PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA JUVENTUS/ Quote, Duvan Zapata sotto ai riflettori

- Michela Colombo

Probabili formazioni Atalanta Juventus: le quote del match. Esaminiamo le mosse degli allenatori per la sfida, valida come finale della Coppa Italia 2021, oggi al Mapei Stadium.

Atalanta
I giocatori dell'Atalanta (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA JUVENTUS: IL PROTAGONISTA

Per le probabili formazioni di Atalanta Juventus, attesa finale della Coppa Italia, ci pare complicato fissare un solo o due protagonisti annunciati per questa sera: davvero sarà parata di stelle al Mapei Stadium. Pure non possiamo ora non spendere due parole in particolare per Duvan Zapata, da cui i fan bergamaschi si attendono scintille questa sera. Dopo tutto il colombiano ha messo da parte numeri da record in stagione ed è già vice capocannoniere del club nerazzurro (alle spalle di Muriel, che però acciaccato, potrebbe partire dalla panchina). Dati alla mano leggiamo infatti per il bomber ben 10 assist vincenti e 15 gol in 36 partite in Serie A e in coppa il colombiano ha raccolto due assist vincenti e una rete su tre incontri: davvero mai ha mancato di dare il suo contributo alla Dea. Pure va detto che contro la Juventus il bomber non ha demeritato finora: in sette precedenti, da che veste la maglia nerazzurra, l’attaccante ha messo la firma su cinque gol. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello certo affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Atalanta e Juventus è certo quello che vedrà protagonisti i due numeri 1 su cui, chiaramente, questa sera cadranno pesanti responsabilità. Al Mapei Stadium sono dunque riflettori puntati su Pierluigi Gollini, numero 1 della Dea dal luglio del 2018, e punto di riferimento nello spogliatoio di Gasperini. Nella stagione che ormai volge al termine il bolognese ha messo da parte ottimi numeri, con solo 24 gol subiti e ben 10 clean sheet realizzati in campionato: in Coppa, su tre partite disputate sono stati tre i gol subiti (un clean sheet). Per la Vecchia signora, abbiamo riportato invece il dubbio di Mister Pirlo tra il titolare Szczesny e il veterano Buffon per coprire i pali, con l’ex Parma che potrebbe oggi vivere una sorta di passerella di prestigio, visto che ha già annunciato il suo addio ai colori bianconeri a fine stagioni. Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Prima di analizzare le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Atalanta e Juventus, ci pare doveroso fare anche il punto degli assenti, all’interno di entrambi gli spogliatoi, alla vigilia della finale della Coppa Italia. Pure va subito detto che sia Gasperini che Pirlo registrano una rosa praticamente al completo: davvero non ci saranno problemi per i due allenatori a fissare il miglior 11. Pure va aggiunto che in casa della Dea sicuramente non sarà dell’incontro Kovalenko, mentre per la Vecchia Signora, sarà out Alex Sandro, che come abbiamo già riferito prima, risulta assente perchè colpito da squalifica dal giudice sportivo. Senza il suo terzino sinistro però, abbiamo già visto come Pirlo intende completare lo schieramento difensivo, con Cuadrado arretrato e Danilo spostato sulla corsia mancina. Attenzione pure a Bonucci, fuori gioco per un problema al ginocchio accusato solo nelle ultime ore. (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO OGGI?

Si accenderà questa sera la finale della Coppa Italia tra Atalanta e Juventus, incontro previsto alle ore 21.00 al Mapei Stadium: andiamo allora a leggere le mosse per le probabili formazioni della grande sfida. Siamo ben curiosi di scoprire le scelte di Gasperini come di Pirlo per l’incontro, ma è ovvio che entrambi gli allenatori, vista la posta in palio, schiereranno oggi i loro titolari più in forma. Per la Dea dopo tutto vi è l’intenzione di mettere il sigillo a una stagione da sogno, che comprende già la qualificazione (per la terza volta consecutiva) alla Champions league: per la Vecchia Signora, già vincitrice della Supercoppa, la riconferma di essere ancora tra i migliori club d’Italia, dopo un anno non così semplice con Pirlo in panchina (e ancora una Champions league, obbiettivo minimo, affatto sicuro).

Insomma ci attende oggi, con la finale di Coppa Italia un match pesantissimo, dove a nessuno dei due allenatori sarà concesso alcun margine di errore. Vediamo quali saranno le mosse dei due per le probabili formazioni di Atalanta Juventus.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia della sfida che vale la finale della Coppa Italia 2021, segnaliamo che non è facile fissare un netto pronostico: le quote della Snai però individuano la Dea come gran favorita. Nell’1×2 del match infatti il successo dell’Atalanta è stato dato a 2.50, contro l’appena più elevato 2.85 segnato per la vittoria della Juventus: il pareggio paga la posta a 3.35.

LE PROBABILI FORMAZIONI ATALATA JUVENTUS

LE MOSSE DI GASPERINI

Per le probabili formazioni di Atalanta Juventus, Mister Gasperini dovrebbe confermare il solito 3-4-2-1, dove pure non ci sono certo gran ballottaggi in corso. Ecco dunque che tra i pali presenzierà Gollini e davanti si collocheranno dal primo minuto i soliti Djimsiti, Romero e Toloi. Pochi dubbi a centrocampo con la riproposizione del duo De Roon-Freuler al centro e sull’esterno Gosens e Hateboer: attenzione però a Pasalic  che scalpita dalla panchina. In attacco irrinunciabile per la Dea Duvan Zapata, che pure sarà affiancato da Malinovsky e da Pessina dal primo minuto: Luis Muriel, capocannoniere, alla luce dei recenti acciacchi, sarà gran jolly dalla panchina.

LE SCELTE DI PIRLO

Spazio al 4-4-2 per Pirlo per le probabili formazioni di Atalanta e Juventus, match per cui pure il tecnico potrebbe dover risolvere alcuni ballottaggi. Il primo è già in porta, tra il titolare Szczesny e il veterano Gigi Buffon, che pure a fine stagione ha già annunciato il suo addio alla Vecchia Signora. Davanti allo specchio, ricordato che mancherà Alex Sandro, colpito da squalifica, ecco che avremo Danilo e Cuadrado sull’esterno del reparto al centro De Ligt sarà affiancato da uno tra Chiellini e Bonucci. Per il centrocampo paiono ben sicure le maglie di Bentancur e Rabiot al centro, come pure quelle di McKennie e Chiesa sull’esterno: in attacco irremovibile Cristiano Ronaldo, affiancato da uno tra Morata e Dybala (con lo spagnolo appena favorito).

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini, Djimsiti, Romero, Toloi; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Pessina; Zapata All. Gasperini

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

© RIPRODUZIONE RISERVATA