FIDUCIA AL GOVERNO/ Il voto alla Camera: vincono i sì, con 342 voti a favore

- La Redazione

Si sono concluse le votazioni alla Camera sul documento programmatico in 5 punti presentato dal governo.   

camera_R375
Foto Imagoeconomica

Si sono concluse le votazioni alla Camera sul documento programmatico in 5 punti presentato dal governo. 

Ore convulse, attimi di tensione infiniti e accuse infamanti, specie quella di Antonio di Pietro rivolta al premier, definito “stupratore della democrazia”. Ma, alla fine, la giornata di dibattimento in Aula si è conclusa e i Deputati hanno espresso il loro voto sul documento programmatico in 5 punti proposto dal governo. La maggioranza ha deciso di concedere la fiducia al governo e al premier. Una maggioranza tutt’altro che risicata, come in molti paventavano alla vigilia del voto. 342 sono stati gli onorevoli che hanno accordato la fiducia al premier, 26 i più di quanti erano necessari per ottenere la vittoria. Indispensabile è stato il sostegno di Fli del presidente della Camera e del Mpa di Lombardo.

IL VOTO NEL DETTAGLIO – PRESENTI, A FAVORE, CONTRARI, ASTENUTI – CLICCA >> QUI SOTTO  

 

Presenti 620

Votanti 617

Astensioni 3

A favore 342

Contrari 275 

 

Leggi anche: SILVIO BERLUSCONI/ Il testo integrale dell’intervento alla Camera

 

Leggi anche: VOTO/ 1. Consolo (Fli): ecco perché noi finiani daremo la fiducia al Governo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori