Prenota il vaccino anti-Covid/ Doodle pro vax: Google dalla parte della scienza

- Chiara Ferrara

Il Doodle di Google in favore dei vaccini. L’iniziativa di Big G pro vax per sensibilizzare e invitare ad avere fiducia nella scienza

google vaccino prenota vaccino covid

Google si schiera dalla parte della scienza ed anche oggi espone il suo doodle pro vaccino invitando appunto a prendere parte alla campagna di vaccinazione ed a mettere in pratica tutte quelle piccole regole che potrebbero contribuire a salvare vite umane, tra cui indossare la mascherina. La pandemia da Covid 19 non è ancora del tutto sconfitta ma insieme possiamo farcela: questo il messaggio insito nel doodle di Big G che nella pagina ad hoc spiega il motivo dietro all’invito ricolto ai suoi utenti.

Una gif animata ed i colori impiegati da Google nel doodle aiutano indubbiamente ad avere fiducia nella scienza e proprio il nuovo logo odierno rammenta l’importanza della campagna vaccinale. Nell’ultima lettera la figura del medico che si appresta ad inoculare il vaccino anti Covid, al momento la sola arma, ribadisce ancora di più non solo la fiducia ma anche la riconoscenza nei confronti di tutte le autorità e figure sanitarie che da quasi due anni sono impegnate in prima linea nel salvare vite. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

PRENOTA IL VACCINO ANTI-COVID: GOOGLE PER LA CAMPAGNA VACCINALE

Google sta cercando di sensibilizzare l’opinione pubblica, chiedendo alle persone di vaccinarsi, e lo ha fatto attraverso un simpatico Doodle pro-vax “Prenota il tuo vaccino”. Si tratta di una gif animata, una foto “viva”, composta da una serie di letterine colorate che vanno appunto a comporre la parola Google. Ognuna è poi dotata di una mascherina e un cerotto, ricordando appunto l’atto della somministrazione della vaccinazione. Nell’ultima lettera, la “e”, si vede un medico mentre sta per somministrare un farmaco anti covid, un’arma fondamentale per sconfiggere l’infezione.

Cliccando sul Doodle di Google “Prenota il tuo vaccino”, vi si apriranno tutti i siti inerenti in particolare la campagna di vaccinazione della vostra zona, quindi eventuali open-day, orari, hub, novità e via discorrendo, uno strumento senza dubbio molto utile soprattutto per coloro che risultano essere ancora scettici. In Italia il 70% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione, con l’aggiunta di coloro che hanno già ricevuto una dose, ma a preoccupare gli addetti ai lavori sono in particolare gli over 50, diversi milioni ancora non vaccinati. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PRENOTA IL VACCINO ANTI-COVID, GOOGLE E IL DOODLE PRO VAX: “AIUTA A FERMARE IL VIRUS”

Doodle decisamente speciale e meritevole d’attenzione quello pubblicato quest’oggi da Google: “Prenota il vaccino anti-covid”. Ancora una volta il gigante di Mountain View si unisce alla sensibilizzazione pro vaccini, visto che già in passato il motore di ricerca più famoso al mondo si era esposto in prima persona in favore della campagna di vaccinazione. Il 4 e il 20 agosto scorso, infatti, era stato utilizzato da Big G lo stesso Doodle, sempre per fare in modo che le persone si recassero negli hub di tutto il mondo e si sottoponessero al vaccino contro il coronavirus, l’unica vera arma a disposizione per combattere la pandemia che ormai da un anno e mezzo a questa parte sta falcidiando il mondo intero.

“Poiché il Covid-19 continua ad avere un impatto sulle comunità di tutto il mondo, aiuta a fermare la diffusione trovando un sito di vaccinazione locale e seguendo questi passaggi per la prevenzione”, fa sapere la pagina di Google dedicata al Doodle. E ancora: “Scopri di più sulle risorse per aiutare te e le tue comunità a rimanere informati sulla pandemia e sulle più recenti modalità con cui si sta rispondendo alla situazione emergenziale”, precisa ancora Big G. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PRENOTA IL VACCINO ANTI-COVID, DOODLE PRO VAX DI GOOGLE, IN ITALIA 70% IMMUNIZZATI

Anche Google si unisce alla campagna di comunicazione globale contro il coronavirus, e per oggi ha pubblicato un Doodle dal titolo “prenota il vaccino anti-covid”, aggiungendo “salva vite umane”. In Italia i numeri legati alla campagna di vaccinazione sono ottimi, e in poco più di sette mesi si è raggiunto e superato il traguardo del 70% della popolazione totale immunizzata, esattamente tre italiani su 10, e quello che un tempo veniva considerata la soglia minima per ottenere l’immunità di gregge, prima dell’avvento della Variante Delta. Fra le regioni che meglio si sono comportate vi è la Lombardia, che fino ad oggi ha somministrato 13.8 milioni di dosi su 14.7 milioni consegnate, pari al 93.4% e prima regione per efficienza in Italia.

Inoltre, come spiegato dall’assessore al welfare, nonché vice presidente lombardo, Letizia Moratti: “L’83% della popolazione lombarda con più di 12 anni ha ricevuto almeno una dose di vaccino, il 75% ha completato il ciclo, l’85% ha aderito. I numeri della campagna vaccinale di Regione Lombardia ci spingono a guardare con cauto ottimismo alla ripresa delle attività e della scuola”. Grazie alla vaccinazione la Lombardia sta reggendo la quarta ondata e di conseguenza il messaggio deve essere forte e univoco, “Prenota il vaccino anti-Covid, salva vite umane”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PRENOTA IL VACCINO ANTI-COVID, IL DOODLE PRO-VAX DI GOOGLE: “SALVA VITE UMANE”

Prenota il vaccino anti-Covid”. Questo è il messaggio pro-vax che viene promosso da Google, quest’oggi giovedì 2 settembre, attraverso un colorato doodle. Il simpatico banner è composto dalle lettere che formano il nome del più famoso motore di ricerca, ognuna delle quali indossa una mascherina ed ha un cerotto. Simboli che ricordano l’importanza della lotta contro il virus. L’ultima lettera, la E, inoltre, rappresenta un medico intento a somministrare una dose al suo paziente, ovvero la lettera L.

La campagna di sensibilizzazione di Google è “itinerante”. Ormai da diversi mesi, infatti, viene portata avanti in determinati giorni in zone specifiche del mondo. In questa occasione il doodle è visibile, oltre che in Italia, anche in CanadaUngheria e Thailandia. “Poiché il COVID-19 continua ad avere un impatto sulle comunità di tutto il mondo, aiuta a fermare la diffusione trovando un sito di vaccini locale e seguendo questi passaggi per la prevenzione“, viene spiegato sulla pagina preparata ad hoc dall’azienda di Mountain View.

Prenota il vaccino anti-Covid: l’obiettivo del doodle

Il doodle “Prenota il vaccino anti-Covid” di Google si pone l’obiettivo di fornire agli utenti di tutto il mondo la possibilità di informarsi in merito alle risorse a disposizione per la lotta contro il virus, tra cui proprio la campagna di vaccinazione. È per questo motivo che, cliccando sul colorato banner, il motore di ricerca rimanda alle pagine ufficiali dedicate alla prenotazione della città in cui l’utente vive, utilizzando la geo-localizzazione.

Vaccinati. Indossa una mascherina. Salva vite”, questo lo slogan che arriva forte e chiaro da Google. L’azienda, d’altronde, utilizza ormai da tantissimi anni i doodle per trasmettere importanti messaggi. Alla loro nascita, nel 1998, essi non avevano ancora una connotazione sociale, ma ben presto – quando l’azienda di Mountain View ha compreso il potere comunicativo che avrebbero potuto assumere – la situazione è cambiata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA