Regionali Sicilia/ Candidato M5s, è Cancellieri il prescelto, vincitore delle primarie online

- Silvana Palazzo

Regione Sicilia, il candidato governatore M5S: stasera l’annuncio. In corsa 9 per la Regione: il vincitore in piazza con Grillo e Casaleggio. Le ultime notizie e gli aggiornamenti

beppe_grillo_davide_casaleggio_1_m5s_lapresse_2016
Beppe Grillo e Davide Casaleggio (Lapresse)

Le Regionarie del Movimento 5 Stelle per scegliere, attraverso la piattaforma online Rosseau, il candidato Presidente alla Regione Sicilia, hanno stabilito che sarà Giancarlo Cancellieri a correre per la poltrona da governatore. Sono stati 4350 gli iscritti alla piattaforma che hanno votato, tutti rigorosamente certificati come sottolineato da Beppe Grillo, presente all’annuncio del lancio della candidatura di Cancellieri. Grillo ha caricato i presenti, affermando come per il Movimento 5 Stelle la vittoria in Sicilia sarà un vero e proprio trampolino per arrivare al Governo del Paese. Governo che secondo le previsioni potrebbe essere guidato da Luigi Di Maio, anch’egli presente all’assemblea e che ha annunciato come dalla Sicilia partano spesso le rivoluzioni più importanti per il popolo italiano. Secondo Di Mario le elezioni in Sicilia faranno partire la “fase due” dell’esperienza politica del Movimento Cinque Stelle, che dovrà portare il M5S al Governo nelle prossime elezioni politiche che, ormai salvo sconquassi, si terranno nella Primavera del 2018. (agg. di Fabio Belli)

Stasera il Movimento 5 Stelle annuncerà il candidato presidente per la Regione Sicilia. Beppe Grillo e Davide Casaleggio sono arrivati a Palermo per partecipare alla kermesse nella quale verrà proclamato il vincitore tra i nove candidati. Tra questi c’è Giancarlo Cancelleri, il capogruppo M5S in Regione, che è andato a prendere il manager all’aeroporto. Nulla di strano, visto che è la personalità più in vista del Movimento siciliano, ma il voto è in corso e tanti lamentano ufficiosamente una corsia troppo preferenziale per lui. Beppe Grillo invece è stato accolto da Giampiero Trizzino, l’altro candidato governatore dei grillini. L’appuntamento comunque è fissato alle 19.30 per l’evento a Castello del Mare nel quale verrà annunciato il nome del candidato presidente per la Regione Sicilia.

Tra i nove candidati il favorito è Giancarlo Cancelleri. A sfidarlo Francesco Cappello, Angela Foti, Alì Listì Maman, Jose Marano, Giuseppe Scarcella, Sergio Tancredi, Giampiero Trizzino e Zito Stefano. Si tratta di una “partita” molto importante per il Movimento 5 Stelle. Lo ha fatto capire chiaramente anche Luigi Di Maio, che interverrà stasera: «Sicuramente se vinciamo in Sicilia potremo avere grandi speranza di cambiare l’Italia, vogliamo liberare la Sicilia da questo Medioevo politico». Questa la sfida che conta dopo il flop alle amministrative. La corsa per l’Ars siciliana può essere il trampolino in vista delle elezioni politiche e per ricompattare la squadra.

L’intervento di Beppe Grillo è previsto alle 21 a conclusione della kermesse. È stato allestito un grande palco con la bandiera della Regione: lì verranno affrontati temi chiave, a partire dal dossier migranti che la settimana prossima vedrà Di Maio e una delegazione di parlamentari a Bruxelles per incontrare diversi rappresentanti europei, Frontex incluso. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori