Probabili formazioni Atalanta Ajax/ Diretta tv: Hateboer e Gosens tornano titolari

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Atalanta Ajax: diretta tv, le scelte da parte dei due allenatori per la partita valida per il gruppo D di Champions League, squadre in campo al Gewiss Stadium.

Atalanta esultanza Champions lapresse 2020 640x300
Consigli Fantacalcio Serie A (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA AJAX: TORNANO HATEBOER E GOSENS

Nelle probabili formazioni di Atalanta Ajax tornano titolari, senza ombra di dubbio, Hans Hateboer e Robin Gosens. Si è visto anche nella sconfitta interna contro la Sampdoria che, in questo momento, la Dea non può fare a meno dei suoi due esterni: giustamente Gian Piero Gasperini li ha fatti riposare in vista della Champions League ma né Fabio Depaoli, né Johan Mojica (al netto dello sfortunato episodio del rigore concesso) hanno il passo e la sagacia tattica dei rispettivi colleghi. Hateboer e Gosens sono ormai parte fondamentale di questa Atalanta: segnano e fanno segnare, hanno gamba e conoscono a memoria gli schemi del loro allenatore, soprattutto quella capacità di muovere il pallone orizzontalmente per poi pescare da fascia a fascia il taglio verso la porta dell’esterno opposto. La Dea ha segnato tantissimi gol in questo modo, ma Depaoli e Mojica per il momento non intepretano il ruolo in questo modo; più si andrà avanti nella stagione, più Gasperini sarà probabilmente costretto a servirsi di Hateboer e Gosens spesso e volentieri, riducendo il turnover sulle corsie laterali. La cessione di Timothy Castagne era inevitabile, ma con la sua partenza verso Leicester gli orobici hanno perso meglio; tuttavia anche i due nuovi arrivi potrebbero crescere fino a rappresentare delle certezze o quasi, il tempo ci fornirà la sua risposta… (agg. di Claudio Franceschini)

DUBBIO IN ATTACCO

Come sempre, guardando alle probabili formazioni di Atalanta Ajax, il grande dubbio di Gian Piero Gasperini riguarda il reparto offensivo: come sarà strutturato questa volta? Nell’ultima di Serie A, persa in casa contro la Sampdoria, il tecnico ha schierato titolari Josip Ilicic e Sam Lammers concedendo ancora il campo ad Alejandro Gomez: dunque ha giocato con due trequartisti a supporto di una sola punta, ma anche sotto di due gol non ha schierato Luis Muriel affidandosi ancora a Duvan Zapata. Chiaro segno del fatto che il primo dei due colombiani sarà titolare martedì sera, quando Gasperini potrebbe tornare all’unico giocatore tra le linee. In questo caso si tratterebbe del Papu, che comunque prima o poi dovrà prendersi una pausa; le alternative sono Ruslan Malinovskyi e Aleksey Miranchuk (che ha trovato il gol settimana scorsa, sul campo del Midtjyllan) che però appaiono più utili quando sono appunto schierati al fianco di un altro trequartista. Staremo dunque a vedere; di sicuro rispetto al passato il tecnico piemontese ha a disposizione tanti giocatori da far ruotare, e dovrà essere bravo a non scontentare nessuno trovando anche i risultati per continuare in questo straordinario progetto che si chiama Atalanta. (agg. di Claudio Franceschini)

CHI SCEGLIE GASP?

Eccoci all’analisi delle probabili formazioni di Atalanta Ajax: la partita valida per il gruppo D di Champions League 2020-2021 si gioca al Gewiss Stadium martedì 27 ottobre (ore 21:00), ed è già una bella occasione per la Dea di mettere i conti a posto o comunque avvicinare la qualificazione agli ottavi di finale. Dopo aver rifilato un poker al Midtjylland, gli orobici sono tornati a giocare in campionato e la stanchezza si è fatta sentire, visto che è arrivata una sconfitta interna contro la Sampdoria. Due ko consecutivi in Serie A che hanno ridimensionato il grande avvio della squadra; la quale però potrebbe tornare a brillare contro l’Ajax, che invece nel fine settimana ha stabilito un nuovo record per la Eredivisie segnando addirittura 13 gol sul campo del Venlo (ma all’esordio in Champions League ha perso in casa contro il Liverpool). Sarà una partita interessante, tra due scuole che fanno del loro settore giovanile il punto di forza; non resta che aspettare il match per scoprire come andranno le cose, ma nel frattempo valutiamo anche quali possano essere le scelte dei due allenatori nella lettura più approfondita delle probabili formazioni di Atalanta Ajax.

DIRETTA ATALANTA IN AJAX STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Ajax verrà trasmessa sui canali della televisione satellitare, più precisamente su Sky Sport Uno: solo gli abbonati a questa emittente potranno seguire la partita al numero 201 del decoder, con la possibilità di assistervi anche in diretta streaming video, grazie all’applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi e si può installare su dispositivi mobili quali PC, tablet o smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA AJAX

LE SCELTE DI GASPERINI

Naturalmente nelle probabili formazioni di Atalanta Ajax Gian Piero Gasperini punta sul consueto modulo con la difesa a tre: per quanto abbiamo visto settimana scorsa, e per il fatto di non averlo utilizzato sabato, Muriel dovrebbe tornare titolare affiancando Duvan Zapata, il che significa che Alejandro Gomez agirà come trequartista unico che sarà protetto da una linea di centrocampisti nella quale rivedremo anche Freuler, eventualmente assistito da De Roon che per caratteristiche resta in vantaggio sulla concorrenza. Le alternative sono sempre Aleksey Miranchuk, Pasalic e Malinovskyi con i due europei dell’Est che possono agire prevalentemente sulla trequarti; in difesa la conferma dovrebbe essere quella di Palomino che andrebbe questa volta in zona laterale (a destra o sinistra), in mezzo al reparto (che proteggerà Sportiello, visto che Gollini è ancora infortunato) avremo invece Cristian Romero con Djimsiti e Rafael Toloi a farsi concorrenza per l’ultima maglia. Hateboer e Gosens tornano dal primo minuto per percorrere le corsie esterne.

LE MOSSE DI TEN HAG

Erik Ten Hag come sempre utilizza il 4-2-1-3: in Atalanta Ajax allora però cambia rispetto a sabato, almeno qualcosa. La linea difensiva, con Onana in porta, avrà Mazraoui e Tagliafico sulle corsie laterali, a fare coppia centrale saranno invece Lisandro Martinez e Daley Blind che può giocare anche a centrocampo; qui però la mediana è di competenza del veterano Klaassen, tornato a vestire la maglia dei Lancieri dopo le esperienze in Inghilterra e Germania, e Gravenbech che è un classe 2002 destinato ad esplodere come i suoi predecessori. Potrebbe non avere una maglia dal primo minuto Edson Alvarez, un’alternativa a questi due giocatori; sulla trequarti avanza la sua candidatura Labyad ma c’è Ekkelenkamp che se la gioca, tuttavia il tecnico dell’Ajax potrebbe decidere di mandare in campo David Neres, lui e Promes contemporaneamente così da schierare Tadic da prima punta, vale a dire nella posizione che lo aveva reso grande due stagioni fa. Lassina Traoré, che ne ha fatti cinque al Venlo, sarebbe l’arma tattica dalla panchina.

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, C. Romero, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; A. Gomez; Muriel, D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini

AJAX (4-2-1-3): Onana; Mazraoui, L. Martinez, Daley Blind, Tagliafico; Gravenbech, Klaassen; David Neres, Ekkelenkamp, Promes; Tadic. Allenatore: Erik Ten Hag

© RIPRODUZIONE RISERVATA