IL RAP DI MICCICHE’/ Il sottosegretario alla presidenza del consiglio si sfoga a tempo di rap

- La Redazione

Gianfranco Miccichè porta in rima e a tempo di rap le divisioni all’interno della maggioranza

miccichC3A8_R375
Nella foto, Gianfranco Miccichè

Gianfranco Miccichè va a tempo di rap sul suo blog. Il sottosegretario alla presidenza del consiglio, schierato all’interno della maggioranza con i “ribelli” siciliani contro i “fedeli” di Silvio Berlusconi, sdrammatizza a tempo di rap. O forse ottiene il risultato inverso visto che qualche rima è alquanto… spinta.

Non si sanno ancora reazioni del presidente del consiglio o di altri esponenti della maggioranza, ma sicuramente i media hanno dato rilevanza all’ultima poesia/rap, Battaglia Navale. Nella quale Miccichè prende di mira le attuali divisioni all’interno della maggioranza e i suoi protagonisti: “Nel Pdl è scoppiata una Granata Come Lupi, i berluscones azzannano i finiani, ma un Bocchino al mattino e comincia il Bongiorno.

– Mentre gli altri stanno lì, con le facce un po’ Verdini a osservare i colleghi che fan gioco, tipo battaglia navale”. E ancora: "P3: colpito e affondato!", esclamano a gran (porta)voce. Ma è un imbroglio o è un Briguglio? Non ci si racCapezzone più. No, non è un imbroglio, sono solo giochi, giochi eccelsi, giochi Fini”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori