Risultati elezioni europee 2014/ Partito Democratico, gli eletti al Sud: Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria (oggi 26 maggio)

- La Redazione

Astensionismo piuttosto alto specie nella Regione Puglia, vittoria meno netta del Partito democratico rispetto al resto di Italia. Ecco le preferenze dei candidati del Pd

Elezioni_Seggio_TendeR439
Infophoto

Il Partito democratico conquista sei seggi nella circoscrizione sud, gli eletti sono Giovanni Pittella, Pina Picierno, Elena Gentile, Massimo Paolucci, Andrea Cozzolino, Nicola Caputo.

Chi ha ottenuto il maggior numero di preferenze nella circoscrizione sud, nel Partito democratico? Presto detto: è Giovanni Pittella che ha ottenuto 229.370 preferenze, ponendosi al primo posto davanti a Gianni Furio che ne ha ottenute 219.063. Al terzo posto Pina Picierno con 148.437 voti. In Campania è invece la Picierno a ottenere il maggior numero di voti con 103.331 preferenze davanti a Andrea Cozzolino con 75.318 voti. In Abruzzo si impone invece Pittella con 15.334 voti, in Molise nuovamente la Picierno con 3674 voti; in Puglia è Elena Gentile la vincitrice con 115.804 voti davanti a Pittella con 56.707 voti. In Basilicata raccoglie il maggior numero di preferenze Pittella con 55.531 voti e infine in Calabria Mario Maiolo il vincitore con 44.527 voti davanti alla Picierno che ne ottiene 37.550.

Sebbene la Puglia si segnali come una delle regioni con uno dei tassi di astensionismo più alti, un calo di elettori pari al 17% in meno rispetto alle precedenti elezioni, il Pd è primo partito. L’affluenza è stata infatti del 51,5% rispetto al precedente 68,4%. Nichi Vendola, governatore della regione, applaude alla vittoria del quasi rivale Matteo Renzi, sottolineando come il presidente del consiglio sia evidentemente in grado di intercettare una domanda di speranza e di cambiamento. Vendola commenta anche la sconfitta di Beppe Grillo: “Non ha sfondato, anzi è arretrato, è entrato appieno nel gioco politico e comincia a pagarne gli scotti”. Per quanto riguarda invece la sua lista, Vendola che ha appoggiato Tsipras, si dice soddisfatto del risultato: “abbiamo non una bandiera ma un seme, era quasi miracoloso immaginare di farcela con un cartello elettorale che ha avuto poco tempo per farsi conoscere” ha detto.

A livello complessivo della circoscrizione Italia meridionale- sud il Partito democratico ottiene anche qui una larga vittoria anche se non paragonabile a quella dell’Italia settentrionale e centrale. Ha infatti ottenuto il 35,05% delle preferenze distaccando di undici punti il M5S che si è fermato al 24, 06% dei voti. Forza Italia è terzo partito con un buon 22,21% di voti. Seguono il Ncd-Udc con il 6 e 57% e il buon risultato della lista Tsipras con il 4,15%. Nel dettaglio in Campania il Pd ha ottenuto il 36,1%; in Abruzzo il 32,3%; in Molise il 31,2%; in Puglia il 33,5%; in Basilicata il 42,2%; in Calabria il 35,7%.

 PARTITO DEMOCRATICO

(Preferenze relative a 1779 comuni su 1789)

Candidato Luogo e data di nascita Preferenze
PITTELLA GIOVANNI SAVERIO FURIO DETTO GIANNI LAURIA (PZ),  19  Novembre 1958 229.651
PICIERNO GIUSEPPINA DETTA PINA SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE),  10  Maggio 1981 219.384
GENTILE ELENA CERIGNOLA (FG),  02  Novembre 1953 148.477
PAOLUCCI MASSIMO NAPOLI,  13  Dicembre 1959 115.050
COZZOLINO ANDREA NAPOLI,  03  Agosto 1962 110.416
CAPUTO NICOLA TEVEROLA (CE),  04  Marzo 1966 83.620
ARLACCHI GIUSEPPE DETTO PINO GIOIA TAURO (RC),  21  Febbraio 1951 80.439
FERRANDINO GIUSEPPE DETTO GIOSI ISCHIA (NA),  21  Marzo 1963 80.156
MAIOLO MARIO COSENZA,  25  Maggio 1963 70.829
PETRONE ANNA SALERNO,  12  Settembre 1975 70.387
PIRILLO MARIO AMANTEA (CS),  11  Settembre 1945 62.192
MINERVA STEFANO NARDO’ (LE),  04  Aprile 1986 60.343
CAPONE ROBERTA NAPOLI,  07  Agosto 1983 44.441
SERPILLO MARIO TORPE’ (NU),  01  Novembre 1953 36.955
SALADINO MARIA CASTROVILLARI (CS),  17  Settembre 1982 25.188
LESERRI ROSARIA TARANTO,  17  Giugno 1958 18.745
MIRANDA FILOMENA DETTA MILENA NAPOLI,  01  Maggio 1961 12.707


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori