ELETTI TARANTO/ Sindaco, Consiglieri, preferenze, seggi: vince Melucci, record consiglieri Pd (Elezioni 2017)

- Fabio Belli

Eletti Taranto, ha vinto il sindaco Rinaldo Melucci. Consiglieri, preferenze, seggi, ecco il nuovo consiglio comunale. Ripartizione seggi per partiti e nomi dei consiglieri dopo le Elezioni

elezioni_voto_schede_elettorali_3_lapresse_2017
Lapresse

Anche a Taranto nei ballottaggi per le Comunali 2017 a trionfare è stato il centrosinistra con Rinaldo Melucci, espressione diretta del Pd, nuovo sindaco. Nonostante nel primo turno Melucci si fosse fermato appena al 17,92%, nel secondo turno, grazie all’allargamento della coalizione, ha raggiunto un ottimo 50,91% battendo la candidata di centrodestra e sfidante, Stefania Baldassari, ferma al 49,09% dopo aver ottenuto il 22% nel primo turno. La voglia di cambiamento è tanta, come dimostrato anche dagli elettori che hanno dato fiducia al centrosinistra la cui vittoria era comunque nell’aria. I consiglieri della maggioranza e che comporranno il nuovo consiglio comunale sono in tutto 20. Ad accaparrarsi il maggior numero di posti, nel dettaglio, sono gli 11 del Partito Democratico, seguiti poi dai 3 consiglieri di lista civica- Taranto bene comune. Ad occupare i maggiori posti tra le fila dell’opposizione sono invece i due di Lista civica – Forza Taranto. Per lista Baldassarri e Taranto nel cuore, solo un consigliere ciascuno. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

E’ Rinaldo Melucci il nuovo Sindaco di Taranto. In una tornata elettorale molto amara per il centrosinistra, il candidato del Partito Democratico vince una partita molto difficile, dopo un primo turno frammentato e un ballottaggio in cui il dubbio era su dove sarebbero andati i voti che quindici giorni fa erano riusciti ad ottenere un risultato significativo. Il candidato di centrosinistra ha ottenuto 958 voti in più rispetto alla candidata del centrodestra, Stefania Baldassarri: quanto è bastato per mettere in cassaforte la vittoria, con una percentuale del 50,91% per Melucci, mentre Stefania Baldassarri si è fermata al 49,09%. Il ballottaggio era fondamentale anche per aggiudicarsi il premio di maggioranza, vista la frammentazione tra i candidati che aveva portato le varie liste ad ottenere risultati proporzionalmente molto bassi. La maggioranza di centrosinistra potrà così contare su 20 seggi in Consiglio Comunale a Taranto, mentre l’opposizione di centrodestra ha ottenuto 4 seggi, mentre i restanti 2 seggi saranno divisi, 1 ciascuno, tra la Lega d’Azione Meridionale e il Movimento 5 Stelle.

La ripartizione dei seggi privilegerà in Consiglio Comunale la coalizione di centrosinistra grazie alla vittoria al ballottaggio del nuovo Sindaco Rinaldo Melucci, che ha permesso alla coalizione di mantenere la città di Taranto dopo la vittoria di Stefano Ippazio nelle precedenti Elezioni Comunali Amministrative. Dei 20 seggi in Consiglio Comunale per la maggioranza, 11 saranno per il Partito Democratico, 3 per la Lista Civica Taranto Bene Comune, 2 per il Partito Socialista Italiano, 1 per la Lista Civica per Taranto – Diamoci del Noi, 1 per la Lista Civica Che Sia Primavera, 1 per i Centristi e infine 1 per la Lista Civica La Scelta #pertaranto. Dei 4 seggi per la coalizione di centrodestra, 2 seggi andranno alla Lista Civica Forza Taranto (legata a Forza Italia), 1 alla Lista Civica Baldassarri e 1 alla Lista Civica Taranto nel Cuore. Infine, 1 seggio per la Lega d’Azione Meridionale e 1 seggio per il Movimento 5 Stelle.

Nelle prossime ore saranno rese note le preferenze e l’elezione dei Candidati Consiglieri Comunali che faranno parte della consiliatura con Rinaldo Melucci Sindaco. In base a quelle che sono state le liste di candidati presentati, si possono ipotizzare quelli che saranno i nomi degli eletti. Nel Partito Democratico gli eletti dovrebbero essere Azzaro Giovanni, Blè Gaetano, Burrasca Palmiro, Calandriello Rosalia, Cinquepalmi Daniela, Costone Paola, D’Arcangelo Patrizia, De Martino Michele, Di Gregorio Vincenzo, Di Leo Angela e Di Pietro Maria Maddalena. Per la Lista Civica Taranto Bene Comune: Addabbo Vittorio; Bardoscia Francesco e Basile Francesco. Per il Partito Socialista Italiano: Maria Palma Appio e Francesco Bevilacqua. Per la Lista Civica per Taranto – Diamoci del Noi: Dante Capriulo. Per la Lista Civica Che Sia Primavera: Albani Emidio. Per i Centristi: Brisci Salvatore. Per la Lista Civica La Scelta #pertaranto: Floriana de Gennaro. I consiglieri d’opposizione dovrebbero invece essere: per Lista Civica Forza Taranto, Luciano Baroni e Francesco Battista. Per la Lista Civica Baldassarri, Ciro Antonazzo. Per la Lista Civica Taranto nel Cuore, Angelo Fiore. Per la Lega d’Azione Meridionale, Antonella Cito e infine per il Movimento 5 Stelle, Vito Alessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori