Virginia Raggi “Roma, più poteri”/ Calenda “manco con gli Avengers” e scoppia caso-autismo con Frankie Hi-Nrg

- Carmine Massimo Balsamo

Virginia Raggi, “a Roma più poteri e risorse”: arriva la replica del ministro allo Sviluppo economico Carlo Calenda, “per come è messa, nemmeno gli Avengers”

carlo_calenda_virginia_raggi_roma_ministro_sindaco_lapresse_2018
Virginia Raggi, sindaco di Roma - LaPresse

Virginia Raggi, “a Roma più poteri e risorse”: alla richiesta del primo cittadino della Capitale arriva la replica del ministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda, che chiama in causa i supereroi degli Avengers. Intervistata da Leggo, l’esponente di spicco del Movimento Cinque Stelle ha mandato un messaggio chiaro al prossimo Governo: “Servono più risorse, poteri e autonomia per Roma”. Ancora più chiaramente il Sindaco di Roma ha sottolineato le sue aspettative sul nuovo programma di governo: “Su Roma bisogna avere il coraggio di dare risorse, poteri e competenze anche in materia legislativa e di dare più autonomia a questa città. Molte aziende lasciano la Capitale? Si tratta di decisioni prese anni fa e di cui ora, sfortunatamente, si vedono gli effetti. La capitale di un Paese deve avere gli strumenti per competere a livello internazionale”. E il progetto di Virginia Raggi è ambizioso: “Roma deve poter attrarre come New York, Londra, Shanghai, Parigi, Tokyo. E per farlo deve avere gli stessi mezzi che hanno queste grandi metropoli: più autonomia, meno burocrazia e più risorse economiche”.

RAGGI VS CALENDA MA NON SOLO…

“Le polemiche non mi interessano. Dico soltanto che dei famosi 3,2 miliardi non si è visto un euro. Eppure le assicuro che, se anche nel piatto ci fossero stati pochi milioni, li avremmo presi immediatamente per il bene della città. Il resto è campagna elettorale. Fortunatamente è passata”, uno dei passaggi più importanti dell’intervista rilasciata a Leggo dal sindaco di Roma Virginia Raggi e non mancano le polemiche. Interpellato nel merito da un suo follower sul social network Twitter, il ministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda ha commentato icasticamente le dichiarazioni del primo cittadino pentastellato: “Direi che per come è messa Roma e per il grado di incompetenza della Raggi altro che superpoteri. Neanche gli Avengers al gran completo”. Dopo il duro scontro di febbraio sull’ormai famoso tavolo per Roma, in cui Calenda definì la Raggi “arrogante” e il primo cittadino rispose con l’accusa di “bluff pre-elettorale”, un nuovo capitolo dello scontro Raggi vs Calenda: attese nuove reazioni. Il duello a distanza con Calenda non è l’unica polemica in cui è coinvolta la Raggi, finita nel mirino anche del rapper Frankie Hi-Energy. L’artista ha scritto su Twitter: “Caro @Roberto_Fico, grazie di supportare la consapevolezza @PerNoiAutistici, ma insista con la sua collega di partito @virginiaraggi affinchè firmi per il #casaledellearti e doni alla città uno spazio A COSTO ZERO per il Comune. Per favore #VirginiaFirma!!”, ringraziando il presidente della Camera per la decisione di tingere di blu la facciata di Palazzo Montecitorio in occasione della Giornata Mondiale della consapevolezza sull’Autismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori