Malore Berlusconi?/ Stress e sbalzi di pressione ma lui rassicura: “mi sono preso due giorni di sosta”

- Silvana Palazzo

Malore Berlusconi? Stress e sbalzi di pressione: stop a campagna elettorale. Lui smentisce: “Sto benissimo”. Giallo sulle condizioni di salute del leader di Forza Italia…

silvio_berlusconi_zoom6_lapresse_2016
Elezioni 2018, Silvio Berlusconi (Foto: LaPresse)

Ha creato grande apprensione lo stop momentaneo della campagna elettorale da parte di Silvio Berlusconi, reduce da un periodo di forte stress che avrebbe contribuito a provocargli sbalzi di pressione poco rassicuranti. Raggiunto telefonicamente dall’Ansa avrebbe già rassicurato asserendo “Sto benissimo”. Successivamente, come rivela Repubblica.it, in collegamento telefonico a Matrix ha confermato il suo ottimo stato di salute annunciando però il desiderio di prendersi una piccola pausa: “Mi spiace di deludere i nostri competitori ma io sto bene davvero e mi sono preso due giorni di sosta, dopo cinque giorni da 17 ore al giorno di lavoro per la composizione delle liste elettorali”, ha commentato. Quelli trascorsi dal leader di Forza Italia, dunque, sono certamente stati giorni molto stressanti e dolorosi, “pieni di tensioni, di dubbi, ripensamenti e decisioni difficili, con il dispiacere di dover deludere tante aspettative”, dice, per poi aggiungere che presto riprenderà la campagna elettorale. In queste ore medici e collaboratori stanno valutando un eventuale ricovero dell’ex premier al fine di garantire il pieno recupero in vista del rush finale che certamente richiederà il massimo impegno da parte sua. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

SILVIO BERLUSCONI: STOP A CAMPAGNA ELETTORALE

Silvio Berlusconi sospende temporaneamente la campagna elettorale. Un piccolo malore ha colpito il leader di Forza Italia, ad un mese dalle elezioni politiche. La notizia è stata lanciata da La Repubblica, secondo cui l’ex presidente del Consiglio si è fermato a causa di un affaticamento prolungato e per una serie di sbalzi di pressione negli ultimi giorni. Lo staff di Berlusconi ha quindi deciso di sospendere la campagna elettorale, di conseguenza è stata cancellata anche la partecipazione di stasera a “Porta a Porta”. Era già accaduto domenica con “In 1/2 ora” di Lucia Annunziata, ma in quel caso si era parlato di impegni legati alla fase finale della stesura delle liste. L’ultima apparizione del leader di Forza Italia risale allora alla puntata di “Matrix” di una settimana fa. In queste ore medici e collaboratori stanno valutando a Villa San Martino la possibilità di far ricoverare l’81enne Berlusconi, reduce peraltro da un intervento al cuore di due anni fa.

MALORE BERLUSCONI? IL LEADER DI FORZA ITALIA SMENTISCE

Silvio Berlusconi potrebbe ricoverarsi in una clinica del circuito San Raffaele. Sono ore di riflessione per la famiglia e lo staff del leader di Forza Italia. Un po’ di riposo e nuovi controlli potrebbero aiutare l’ex premier a recuperare in vista del rush finale della campagna elettorale. Al netto di voci e indiscrezioni, resta il giallo sulle condizioni di salute di Berlusconi, anche alla luce delle sue ultime dichiarazioni. «Sto benissimo», ha dichiarato infatti al telefono con l’Ansa, smentendo così le voci su un suo presunto malore. E se allora i suoi forfait televisivi siano un escamotage per evitare di parlare delle polemiche sulle liste? Anche Il Messaggero però parla di un Berlusconi esausto, con la pressione che fa i suoi sbalzi e lo stress che cresce. Affaticamento da campagna elettorale? Nei manuali di medicina non esiste una sindrome di questo tipo, ma potrebbe spiegare forse la condizione del leader di Forza Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori