Povia, no-mask a Sanremo/ “Io multato perché senza mascherina”

- Serena Granato

Giuseppe Povia si sfoga sulla multa dovuta ad una manifestazione di piazza tenuta senza mascherina: le reazioni all’intervento

Povia, no-mask a Sanremo/ "Io multato perché senza mascherina"
Povia, no-mask a Sanremo/ "Io multato perché senza mascherina"

Giuseppe Povia è reduce da una manifestazione tenuta in piazza a Sanremo a cui ha preso parte per gridare no al lasciapassare verde e all’obbligo vaccinale. In un bilancio della mobilitazione di piazza tracciato in queste ore, il cantante si sfoga con i fan svelando di essere stato multato per non aver indossato la mascherina sul palco della manifestazione sanremese. L’emergenza Coronavirus, infatti, non può ancora dirsi giunta al termine in Italia, con le annesse misure restrittive e antivirus, tra cui il Green-pass, l’obbligo dell’utilizzo della mascherina e l’obbligo vaccinale, che continuano ad essere oggetto di dibattito e contestazioni.  E le reazioni all’intervento liberatorio dell’artista sono tra le più disparate, anche di contestazione rispetto all’ultima edizione del Festival della canzone.

Coronavirus, Giuseppe Povia no-mask a Sanremo contro il Governo Draghi

Riattivatosi sui social, via TikTok, Giuseppe Povia torna a far parlare di sé  registrando un nuovo video per i suoi fedeli seguaci e non. Nel video in questione, l’artista fa in particolare sapere che gli è stata notificata una multa, rispetto alla sua partecipazione alla manifestazione di piazza tenuta di recente a Sanremo, la città dei fiori dove si è appena concluso il Festival ter di Amadeus.

In occasione della manifestazione, Povia, seguito da almeno 200 seguaci in piazza, ha lanciato il suo grido contro le misure del governo Draghi in materia della gestione della pandemia da Coronavirus, definendo il Green-pass un “ricatto del lavoro”, per poi contestare l’obbligo vaccinale, rivendicando la libertà di scelta dell’individuo di sottoporsi o meno all’inoculazione dei vaccini antivirus con l’esibizione di Liberi di scegliere, la sua nuova canzone. “Diventeremo noi la vera reazione avversa”, canta in particolare il cantante nel pre-refrain di Liberi di scegliere.

Lo sfogo di Giuseppe Povia sulla multa per il no alla mascherina anti-Covid

Nel nuovo video di sfogo, a margine della multa, Giuseppe Povia ora spiega nel dettaglio cosa gli è accaduto: “Mi è arrivata una multa di quando ero a Sanremo a gennaio per la manifestazione, perché ero senza mascherina, e in realtà è ovvio che non posso cantare con mascherina in piazza, però mi è arrivata questa multa. Quindi se io avessi dovuto cantare con la mascherina, quando ero lì a contestarla, ecco cosa sarebbe venuto fuori… ‘i bambini fanno oooh, metti il guantino'”.

Parole quest’ultime a margine delle quali non mancano tra le reazioni più disparate del web: “Sei grande, vai avanti”; “Ti stimo da sempre”; “Ma io a scuola però porto la mascherina”; “Fratello, sei un grande”; “Ormai ci hanno imbavagliati, quindi non puoi parlare”; “Siamo arrivati alla fine”; “Meraviglioso, Povia”. Poi, non manca un’opinione web polemica su Sanremo 2022: “Ma neanche a Sanremo cantavano in mascherina ed erano al chiuso. Barzelletta tutta italiana”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA