Sondaggi politici/ Mattarella batte Conte, Salvini e Di Maio: è il Presidente il più amato dagli italiani

- Silvana Palazzo

Sondaggi politici, Lega supera M5s: è al 33%. Italiani divisi sul reddito di cittadinanza, non sul superamento della legge Fornero per quanto riguarda le pensioni

gentiloni_renzi_1_lapresse_2018
Paolo Gentiloni con Matteo Renzi (LaPresse)

DEMOS: MATTARELLA BATTE CONTE, SALVINI E DI MAIO

Soffia un vento populista in Italia, come le elezioni politiche del 4 marzo hanno dimostrato, eppure il politico più popolare secondo i sondaggi è il personaggio più “istituzionale” di tutti: Sergio Mattarella. Parola dell’istituto Demos, che nell’ultima rilevazione effettuata per La Repubblica, ha registrato per il Presidente della Repubblica un indice di gradimento fra gli italiani pari al 65%. Numeri che non possono non far piacere all’inquilino del Quirinale, soprattutto alla luce degli scontri nei quali è stato coinvolto (controvoglia) in questi primi mesi di governo gialloverde. In seconda posizione, col 61% di gradimento, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che continua a centellinare le sue uscite pubbliche. Una strategia, la sua, che sembra pagare più della sovraesposizione di Salvini e Di Maio, attestati rispettivamente al 60% e al 57%. (agg. di Dario D’Angelo)

PAGNONCELLI (SETTEMBRE): LEGA SUPERA M5S

Su consensi, fiducia e provvedimenti Matteo Salvini supera Luigi Di Maio. È quanto emerge dall’ultimo sondaggio di Nando Pagnoncelli per il Corriere della Sera. Dopo la manovra, gli elettori bocciano il reddito di cittadinanza voluto dal Movimento 5 Stelle e approvano lo smantellamento della Fornero, cavallo di battaglia della Lega. Gli italiani sono infatti divisi sul reddito di cittadinanza: prevalgono, seppur di poco, i contrari (46 per cento) sui favorevoli (44%). Il consenso invece prevale tra i pentastellati (69 per cento, ma uno su quattro è contrario) e più blandamente tra i leghisti (50% a favore, 44% contro). La riforma fiscale, approvata dal 47%, incontra il consenso degli elettori di centrodestra, da sempre sensibili a questo tema. Ma la modifica della legge Fornero, con l’introduzione di Quota 100, è il provvedimento più popolare: 55% a favore, 32% contro. L’opposizione di centrodestra è favorevole (56%) invece quella di centrosinistra è divisa: prevalgono i no (45%), ma i sì sono al 40%.

SONDAGGI POLITICI, LEGA SUPERA M5S: È AL 33%

I sondaggi politici degli ultimi giorni convergono sulla Lega come primo partito e per giunta distaccata dal Movimento 5 Stelle suo alleato al governo. Secondo Tecnè ed Emg Acqua, il Carroccio di Matteo Salvini si attesta al 32,3 per cento, mentre Swg segna addirittura il 33,2%. Il M5s di Luigi Di Maio per Tecnè si ferma invece al 29,2% dei consensi, mentre per Swg scende addirittura fino al 28,6%. Anche Emg Acqua vede i grillini in discesa: è al 28,8%. Crollo per il Pd, che per Tecnè è arrivato al 16,9%, mentre i dati di Swg ed Emg Acqua sono ancor più negativi, visto che attestato il partito retto al momento da Maurizio Martina al 16,4 per cento. Se per Emg Acqua è in discesa anche Forza Italia (8,1 per cento), secondo i sondaggi di Tecnè e Swg, il partito di Silvio Berlusconi ha fatto registrare una lieve risalita rispettivamente al 10,9 e 8,3 per cento. Un trend positivo a dispetto di quanto avviene tra i dem.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori