Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitici “proprietari” e “di terze parti”, nonché cookie di profilazione “di terze parti” per finalità pubblicitarie. Clicca su “Leggi la normativa estesa” per saperne di più sull’utilizzo dei cookie o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie. Cliccando su “OK” acconsenti all’uso dei cookie per migliorare la tua esperienza utente Leggi la normativa estesa
10 dicembre 2018 – AGGIORNATO ALLE 6:29

ELETTI FORZA ITALIA CAMERA E SENATO/ La squadra di Berlusconi: nomi proporzionale e uninominale, tutti i seggi

Eletti Forza Italia al Senato e alla Camera: il partito di Berlusconi, tutti i nomi e i seggi proporzionale e uninominale. La possibile pattuglia azzurra nel nuovo Parlamento

08.03.2018 - Niccolò Magnani

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi - LaPresse

LA PATTUGLIA DI BERLUSCONI

Il Centrodestra sarà nel prossimo Parlamento la pattuglia sicuramente più numerosa dopo il 37% preso sia alla Camera che al Senato che farà determinare un nutrito gruppo di parlamentari tra Forza Italia, Lega e FdI. Di questi però, per avere l’esatta formazione dei tre partiti con tanto di senatori e deputati eletti bisognerà attendere l’indicazioni ufficiali del Viminiale: quello però che è certo è l’elezione di tanti big azzurri che tra collegi uninominali (dove però erano in alternanza a leghisti e FdI) e proporzionale saliranno nel nuovo Parlamento e, se Mattarella deciderà così, anche nel Governo. Alla Camera saranno 59 i seggi dei “berluscones”, mentre 33 al Senato: tra questi Michela Vittoria Brambilla, Renato Brunetta e Giorgio Mulè a Montecitorio sono stati confermati, come del resto anche Paolo Romani, Renato Schifani, Isabella Rauti e Cattaneo al Senato. Berlusconi può contare anche sul fidato Niccolò Ghedini e Adriano Galliani, ma anche Giusy Versace, Mariastella Germini e Stefania Prestigiacomo. Qui i risultati di Elezioni politiche 2018 e le Elezioni regionali in Lombardia e in Lazio – Qui tutti gli eletti alla Camera e al Senato di: Lega SalviniFratelli d’ItaliaM5sPd 

CAMERA, I POSSIBILI ELETTI

Ecco dunque i probabili eletti alla Camera dei Deputati per Forza Italia nella prossima e imminente Legislatura: Alessandro Cattaneo, Alessandro Sorte, Andrea Mandelli, Andrea Orsini, Annalisa Baroni, Antonio Palmieri, Carlo Fatuzzo, Claudio Pedrazzini. Cristina Rossello, Federica Zanella, Giuseppina (Giusy) Versace, Gloria Saccani, Graziano Musella, Gregorio Fontana, Guido Della Frera, Laura Ravetto, Luca Squeri, Mariastella Gelmini, Matteo Perego di Cremnago, Michela Vittoria Brambilla, Pasquale Cannatelli, Stefano Benigni, Valentina Aprea, Valentino Valentini in Lombardia. Per il Piemonte invece: Roberto Rosso, Carlo Giacometto, Claudia Porchietto, Daniela Ruffino, Mirella Cristina, Paolo Zangrillo, Roberto Pella, Osvaldo Napoli, Diego Sozzani. In Liguria gli eletti alla Camera sono Giorgio Mulè, Roberto Bagnasco, Manuela Gagliardi, Roberto Cassinelli. In Veneto gli eletti sono Raffaele Baratto, Renato Brunetta, Pierantonio Zanettin, Piergiorgio Cortelazzo, Lorena Milanato, Davide Bendinelli, Dario Bond, Roberto Caon, Marco Marin. In Friuli sono invece Guido Germano Pettarin e Sandra Savino. In Emilia Romagna i deputati di Berlusconi saranno Galeazzo Bignami, Vittorio Sgarbi, Micaela Biancofiore,Simona Vietina, Benedetta Fiorini, Ylenjia Lucaselli. Tommaso Foti; in Umbria eletti Raffaele Nevi e Catia Polidori, nelle Marche invece Simone Baldelli. In Toscana deputati azzurri saranno Stefano Mugnai, Deborah Bergamini, Maurizio Carrara, Maurizio Felice D’Ettore, Giorgio Silli, Erica Mazzetti, Elisabetta Ripani. Nel Lazio gli eletti invece saranno Andrea Ruggeri, Annagrazia Calabria, Maria Spena, Alessandro Battilocchio, Paolo Barelli, Patrizia Marrocco, Antonio Angelucci, Sestino Giacomoni, Renata Polverini; in Abruzzo Gianfranco Rotondi e Antonio Martino, in Sardegna invece sono eletti Pietro Pittalis e Ugo Cappellacci. In Basilicata Michele Casino, in Campania Mara Carfagna, Luigi Casciello, Enzo Fasano, Marta Fascina, Antonio Pentangelo, Paolo Russo, Carlo Sarro, Cosimo Sibilia, Marzia Farraioli, mentre in Puglia sono Francesco Paolo Sisto, Elvira Savino, Annaelsa Tartaglione, Mauro D’Attis, Elio Vito, Vincenza Labriola. Chiudiamo con la Calabria (Wanda Ferro, Francesco Cannizzaro, Roberto Occhiuto, Jole Santelli, Maria Tripodi), Sicilia (Francesco Scoma, Matilde Siracusano, Giusi Bartolozzi, Stefania Prestigiacomo, Nino Germanà, Antonino Minardo).

SENATO: I POSSIBILI ELETTI

Per il Senato invece, in attesa delle conferme ufficiali, questi dovrebbero essere la truppa di Forza Italia che a Palazzo Madama si insedierà nei prossimi scranni della legislatura: partiamo dal Piemonte, dove gli eletti senatori saranno Maria Virginia Tiraboschi, Gilberto Pichetto, Massimo Berutti, Marco Perosino, Gaetano Nastri, Maria Rizzotti, Lucio Malan; in Liguria invece ci sarà solo Sandro Biasotti, mentre in Lombardia gli eletti senatori saranno Licia Ronzulli, Stefania Craxi, Paolo Romani, Adriano Galliani, Giancarlo Serafini, Salvatore Sciascia, Maria Alessandra Gallone, Adriano Paroli, Alberto Barachini, Giacomo Caliendo, Alfredo Messina. In Veneto gli eletti sono Elisabetta Maria Casellati, Niccolò Ghedini, Roberta Toffanin, Andrea Causin, Giuseppe Massimo Ferro, mentre in Friuli Venezia Giulia sono Laura Stabile e Franco Dal Mas. In Trentino invece sono Elena Testor e Donatella Conzatti. In Emilia Romagna gli eletti senatori saranno Anna Maria Bernini, Paolo Romani e Antonio Barboni, mentre in Umbria è in solitaria Fiammetta Modena; nelle Marche Andrea Cangini, in Toscana invece sono Massimo Mallegni, Roberto Berardi e Barbara Masini. I senatori azzurri del Lazio dovrebbero invece essere Francesco Battistoni, Claudio Fazzone, Annamaria Bernini, Maurizio Gasparri e Maria Rosaria Rossi; per l’Abruzzo invece gli eletti dovrebbe essere solo Nazario Pagano. Sardegna vede solo Emilio Floris in Forza Italia, in Basilicata Giuseppe Moles mentre in Campania sono Vincenzo Carbone, Cesaro Luigi, De Siano Domenico, Lonardo Sandra. Chiediamo con la Puglia (Luigi Vitali, Dario Damiani, Michele Boccardi), la Calabria (Marco Siclari, Giuseppe Mangiavalori) e la Sicilia (Renato Schifani, Urania Papatheu, Gabriella Giammanco).

Ti potrebbe interessare anche