Premio Nobel Economia 2019, vincitori/ Banerjee, Duflo, Kremer: la lotta alla povertà

Premio Nobel Economia 2019, riconoscimento assegnato a Abhijit Banerjee, Esther Duflo e Michael Kremer “per il loro lavoro nel cercare di alleviare la povertà”

Premio Nobel Economia 2019
Premio Nobel Economia 2019 (Twitter)

Premio Nobel Economia 2019, il celebre riconoscimento è stato assegnato agli economisti Abhijit Banerjee, Esther Duflo e Michael Kremer per «il loro lavoro per alleviare la povertà». Assegnato con le stesse modalità e consegnato esattamente come tutti gli altri premi Nobel, il “Premio della Banca di Svezia per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel” è stato conferito a tre studiosi che hanno tracciato un solco nella battaglia per combattere la povertà globale: in appena due decenni, il loro nuovo approccio basato sugli esperimenti ha consentito un grande cambiamento nell’economia dello sviluppo, dando una grossa spinta nel campo della ricerca. Come evidenziato in un comunicato, «i vincitori di quest’anno hanno introdotto un nuovo approccio per ottenere risposte affidabili sulle modalità migliori per combattere la povertà globale»: lo scenario attuale vede più di 700 milioni di persone vivere con redditi estremamente bassi e circa 5 milioni di bambini al di sotto dei cinque anni muoiono ogni anno per malattie che potrebbero essere curate.

PREMIO NOBEL ECONOMIA 2019, VINCITORI: BANERJEE, DUFLO E KREMER

Dopo l’annuncio dei vincitori del premio Nobel per la Letteratura e per la Pace, il Premio della Banca di Svezia per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel del 2019 è stato conferito a tre economisti che hanno acceso i riflettori su metodi di ricerca innovativi per combattere la povertà: le loro teorie si basano su una suddivisione del problema in domande più piccole e più gestibili, come interventi più efficaci per migliorare i risultati educativi o la salute dei bambini. A metà degli anni Novanta, Kremer ed i suoi colleghi hanno effettuato degli esperimenti sul campo per testare una serie di interventi che avrebbero potuto migliorare i risultati scolastici nel Kenya Occidentale. Banerjee e Duflo, spesso con lo stesso Kremer, hanno poi condotto studi simili su altri questioni e in altri Paesi. Piccola curiosità: Ester Duflo, nata nel 1972, è la seconda donna più giovane a ricevere l’ambito riconoscimento.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA