Poveri ma ricchissimi/ Ottimi incassi per il film di Fausto Brizzi, ma la critica..

- Elisa Porcelluzzi

Poveri ma ricchissimi, il film di Fausto Brizzi in onda su Canale 5 questa sera, mercoledì 12 maggio 2021. Nel cast Christian De Sica, Enrico Brignano e Lucia Ocone. La trama.

Poveri ma ricchissimi
Poveri ma ricchissimi, una scena del film

“Poveri ma ricchissimi” ha fatto registrare ottimi incassi: il film è stato in assoluto il più visto il giorno di Natale del 2017. Sono stati infatti quasi 160mila gli italiani che si sono recati nelle sale cinematografiche il 25 dicembre per assistere al film di Fausto Brizzi. L’incasso totale, nella sola giornata di Natale, ha superato il milione di euro battendo non soltanto i rivali “Natale da chef” e “Super vacanze di Natale” ma anche il colosso cinematografico “Star Wars: Gli ultimi Jedi”, secondo capitolo della trilogia degli anni 2010. Tre settimane dopo il suo esordio in programmazione, “Poveri ma ricchissimi” ha incassato un totale di 6.200.000 euro. Malgrado sia stato accolto bene dal pubblico al botteghino, la critica si è un po’ divisa sulla pellicola. Molti critici hanno gradito le interpretazioni dei protagonisti, la trama e lo sviluppo narrativo del plot. Durissimo, invece, il giudizio del Corriere della Sera, che ha parlato di trama scontata e volgare, che sminuisce anche il talento degli attori del cast.

Poveri ma ricchissimi su Canale 5

Risate assicurate in prima serata su Canale 5. Alle 21.20 di questa sera, mercoledì 12 maggio, la prima rete Mediaset trasmetterà il film di Fausto BrizziPoveri ma ricchissimi”, sequel del fortunato primo capitolo “Poveri ma ricchi”, sempre a firma del regista romano. Cast di assoluto livello, con Christian De Sica ed Enrico Brignano nel ruolo di protagonisti insieme a Lodovica Comello e Anna Mazzamauro. Particolarmente apprezzata è stata Lucia Ocone, che interpreta Loredana Bertocchi: “È lei l’unica in grado di creare un carattere, di mettere in fila gag, trovate, movimenti, battute e improvvisazioni coerenti con chi sta interpretando, spunti unici e ogni volta freschi”, ha scritto Gabriele Niola di Bad Taste. Nel film appare anche la Iene Nicolò De Devitiis, nel ruolo di se stesso.

Poveri ma ricchissimi, la trama del film

Il film narra le vicende della famiglia Tucci. Se nel primo capitolo i Tucci avevano guadagnato un enorme fortuna, ora la sventurata famiglia è tornata ad una condizione di estrema povertà a causa di una truffa subita. A questo si aggiunge la prossima dipartita della nonna Nicoletta (Anna Mazzamauro). A svelare che in realtà i soldi dei Tucci ci sono ancora è il piccolo Kevi (Giulio Bartolomei), che svela come abbia nascosto i soldi in banca riuscendo addirittura a incrementare il patrimonio familiare. I Tucci decidono così di tentare il passo più lungo della gamba, dichiarando stato indipendente il paesino di Torresecca. Inizia quindi una lotta a colpi di risate con lo stato italiano per rendere il territorio della cittadina autonomo e non pagare più le tasse. Il piano riesce, ma a quel punto inizia tutta un’altra serie di problemi per la famiglia Tucci.



© RIPRODUZIONE RISERVATA