Polizia interrompe festa compleanno di una bimba/ Video: piccola in lacrime

- Mirko Bompiani

Los Angeles, Polizia interrompe festa di compleanno di una bimba per violazione del lockdown per coronavirus: ira dei parenti della piccola, il video.

polizia interrompe festa di compleanno los angeles coronavirus
Le immagini di On Scene Tv
Pubblicità

Los Angeles, Polizia interrompe festa di compleanno di una bambina per violazione del lockdown per coronavirus: momenti di tensione nell’area di Hyde Park, un video è diventato presto virale sui social network. Come riportano i colleghi del Daily Mail, il fatto si è verificato sabato 28 marzo: le forze dell’ordine sono piombate alla festa della bimba e, vista la presenza di circa 40 persone, hanno deciso di chiedere rinforzi, dato anche il clima di tensione nell’aria. Il LAPD ha confermato che non sono stati effettuati arresti, ma non sono mancati i momenti roventi. Le riprese di On Scene Tv mostrano un gruppo di donne e di bambini che inveiscono contro le autorità, impegnate nel disperdere l’assembramento – contro le disposizioni restrittive per l’emergenza coronavirus – e nel cercare di risolvere la situazione. Ma non è finita qui…

Pubblicità

LOS ANGELES, POLIZIA INTERROMPE FESTA DI COMPLEANNO DI UNA BAMBINA: IL VIDEO

Parenti e amici della piccola festeggiata hanno inveito contro gli agenti di Polizia, ma non è stato registrato alcuno scontro. Poco dopo, un poliziotto munito di megafono ha invitato i partecipanti al party ad andare via. Dopo qualche minuto, infine, l’appello delle autorità è stato accolto, anche se la bimba festeggiata era in lacrime abbracciata alla mamma. Questo non è l’unico episodio di assembramenti registrato a Los Angeles: molti parchi sono spesso affollati, mentre a Manhattan Beach un surfista sarà costretto a pagare una multa di 1.000 dollari per non aver rispettato il divieto di restare al largo della spiaggia del sud di Los Angeles. Per fare rispettare le misure di contenimento il sindaco Garcetti ha potenziato i controlli ed aumentato il numero di agenti schierati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità