Silvio Berlusconi come sta? Lascia San Raffaele dopo ricovero/ Video, ultime notizie: l’ex Cav non commenta

- Silvana Palazzo

Silvio Berlusconi ricoverato in ospedale a Milano: controlli di routine al San Raffaele per l’ex premier dopo l’intervento al cuore? Le ultime notizie sul leader di Forza Italia

silvio_berlusconi_zoom3_lapresse_2016
Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi - LaPresse

Nel pomeriggio l’Ansa ha pubblicato un video (vedi qui sotto, ndr) in cui si scorge Silvio Berlusconi lasciare l’ospedale di Milano San Raffaele, senza commentare nulla di quanto sia successo tra ieri e oggi e lasciando sorridente in volto il nosocomio prima di entrare in auto con la fidata portavoce Licia Ronzulli (e il solito codazzo di guardie del corpo al seguito). Il leader di Forza Italia non ha voluto spiegare i motivi di questo ricovero più lungo del previsto, anche se l’animo e umore disteso allontanano ipotesi timorose e “retrosceniste” sorte nelle ultime ore. Intanto oggi a Roma il coordinatore nazionale e di fatto nuovo responsabile di Forza Italia, Antonio Tajani, teneva i cordoni del partito nell’attaccare il Governo sul Decreto Dignità e sui prossimi impegni politici in cui l’opposizione di FI è richiesta a gran voce dal proprio stesso elettorato per non lasciare il “pallino” del centrodestra solo in mano a Salvini. L’impressione è che nei prossimi mesi vedremo sempre più Tajani al centro e Berlusconi in “appoggio”: l’età avanza e giustamente l’ex Cav deve preservarsi stante le proprie condizioni di salute. (agg. di Niccolò Magnani)

LE CONDIZIONI DI SALUTE

Un piccolo “mistero” su Silvio Berlusconi dopo l’ennesimo ricovero – questa volta solo di qualche ora più del previsto di un normale check up sanitario – rimette al centro il rapporto tra personaggi importanti e condizioni di salute, a pochi giorni dalla clamorosa malattia e purtroppo scomparsa di Sergio Marchionne. Probabilmente, se solo fosse successo due settimane fa, il breve ricovero di Berlusconi al San Raffaele sarebbe stato derubricato (come del resto sembra stavolta) una semplice mappatura sulle sue condizioni dopo l’intervento a cuore aperto nel giugno 2016. La morte dell’ex ad di Fca invece ha accesso ancora di più i riflettori su vicende “analoghe”, ovvero di misteriose visite sanitarie senza particolari spiegazioni date alla stampa (anche se è legittimo farlo, specie se si parla di salute). Al momento elementi per preoccuparsi in casa Forza Italia non ve ne sono: giusto venerdì scorso l’ex Cavaliere ha tenuto un discorso fiume di più di un’ora ai suoi fedelissimi parlamentari per rilanciare il futuro del partito, con lui sempre da “padre-chioccia” per il nuovo corso che deve emergere per contrastare lo strapotere di Salvini nel Centrodestra. (agg. di Niccolò Magnani)

L’OPERAZIONE AL CUORE NEL GIUGNO 2016

Silvio Berlusconi è ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano. Il leader di Forza Italia si è recato nella giornata di ieri, domenica, nella struttura ospedaliera. Subito sono emerse le preoccupazioni per le sue condizioni di salute, visto che lì nel giugno del 2016 si sottopose ad un delicato intervento chirurgico a cuore aperto per la sostituzione della valvola aortica. Come riportato da Repubblica, però, Berlusconi stavolta deve solo effettuare una serie di controlli di routine, quindi non si tratta di nulla di grave. Secondo quanto trapela dall’ospedale, Berlusconi dovrebbe lasciare oggi stesso dall’ospedale per riprendere la sua normale attività lavorativa. Ma AdnKronos scrive invece che l’ex premier starà nella struttura sanitaria milanese di via Olgettina per un paio di giorni per completare i controlli prescritti per il monitoraggio del suo stato di salute. L’agenda di Berlusconi comunque non dovrebbe cambiare.

SILVIO BERLUSCONI RICOVERATO IN OSPEDALE A MILANO

Ricovero lampo di Silvio Berlusconi al San Raffaele di Milano. La permanenza in ospedale non sarà troppo lunga per l’ex premier, infatti si parla di un paio di giorni che non interferiranno sulla sua agenda politica. Non manca però un alone di mistero sul ricovero. Si tratta di normali controlli o di un’emergenza legata allo stress per il ritorno in scena del leader di Forza Italia? Giovedì scorso, dopo aver lanciato alla Camera l’Altra Italia durante un’affollata assemblea con parlamentari, eurodeputati e amministratori locali azzurri, Berlusconi è tornato a Milano facendo perdere le sue tracce. Poi ha rilasciato un’intervista dura contro il governo, quindi è nuovamente scomparso. Come riportato dal Secolo d’Italia, nelle scorse ore sono emerse voci su una fuga d’amore a Formentera con la compagna Francesca Pascale, invece l’ex premier venerdì sera è entrato in ospedale per controlli di routine, come assicurano dal suo entourage. «È un normale ciclo di analisi e controlli che l’ex premier fa ciclicamente all’ospedale San Raffaele», hanno scritto le agenzie di stampa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori