un emendamento del Pd al cosiddetto decreto “salvaliste” con 262 voti favorevoli e 254 contrari.

Irritazione nel centrodestra per le assenze, applausi nel centrosinistra, perchè il provvedimento decade.

Secondo Italo Bocchino: «Rischi oggettivi non mi pare che ci siano, ma spiace per una votazione delicata dove nella maggioranza ci sono stati troppi assenti».

 

Il decreto era giunto nel pieno del "caos liste" che si era scatenato poco prima delle elezioni regionali e che aveva coinvolto Lazio e Lombardia.

L’opposizione attacca, secondo Donadi (Italia dei Valori): «Siamo di fronte a un governo indecente che vara provvedimenti vergognosi, ma che poi non ha il coraggio di venire in Parlamento ad approvarli».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori