RISULTATI ELEZIONI COMUNALI 2017/ Chiavari preferenze consiglieri, eletti: il consiglio (Amministrative)

- Paolo Vites

Il sindaco uscente Roberto Levaggi, forte del sostegno del centrodestra unito, andrà al ballottaggio con Marco Di Capua, candidato sindaco di alcune liste civiche

elelzioni_voto_schede_elettorali_1_lapresse_2016
Le bufale sul referendum in Lombardia e Veneto (Foto: LaPresse)

Come potrebbe comporsi il consiglio comunale di Chiavari dopo le Elezioni Amministrative 2017? In caso di vittoria di Roberto Levaggi, andrebbero sei seggi a Noi di Chiavari, due a Chiavari sempre al centro e uno a testa a Forza Italia e Lega Nord. I due partit sarebbero, invece, fuori dal consiglio comunale con la vittoria di Marco Di Capua, che invece si porterebbe in maggioranza sei consiglieri della lista personale e quattro di Avanti Chiavari. Escusi i candidati di Maestrale. In minoranza, in entrambi i casi, gli ex candidati sindaco Lino Cama e Giorgio Canepa, che andranno appunto sicuramente all’opposizione. Le grandi manovre sono comunque cominciate, ma ci sono poche possibilità di accordi formali. Ipotizzabile forse solo una convergenza di Giovanni Gardini su Marco Di Capua. La composizione però sarebbe anche condizionata dalla scelta degli assessori, che lascerebbero il posto a chi segue nelle preferenze. (agg. di Silvana Palazzo)

Per il Sindaco uscente di Chiavari, Roberto Levaggi, a capo di un’ampia coalizione di centrodestra, è sfumato l’obiettivo della riconferma al primo turno, senza ricorrere al ballottaggio che si terrà invece il prossimo 25 giugno con il candidato delle Liste Civiche, Di Capua. Protagonista cinque anni fa di una vittoria al fotofinish, a ridosso di queste elezioni amministrative Levaggi aveva affermato di poter sperare in un risultato che oscillasse tra il 48% e il 52%, cullando addirittura la speranza di evitare il ballottaggio. Il voto dei cittadini di Chiavari è stato ben più frammentato, con Levaggi che si è fermato poco oltre il 38% e Di Capua che ha sfiorato il 32%. Un vantaggio consistente ma al ballottaggio bisognerà capire dove andranno i voti degli esclusi, in particolare quelli del candidato del Partito Democratico Pasquale Cama, che potrebbe restituire speranze a Di Capua in una rimonta difficile, con Levaggi, nonostante la parziale delusione, che appare ancora favorito per la riconferma. (agg. di Fabio Belli)

Sono arrivati tutti i risultati delle elezioni Comunali 2017 di Chiavari. Il sindaco uscente Roberto Levaggi, forte del sostegno del centrodestra unito, andrà al ballottaggio con Marco Di Capua, candidato sindaco di alcune liste civiche. Vediamo quanti voti hanno preso i singoli candidati sindaci. Roberto Levaggi ne ha ottenuti 5119 pari al 38,31%; Giovanni Giardini 565 pari al 4,23%; Giorgio Canepa di Sinistra Comunista 1411 pari al 10,56%; Marco Di Capua liste civiche 4272 pari al 31,97% e infine Pasquale Cama del centrodestra 1994 pari al 14,92%. Ecco i voti per lista. Lista civica noi di Chiavarti 2369 voti, 19,79%; Lista civica Chiavari sempre al centro 1337, 11,17%; Forza Italia 578, 4,83%; Lega Nord 653, 5,45%; Lista civica cambia con me 460 voti, 3,84%; Sinistra in comune 427 voti, 3,57%; Lista civica particip@attiva 843, 7,04%; Lista civica avanti Chiavari 1308, 10,92%; Lista civica Marco Di Capua 1931, 16,13%; Lista civica maestrale 382, 3,19%; Lista civica la città di tutti 787, 6,57% e Partito democratico 898, il 7,5%.

Ed ecco le preferenze dei primi candidati delle liste che hanno ottenuto più voti. Lista noi di Chiavari ottiene 263 voti Silvia Garibaldi, ne ottiene 183 Daniela Colombo e 152 Paolo Boggiano. Per Lista civica Chiavari al centro, Sandro Garibaldi ottiene 671 voti; Nicola Orecchia 1734 voti e Samanta Canevari 71. Lista civica Marco Di Capua sindaco, Alberto Corticelli prende 258 voti; David Cesaretti 115 e Federico Messuti 98.

L

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori