Previsioni traffico weekend 27-28 luglio/ Bollettino: code su A1 e A23, bollino rosso

- Niccolò Magnani

Previsioni traffico nel weekend 27-28 luglio 2019: bollettino e criticità, i giorni da bollino rosso e nero. Informazioni e tratte “calde”

traffico autostrade
Autostrade, immagine di repertorio (LaPresse)

Il bollettino del traffico di oggi, sabato 27 luglio 2019, parla di una giornata potenzialmente a rischio code per milioni di automobilisti. Parliamo infatti di un weekend di ritorni per i vacanzieri di luglio e di partenze per quelli che vivranno il grosso delle ferie ad agosto. Come riportato dal portale di Autostrade per l’Italia, una coda di 1 km si segnala sulla A23 Torino-Trieste-Tarvisio al Km 105.2 in direzione Confine di stato. La fila si riscontra in particolare alla barriera di Ugovizza per traffico intenso. Coda anche sulla A1 Milano-Bologna all’altezza del Km 155.3 verso Milano tra Modena sud e Bivio A1/A22 Modena-Brennero. Da monitorare anche la situazione sulla A9 Lainate-Svizzera (Km 33 – direzione: Lainate), con coda in entrata di 1 km alla barriera di Como Grandate per traffico intenso. (agg. di Dario D’Angelo)

PREVISIONI TRAFFICO, BOLLINO ROSSO

Si prevede un weekend da “bollino rosso” per i giorni del 27 e 28 luglio, ultimo fine settimana del mese, e che vedrà milioni di italiani mettersi in viaggio per raggiungere o ritornando dalle proprie località di vacanza. Stando all’ultimo bollettino sulla viabilità sarà in vigore dalle ore 8 di domani e fino alle 22 (come peraltro è accaduto già oggi) il divieto di circolazione per i mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate, replicato pure domenica 28 luglio a partire dalle ore 7 e fine alle 22 di sera. Insomma con l’esodo estivo in massa ai nastri di partenza saranno giorni da bollino rosso e nero (per i giorni di agosto invece), e stando al calendario stilato dalla Polizia Stradale si evince come già dal pomeriggio di oggi vi siano possibili criticità sulle principali arterie di comunicazione della penisola che domani si intensificheranno ulteriormente. (agg. di R. G. Flore)

WEEKEND DA CERCHIARE IN ROSSO

Non è ancora bollino nero, ma sarà cerchiato di rosso il weekend che si avvicina per il traffico nelle autostrade: si tratta del primo vero grande esodo d’estate, con la fine mese che si fa prossima e gli italiani che finalmente fanno le valigie e migrano verso le mete di vacanza. Al netto del meteo che non sarà perfetto – e che dunque toglierà dalle strade i vacanzieri “da weekend” (previsti temporali un po’ in tutta Italia, nonostante il caldo atroce di questi giorni) – le previsioni per il traffico di oggi, domani 27 e domenica 28 luglio vedono un bel bollino rosso nel bollettino emesso da Autostrade per l’Italia e Polizia Stradale: «L’ultimo fine settimana di luglio sarà contraddistinto dal bollino rosso, attenzione quindi a sabato 27 luglio» si legge nel lungo comunicato emesso negli scorsi giorni. Dal pomeriggio di oggi il bollino è rosso e rimarrà così anche per sabato e domenica: il traffico critico si avrà anche lunedì 29, dove è indicato un bollino giallo per tutta la giornata. Per quanto riguarda i mezzi pesanti, è imposto il divieto di circolazione per camion superiori a 7,5 tonnellate dalle 8 alle 22 di sabato 27 luglio e dalle 7 alle 22 di domenica 28 luglio.

BOLLETTINO ESODO: I GIORNI DA BOLLINO NERO

Attenzione da porre anche per i tutor, il sistema intelligente di controllo velocità su larga parte dell’area autostradale: aumentate le tratte coperte, divenute 46 all’inizio di questa estate. Maggiori problematiche per il traffico si avranno nelle tratte più frequentate – A4, A1, A14, A7 – ma con espansione della criticità anche sulle autostrade del Sud Italia, con l’esodo verso la Campania, la Calabria e la Puglia da tenere sott’occhio. Per quanto riguarda il bollettino esodo dell’estate 2019, i giorni da bollino nero evidenziati dalla Polizia Stradale sono sabato 3 agosto e sabato 10 agosto, tanto per le partenze quanto per i rientri verso le grandi città (Milano, Roma, Firenze, Napoli e Torino). Al fine di diminuire le code e gli ingorghi tipici da esodo, il Ministero dell’Interno, quello dei Trasporti assieme all’Anas hanno deciso di rimuovere tutti i cantieri possibili: come riportato dal Quotidiano.net, «Resteranno, in via principale, 17 cantieri inamovibili sulle Autostrade e 10 cantieri sui Raccordi Autostradali, impegnati in interventi di potenziamento e messa in sicurezza della rete». Sul fronte info in diretta per le condizioni del traffico, questi i link utili da tenere sempre sotto mano prima e durante le partenze: Facebook.com/stradeanas e account Twitter @stradeanas, @VAIstradeanas e @clientiAnas tramite l’hashtag #esodoestivo2019. Info sul traffico inoltre disponibili anche sui seguenti canali: – VAI (Viabilità Anas Integrata) all’indirizzo www.stradeanas.it/info-viabilità/vai; – APP ‘VAI’ di Anas, scaricabile gratuitamente in ‘App store’ e in ‘Play store’; – CCISS Viaggiare Informati del Ministero delle Infrastrutture.

© RIPRODUZIONE RISERVATA