SONDAGGIO / Centrodestra, un elettore su due dopo Silvio Berlusconi vuole un premier della Lega nord

- La Redazione

Il Nord domanda a gran voce un presidente del Consiglio della Lega nord, nel centro Italia è favorevole un elettore su tre e anche in Sicilia e Sardegna dicono sì o sono indecise il 33% delle persone. E’ il risultato del sondaggio di Swg, pubblicato dal sito web Affari Italiani.it

maroni_primopianoR375_4set08

Il Nord domanda a gran voce un presidente del Consiglio della Lega nord, nel centro Italia è favorevole un elettore su tre e anche in Sicilia e Sardegna dicono sì o sono indecise il 33% delle persone. E’ il risultato del sondaggio di Swg, pubblicato dal sito web Affari Italiani.it. Un sondaggio a pochi giorni dalle dichiarazioni del leader del Carroccio, Umberto Bossi, che ha lanciato l’idea di candidare un esponente lumbard alle Politiche del 2013.

E a dimostrazione del fatto che la proposta potrebbe ottenere l’appoggio di una buona fetta degli elettori del centrodestra (escluso Italo Bocchino, che ha dichiarato che preferirebbe un premier gay piuttosto che leghista), in tutta Italia il 55% si è espresso favorevolmente, il 37% in modo contrario e l’8% non si è pronunciato. Contrario invece l’81% degli elettori di centrosinistra, con la conseguenza che solo il 38% di tutti gli italiani dice sì alla proposta di Bossi, contro il 55% che non ne vuole sapere.

 

Una media sulla quale incide in modo significativo l’opinione dei residenti delle regioni continentali del Meridione, contrari all’86%. Ma nelle altre aree della Penisola, Sicilia inclusa, i risultati sono nettamente differenti. A partire dalle regioni Nord-Occidentali, dove è favorevole il 61% e contrario il 29%, mentre nel Nord-Est dice sì oltre una persona su due: il 53% dice sì, con un gradimento del 12% superiore a chi si oppone (il 41%). e anche nel centro Italia vedrebbe di buon occhio un capo del governo leghista il 34% degli elettori, il 6% è indeciso e il 60% contrario.

Ma il dato che stupisce di più è quello di Sicilia e Sardegna, dove il 28% delle persone sarebbe contenta di essere governata da un leghista. E sui possibili candidati, gli intervistati non hanno dubbi: il 61% di quelli favorevoli a un premier lumbard, precisa di preferire Roberto Maroni, che piace anche al 31% degli elettori di centro-sinistra. Solo il 16% sceglie Luca Zaia, mentre Roberto Calderoli si ferma al 6%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori