Veronica De Romanis: “Debito diminuito con Monti”, ma aumentò/ Video, gaffe dell’economista con Alberto Bagnai

Veronica De Romanis: “Debito diminuito con Monti”, ma aumentò. Gaffe dell’economista in un confronto con il leghista Alberto Bagnai ad Agorà, ecco il video 

de_romanis_bagnai_screen_2018
De Romanis vs Bagnai ad Agorà

Veronica De Romanis: “Debito diminuito con Monti”, gaffe della nota economista nel corso di Agorà, programma politico in onda su Rai Tre. In un acceso confronto sulla flat tax con l’economista della Lega Alberto Bagnai, Veronica De Romanis ha fatto il punto della situazione fiscale in Italia, evidenziando i limiti e le negatività che apporterebbe l’introduzione della tassa piatta al 15 per cento: “Se andiamo a vedere le esperienze passate, la flat tax non ha funzionato e basta osservare i casi, oltretutto non è mai stata introdotta in paesi simili ai nostri: in Russia non ha funzionato, sono stati introdotti controlli molto pesanti; in Slovenia è stata introdotta e poi è stata tolta”. Continua poi Veronica De Romanis: “Nei paesi simili ai nostri non è mai stata introdotta: l’idea che tu abbassi le tasse, riduce l’evasione e ci sono soldi per la crescita non funziona” .

DE ROMANIS: “DEBITO DIMINUITO CON MONTI”

Il confronto tra Veronica de Romanis e Alberto Bagnai si è poi acceso, con il tema del debito che ha scatenato polemiche: “Abbiamo oltre 800 miliardi di spesa, dentro c’è una giungla enorme di deduzione e detrazione: lì si può tagliare. Non si può permettere un paese come il nostro con il 132 per cento di debito di finanziare una misura così grande in disavanzo”. La replica del leghista non si è fatta attendere: “Il 132 per cento di debito ce l’ha portato Monti con l’austerità”. Ed ecco la gaffe della de Romanis: “Il debito di Monti è sceso al 123, Renzi l’ha portato al 132: non c’è mai stata austerità”. Contrario, giustamente, l’esponente del Carroccio: “E’ tutto il contrario, non ci siamo: dottoressa de Romanis lei sta fornendo dei dati falsi”. Inflessibile la de Romanis: “Lei con i numeri fa un po’ di confusione”. Su Twitter l’economista ha poi ammesso il suo errore: “Mi scuso per errore fatto oggi a @agorarai . Il debito sotto Monti aumentato al 129%. L’aumento è proseguito con Renzi-Gentiloni al 131,8% nonostante QE e fine recessione. Italia, però, oggi paese che cresce meno. A dimostrazione che ricetta più deficit-più crescita non funziona”. Clicca qui per vedere il video.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori