IN MEZZ’ORA/ La puntata in onda da Radio Padania cancellata. Annunziata: La Lega ha paura dei suoi elettori?

- La Redazione

La puntata di oggi di In 1/2 ora, che sarebbe dovuta andare in onda dagli studi di Radio Padania, non è stata trasmessa.

annunziata_R400
Immagine d'archivio

La puntata di oggi di In 1/2 ora, che sarebbe dovuta andare in onda dagli studi di Radio Padania, non è stata trasmessa.

Puntata speciale, quella di In 1/2 ora. Lo sarebbe stata, per lo meno, se fosse andata in onda. Una porta sbattuta in faccia senza alcuna spiegazione, lascia presagire turbolenze intestine al partito di Bossi. Il programma dell’Annunziata si sarebbe dovuto svolgere dagli studi di Radio Padania. Lo aveva comunicato la Rai venerdì. L’ida era quella di raccogliere le opinioni degli ascoltatori, e tastare gli umori della base leghista. Il tutto, con la partecipazione del direttore Matteo Salvini e la collaborazione, nell’organizzazione della puntata, dei vertici leghisti. Poi, non se n’è fatto nulla.

Alla dieci di stamattina, la comunicazione: non se ne fa niente. Nessun dissidio con la Lega, assicura la Annunziata. Nei tre giorni in cui il programma è stato allestito, si è andati d’amore e d’accordo. Un presentimento, rimane; che i vertici vogliano nascondere l’insofferenza degli elettori nell’andazzo preso dal Carraccio? «La cancellazione della puntata è stata comunicata alle 10 di domenica mattina dal direttore di Radio Padania Salvini, che se ne è assunto tutta la responsabilità. Prendiamo atto della cancellazione e lasciamo alla Lega la spiegazione dei motivi della decisione. Una decisione che dispiace, una occasione persa per gli spettatori e per la stessa Lega», dice l’Annunziata.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 «Cosa succede dentro la Lega? Perchè temono le opinioni a briglia sciolta dei loro elettori su una tv nazionale?», si chiede la giornalista. «Avremmo voluto – aggiunge – ascoltare le opinioni della base su tutte le questioni aperte dall’unità d’Italia all’ipotesi elezioni, all’immigrazione. Poi alle 10 Salvini di stamattina ha spiegato che la puntata era stata annullata perchè considerata inopportuna. Non voglio farne una questione giornalistica, ma giornalisticamente c’è domanda che devo rivolgere a voi: che cosa succede dentro la lega? Perchè temono le opinioni a briglia sciolta dei loro elettori su una tv nazionale? Lega fatti avanti: non ti puoi permettere di censurare i tuoi stessi votanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori