Elezioni Comunali 2016 / Amministrative news: Milano, caos totale sul M5s, la candidata sindaco Bedori vicino al ritiro (ultime notizie oggi 13 marzo)

- La Redazione

Elezioni comunali 2016, news. In vista delle amministrative ecco le ultime notizie dalle principali città: Roma, Milano, Bologna, Napoli, Torino, Cagliari, Trieste

parlamento_italiano_genteR439
Immagini di repertorio (Infophoto)

Rischia di saltare il banco per le elezioni comunali 2016 a Milano per un partito che aveva puntato decisamente alla propria formula di scelta del candidato più che sul candidato stesso: il Movimento 5 Stelle, con le Comunarie, furono i primi a scendere in campo con la candidata scelta dagli iscritti milanesi, Patrizia Bedori. Ebbene, di acqua sotto i ponti ne è passata e sembra arrivata al capolinea la sua candidatura: non è ufficiale, ma le notizie si fanno sempre più pressanti per una scolta che avrebbe del clamoroso. A pochi mesi dalle Elezioni Amministrative, la Bedori sarebbe dunque ad un passo dal ritiro: venerdì sera l’incontro tra la stessa candidata grillina e una quarantina di attivisti M5s nel quale Bedori avrebbe messo sul tavolo il suo incarico, come riportano le agenzie di stampa e i vari quotidiani nazionali. Il nome non hai mai convinto appieno i vertici del Movimento, ma a fine gennaio un incontro segreto del Direttorio con Grillò confermò quella candidatura: ma questa volta non sono i “piani alti” a storcere il naso sulla Bedori, ma i malumori della pancia che non starebbe sostenendo la sua campagna elettorale. Casaleggio e Grillo si sono immediatamente trovati sempre venerdì per provare a capire come agire nei prossimi giorni: rimane dunque attiva la profezia attiva dell’ex comico genovese quando disse “a Milano il Movimento perderà con certezza”, non certo un buon viatico per la Bedori.

Continua a Napoli, in vista delle elezioni comunali 2016, la campagna dei gazebo “Lettieri sindaco”. Gianni Lettieri, candidato sindaco del centrodestra e di liste civiche, sarà sostenuto da 11 o 12 liste alle amministrative che si svolgeranno con tutta probabilità il prossimo giugno. Con i gazebo Lettieri ha deciso di interpellare i cittadini sulle priorità della città. La campagna è iniziata lo scorso febbraio: 30 gazebo sono stati allestiti in altrettanti quartieri di Napoli. Oggi saranno cinque i “punti comuni”, tutti nella zona di Bagnoli, aperti agli elettori dalle 10 alle 13. E il candidato sindaco alle elezioni comunali 2016  ribadisce l’importanza di questa scelta, come riportato dall’agenzia di stampa Askanews: “Abbiamo deciso di dare un forte segnale di democrazia e di libertà in un territorio dove, due settimane fa, i nostri ragazzi dei gazebo sono stati minacciati di violenza fisica. Abbiamo messo in campo uno sforzo organizzativo volto all’ascolto e alla partecipazione dal basso senza precedenti. Siamo gli unici ad interpellare i napoletani, su quali siano, secondo loro, le emergenze e le priorità da risolvere per rendere di nuovo la città dignitosa e vivibile e le loro risposte costituiranno l’ossatura del nostro programma di recupero della città”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori