PARTITO DEMOCRATICO/ Spaccatura nel partito, i MoDem di Veltroni voteranno contro Bersani

- La Redazione

Contrasti alla direzione nazionale del Partito democratico

Bersani_TronfioR375

Spaccatura all’interno del Partito democratico. Paolo Gentiloni, leder dei MoDem, il Movimento Democratico di Walter Veltroni, ha annunciato alla direzione del PD che voterà contro la relazione del segretario Pierluigi Bersani.

E’ la questione Fiat a sollevare i dubbi maggiori. Dice Gentiloni: «Dobbiamo stare dalla parte di Marchionne? Non è questo il punto. Ma il Pd dovrebbe essere a sostegno del ‘si’ all’accordo di Mirafiori in maniera esplicita». Gentiloni ha poi parlato nel suo intervento del tema delle alleanze tra i partiti chiedendo al PD di «evitare di rinchiudersi all’angolo».

«L’accordo tra Bersani e Franceschini per Gentiloni va inquadrato così: «È giusto guardare avanti però dobbiamo farlo sapendo che l’accordo con il terzo polo non c’è e in ogni caso non ci garantisce sulla possibilità di iscrivere in questa ricerca dell’accordo la limpida forza riformista che noi rappresentiamo». Bersani dal canto suo nell’intervento aveva invece chiesto il massimo di unità possibile all’interno del partito in vista dei prossimi mesi di impegni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori