CONSULTAZIONI GOVERNO/ Sel: Via il rimborso ai partiti e il porcellum

- La Redazione

Sono cominciate le consultazioni da parte di Enrico Letta delle varie forze politiche. Il primo partito incotnrato è stato Sel che ha ribadito il suo no alle larghe intese

VendolaNichiPrimoPianoR400
Nichi Vendola (Infophoto)

La prima formazione politica incontrata da Enrico Letta nel suo giro di consultazioni per la formazione del governo, è stata Sinistra ecologia e libertà. Nichi Vendola ha ribadito il suo no a un governo di larghe intese pur dicendosi disponibile a sostenere in parlamento alcune riforme fondamentali e cioè l’eliminazione del rimborso ai partiti e il porcellum, vale a dire la riforma elettorale. Ha risposto ad alcune domande dei giornalisti presenti sul futuro del centro sinistra. Vendola ha spiegato che il centrosinistra ha festeggiato insieme la vittoria in Friuli e spera fra qualche settimana di festeggiare la vittoria anche a Roma. Il centrosinistra oggi, ha detto ancora, è un insieme di realtà di governo ed esperienze vissute come un blocco che dà speranza a una parte del paese. Globalmente il centrosinistra è un campo di macerie, ha ricordato, e noi non vogliamo operare una regressione nell’estremismo siamo impegnati a ricostruire. Sel si mette a disposizione di un percorso che possa consentire a sinistra la nascita di un soggetto capace di sfidare la destra sul governo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori