MATTEO RENZI, “PARTITO CON BERLUSCONI? FALSO”/ Tajani: “Forza Italia alternativa al Pd”

Matteo Renzi: “Partito con Berlusconi? Falso”. La smentita dell’ex segretario Pd: “Certa gente non sta bene”, non confermate le parole dell’azzurro Paolo Romani.

03.12.2018, agg. alle 18:23 - Carmine Massimo Balsamo
Matteo Renzi
Matteo Renzi (LaPresse, 2018)

Matteo Renzi ha smentito nella sua ENews settimanale la nascita di un nuovo partito politico con Silvio Berlusconi. Ma a negare l’idea di un Nazareno-bis dopo le indiscrezioni su un incontro tra l’ex segretario del Pd e l’ex capogruppo dei senatori azzurri, Paolo Romani, era stato in maniera categoria anche lo stato maggiore di Forza Italia. Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, come riporta Adnkronos aveva commentato:”E’ un’iniziativa personale. Noi siamo alternativi al Partito democratico, alle elezioni regionali ed amministrative andremo coesi per sconfiggere i Cinquestelle e la sinistra”. Anche fonti provenienti da Palazzo Grazioli avevano bollato l’incontro come un qualcosa che “non ha nulla a che fare con la linea di Fi e che non fa presagire alcun riavvicinamento con Renzi, in stile Nazareno”. Basteranno queste smentite a mettere a tacere le voci di una reunion tra Berlusconi e Renzi? (agg. di Dario D’Angelo)

RENZI, “PARTITO CON BERLUSCONI? FALSO”

Matteo Renzi: «Partito con Silvio Berlusconi? Falso», l’ex segretario del Partito Democratico smentisce le indiscrezioni giornalistiche su un nuovo soggetto politico al fianco del leader di Forza Italia. Negli ultimi giorni si è dibattuto molto su un incontro tra l’ex premier, ora semplice senatore dem, e Paolo Romani, esponente di spicco degli azzurri. Lo stesso forzista aveva confermato a Il Fatto Quotidiano: «Abbiamo parlato di un nuovo soggetto politico», evidenziando successivamente che «ognuno di noi deve trovare la propria strada. Io parlo con tutti, anche con Salvini e Di Maio». Ma Renzi, al centro dell’inchiesta de La Verità sul lavoro in nero, non ci sta: «Avendomi visto su Canale5 (ospite di Scherzi a parte, ndr) alcuni giornali hanno scritto che io farò un nuovo partito con Berlusconi. Notizia falsa, certa gente non sta bene».

RENZI CON BERLUSCONI? LA SMENTITA

Matteo Renzi ha poi aggiunto: «Quanto al passato: con Berlusconi io ho cercato solo di fare le sacrosante riforme costituzionali. Ma il mio Governo non ha mai avuto l’appoggio di Forza Italia, mai. Forza Italia ha votato la fiducia a Monti, a Letta, persino a Gentiloni una volta. Mai a me, mai. In questa legislatura Berlusconi ha votato insieme a Di Maio i presidenti di Camera e Senato. Berlusconi ha appoggiato tutti, da Fico a Monti, tranne me: possiamo finirla con questa storia, adesso? E soprattutto: se tutti i media dicono che sono finito, morto e sepolto, perché ogni giorno preoccuparsi di ciò che farò io? Voi che dite?». Indiscrezioni che hanno seguito le ultime dichiarazioni dell’ex presidente del Consiglio, che ha accusato alcuni dem: «mi hanno fatto la guerra più in casa che fuori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA