ELETTI SAN DONATO/ Sindaco, consiglieri, preferenze, seggi: vince Checchi, consiglio comunale (elezioni 2017)

- La Redazione

I ballottaggi delle comunali 2017 hanno designato sindaco di San Donato Milanese Andrea Checchi, sostenuto dal centrosinistra. I seggi alle liste e i consiglieri eletti

regione_lombardia_milano_edicifio_1_lapresse_2016
Palazzo Lombardia (Lapresse)

I ballottaggi delle comunali 2017 hanno designato sindaco di San Donato Milanese Andrea Checchi, già sindaco uscente, sostenuto dal centrosinistra (Pd, lista civica Noi per la città, lista civica Sando Lab) con 6.120 voti pari al 67,86%. Checchi si è imposto per circa 3.200 voti su Loris Cesare Mannucci, candidato del centrodestra (Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia) che ha ricevuto 2.898 voti pari al 32,14%. E’ da segnalare che Mannucci ha ricevuto circa 300 voti in più rispetto al primo turno mentre il sindaco eletto Checchi ne ha ricevuti circa 300 in meno rispetto al voto di domenica 11 giugno. 

La maggioranza che sostiene il neoeletto sindaco Checchi può disporre di 15 seggi in consiglio comunale, contro i 3 seggi andati alla coalizione di Cesare Mannucci. Vita facile dunque per la maggioranza di centrosinistra, che con 12 seggi di differenza potrà, sulla carta, governare agevolmente. Al Pd vanno 13 seggi, 1 alla lista civica Noi per la città, 1 alla lista civica Sando Lab. All’opposizione invece Forza Italia ottiene 2 seggi, 1 Lega Nord. Resta senza seggi Fratelli d’Italia. I candidati a sindaco eletti consiglieri risultano, oltre a Mannucci, Gina Laura Falbo (civiche), Marco Menichetti (civiche), Desiree Giuliano (M5s).

Per determinare gli eletti, in attesa di risultati ufficiali ci si può basare sulle preferenze espresse al primo turno, domenica 11 giugno. Con il Pd dovrebbero entrare in consiglio comunale G. Ginelli, Battocchio, Bigagnoli, L. Biglino, De Carolis, De Simoni, D’Ingianna, S. Natella, C. Papetti, Pasqualini, M. Sargenti, R. Ubertini, N. Conversi. Consigliere di Noi per la città dovrebbe essere F. Puliti, mentre S. Barone dovrebbe entrare in consiglio per Sando Lab. I consiglieri di Forza Italia dovrebbero essere G. Calculli e L. Vassallo; per la Lega Nord, D. Ghilardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori