DEPUTATA MUORE DURANTE COMIZIO PRO MACRON/ Chi è Corinne Erhel, è stata stroncata da un infarto

- Silvana Palazzo

Deputata muore durante comizio pro Macron: Corinne Erhel stroncata da un infarto. Il ricordo dei politici: la reazione del leader di En Marche!, il saluto di Cazeneuve e Hollande

corinne_erhel_facebook
Corinne Erhel (da Facebook)

La deputata francese Corinne Erhel è morta durante un comizio pro Emmanuel Macron. La sua passione per la politica e la foga con cui è intervenuta sono state letali per l’ex socialista, stroncata venerdì da un infarto mentre parlava a Plouisy, nella sua Bretagna. La deputata 50enne è crollata a terra davanti al pubblico per il malore ed è morta qualche ora dopo in ospedale, come ricostruito dal quotidiano Le Monde. Eletta nel 2007, ha lasciato il partito socialista per unirsi nel 2016 a En Marche!, il partito con cui Emmabuel Macron si è candidato alle elezioni presidenziali francesi. Presiedeva la commissione Affari economici dell’Assemblea nazionale.

La morte è arrivata due giorni prima del secondo e ultimo turno delle elezioni presidenziali francesi. Sono ancora da accertare le cause dell’infarto che ha stroncato la deputata francese. Emmanuel Macron ha rilasciato una dichiarazione sui social media per rendere omaggio alla deputata: «Sono scosso dalla notizia della morte di Corinne Erhel, con noi fin dall’inizio. Il pensiero va alla sua famiglia e agli amici». Su Twitter l’ha ricordata anche il premier Bernard Cazeneuve: «Una donna di rette convinzioni, una deputata impegnata». Il presidente uscente Hollande l’ha descritta come una deputata «totalmente coinvolta dal suo mandato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori