BERLUSCONI RUBY/ Il premier: Da quando mi sono separato ho una relazione stabile

- La Redazione

Ruby, Berlusconi rompe gli indugi e ritorna di nuovo in video con un messaggio registrato e trasmesso per intero prima a Studio Aperto e poi sul Tg4, per ribadire «di aver aiutato tutti, mai in cambio di qualcosa se non dell’amicizia e dell’affetto»

ruby-rubacuori-r400
Ruby

BERLUSCONI RUBY – Ruby, Berlusconi rompe gli indugi e ritorna di nuovo in video con un messaggio registrato e trasmesso per intero prima a Studio Aperto e poi sul Tg4, per ribadire «di aver aiutato tutti, mai in cambio di qualcosa se non dell’amicizia e dell’affetto». E ha aggiunto Berlusconi a proposito del caso Ruby: «È assurdo solo pensare che io abbia pagato per avere rapporti con una donna. È una cosa che considererei degradante per la mia dignità». «Non si può andare avanti così – ha proseguito Berlusconi dopo essere stato inquisito per la vicenda di Ruby -. Non è un Paese libero quando alcuni magistrati conducono battaglie politiche contro chi ha cariche pubbliche». Poi attacca «una casta di privilegiati» che, a suo dire, «può commettere ogni abuso». Berlusconi si riferisce al «caso Ruby». «Occorre fare immediatamente le riforme, tra cui quella della giustizia», insiste Berlusconi.

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SUL CASO RUBY IN CUI E’ COINVOLTO BERLUSCONI
 

 

 

BERLUSCONI RUBY – E ha aggiunto Berlusconi riferendosi al caso Ruby: «È inaccettabile che si facciano perquisizione a persone nelle loro case alle 7 di mattina. Non si possono trattare persone alla stregua di malfattori, impiegando più di 100 uomini, un impiego di forze che – osserva ancora Berlusconi – è degno di una retata contro la mafia». Berlusconi ha anche aggiunto di avere un rapporto stabile con una donna dopo aver terminato la relazione con Veronica Lario, e di non avere quindi alcun bisogno di una relazione con Ruby. «Da quando mi sono separato, ma non avrei mai voluto dirlo per non esporla mediaticamente, ho avuto uno stabile rapporto di affetto con una persona – rivela Berlusconi -. Questa stessa persona che ovviamente era assai spesso con me, anche in quelle serate (quelle cioè cui avrebbe partecipato Ruby, Ndr) e che certo non avrebbe consentito che accadessero a cena, o nei dopo cena, quegli assurdi fatti che certi giornali hanno ipotizzato», e cioè le relazioni a pagamento che Berlusconi avrebbe avuto con Ruby.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori