Matteo Renzi, nuova carriera da speaker per conferenze/ Si prenota con un clic, ma è tra i più cari…

- Silvana Palazzo

Matteo Renzi, nuova carriera da speaker per conferenze: si prenota con un clic, ma è tra i più cari… L’ex premier si è affidato all’agenzia Celebrity Speakers Associates

matteo_renzi_zoom6_lapresse_2017
Matteo Renzi (Lapresse)

La nuova vita da “semplice” senatore di Matteo Renzi gli permette di coltivare le sue passioni. Dopo aver provato l’esperienza da conduttore di documentari, come nel caso di quello realizzato su Firenze, ora l’ex premier si offre come speaker per conferenze, incontri e dibattiti. Come riportato da Il Giornale, Renzi si è affidato ad una agenzia internazionale che vanta 30 anni di esperienza nel settore, la britannica “Celebrity Speakers Associates”, che vanta nel suo portafoglio alcuni tra i grandi guru del mondo, disponibili per conferenze, workshops, seminari, master class e consulenze. Basta contattare l’agenzia, inoltrare la propria richiesta, e loro consigliano lo speaker più adatto con relativo compenso, poi predispongono il contratto. In ambito politico spicca Matteo Renzi, descritto come l’uomo che «ha guidato il paese nell’uscita dalla recessione economica accelerandone la fine con la riforma del mondo del lavoro e delle misure fiscali». Non solo: «Ha inoltre modernizzato l’Italia con una serie di riforme nel campo dei diritti civili attese da decenni».

MATTEO RENZI, NUOVA CARRIERA DA SPEAKER PER CONFERENZE

Nel profilo di Matteo Renzi viene evidenziata la sua esperienza di amministratore locale e leader nazionale, che «gli consente di avere sempre un doppio punto di vista: quello dei cittadini e quello dei leader mondiali». Abituato sin dall’inizio della sua carriera ad esporre le sue idee e a presentare i suoi progetti, Renzi – si legge ancora nella sua presentazione – «considerato unanimemente un abile comunicatore» che «riesce sempre ad entrare in sintonia con il pubblico utilizzando sempre il linguaggio più adatto al contesto». La scheda di “Celebrity Speakers Associates” assicura che l’ex premier può parlare indifferentemente in italiano, francese e inglese, anche se in Rete sono celebri i suoi scivoloni linguistici, evidentemente superati… Con Renzi speaker si potrà discutere del futuro dell’Europa, delle sfide della globalizzazione, della battaglia contro le fake news, di ambiente e sviluppo. Per il prezzo però bisogna contattare l’agenzia, che comunque lo ha raggruppato tra gli speaker nella fascia di prezzo più alta: 20mila euro. Il lavoro comunque non manca a Renzi, come riportato da Il Giornale: è stato recentemente in Cina per una serie di conferenze, poi è entrato nel think tank di Algebris, fondo di investimento dell’amico Davide Serra. E c’è il documentario su Firenze. Il fallimento politico di Renzi si è rivelato un affare economico molto interessante…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori