GOVERNO/ Berlusconi ad Alfano: stacchiamo la spina a Letta, ormai hanno già deciso contro di me

- La Redazione

Berlusconi ordina ad Alfano di ritirare i ministri e di far cadere il governo Letta: ormai hanno già deciso di votare contri di me, inutile continuare. Ecco cosa ha detto

Berlusconi_2_439x302
Silvio Berlusconi (Infophoto)

Nuovo cambio di programma da parte di Silvio Berlusconi? Facciamo cadere il governo, no questo governo ha fatto cose egregie e sono io che l’ho voluto, sì stacchiamo la spina a Letta. In breve, riassunto in queste tre frasi l’agitatissimo tumulto che si agita nel cuore del leader del Pdl, adesso che il 9 settembre, giorno del voto in giutna al senato, è vicinissimo. E’ successo stando a quanto riporta Repubblica ieri durante un summit con Verdini e la Santanchè e poi con un ordine sparato in faccia a un Alfano che, secondo quanto si riporta, è rimasto esterrefatto: “Adesso devi essere tu a lanciare l’ultimatum. Sei il segretario del partito, no?”. In sostanza Berlusconi, dopo le dichiarazioni compatte dei dirigenti del Pd che hanno detto tutti che non voteranno mai a suo favore, sembra aver capito di non avere più chance: hanno già deciso, ha detto, non ha più senso aspettare. Quindi possibili dimissioni dei ministri del Pdl anche prima del 9 settembre. Il futuro? Elezioni il 24 e 25 novembre prossimi. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori