Gigolò per parlamentari/ Video, Max Birillo si propone anche ad Antonio Razzi: la reazione… (Le Iene)

- Silvana Palazzo

Gigolò per parlamentari: video Le Iene. Max Birillo si propone anche ad Antonio Razzi: la reazione… Le ultime notizie sul servizio divertente e provocatorio di Gian Marco Tavani

gigolo_parlamenari_iene
Gigolò per parlamentari: la provocazione de Le Iene

Nuova provocazione di Gian Marco Tavani per Le Iene Show: dopo essersi proposto alle parlamentari italiane, questa sera diventerà Gigolò per quelli maschi. Con la richiesta di un semplice selfie, si avvicina alle sue “prede” e poi durante lo scatto tenta l’approccio. Le reazioni sono diverse e tutte molto divertenti. Nel video di anticipazione pubblicato dal programma di Italia 1 è proposto il momento dell’incontro con il senatore Antonio Razzi. Quando Tavani gli accarezza l’orecchio e i capelli, il segretario della Commissione Esteri del Senato si mostra imbarazzato. Come sarà andata a finire tra i due? Lo scopriremo stasera, insieme a tutti gli altri politici avvicinati dalla “Iena-Gigolò”. L’attore e modello dopo una prima puntata-test dello scorso anno, nella quale era riuscito a far innamorare Lory Del Santo infiltrandosi nella sua serie televisiva, ha convinto Davide Parenti. Quest’anno interpreta Max Birillo, una sorta di finto gigolò raffinato che testa ironicamente come funziona la ricerca di relazioni di uomini e donne.

GIGOLÒ PER PARLAMENTARI: LA REAZIONE DELLE DONNE (IENE)

Il mercato del sesso a pagamento non conosce crisi: ad usufruirne non sono solo uomini, ma un numero sempre crescente di donne. Per questo Gian Marco Tavani nella puntata del 10 dicembre scorso ha messo alla prova le parlamentari per scoprire quali potevano resistere al suo fascino. Prima si è creato un sito che lo presentasse e parlasse delle sue prestazioni sessuali, poi ha scelto il nome d’arte: Max Birillo. Offre un fiore a Sandra Leonardo, che risponde lusingata: «Molto gentile, grazie». Quando le parla della sua professione, però, risponde: «Proprio non mi interessa». Si avvicina poi a Michaela Biancofiore, un’altra esponente di Forza Italia: «Le rose sono sempre apprezzate. Intimità? Il mio fidanzato si offende». Più diretta Paola Taverna, del Movimento 5 Stelle: «Te stai ad allargà, te lo posso dire? Sono felicemente accompagnata». Nunzia De Girolamo, di Forza Italia: «È un bel ragazzo, ma non sono interessata».

CLICCA QUI PER IL SERVIZIO DELLE IENE

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori