NUCLEARE/ Video – Accordo Berlusconi – Putin, al via i lavori entro tre anni

- La Redazione

NUCLEARE, ACCORDO BERLUSCONI – PUTIN: A Villa Gernetto Silvio Berlusconi e Vladimir Putin raggiungono un accordo sull’energia e sulla ricostruzione in Abruzzo. Entro tre anni potrebbero iniziare i lavori per il nucleare

berlusconiputin_R375

NUCLEARE – ACCORDO BERLUSCONI – PUTIN: Si è concluso l’incontro a Villa Gernetto tra Silvio Berlusconi e Vladimir Putin sul tema dell’energia. «Abbiamo parlato del futuro dell’energia nel mondo – ha dichiarato il Presidente del Consiglio – e abbiamo siglato un accordo che può segnare una svolta per il nucleare». Entro tre anni potrebbero iniziare i lavori, secondo le dichiarazioni rilasciate dal premier. Un’iniziativa che segnerebbe una svolta energetica per il Paese, già all’interno di questa legislatura.

ENI-GAZPROM – ACCORDO BERLUSCONI – PUTIN: La collaborazione tra i due paesi però non si ferma qui. L’Eni potrebbe espandere la sua collaborazione con Gazprom oltre i confini europei.
Il premier ha poi sottolineato come la crisi abbia portato a un calo consistente, pari al 30%, di movimenti tra i due Paesi e ha auspicato un recupero in questo senso.

ABRUZZO – ACCORDO BERLUSCONI – PUTIN:L’incontro tra i due leader aveva in agenda anche il tema dell’Abruzzo e della sua ricostruzione dopo il terremoto. Più precisamente è stato raffiunto un accordo per lo stanziamento di 7,2 milioni di euro che serviranno a ristrutturare Palazzo Ardinghelli e la chiesa di San Gregorio Magno. Berlusconi, come segno di riconoscenza ha inviato il Presidente alla prima messa che verrà celebrata a San Gregorio magno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori