PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MANCHESTER CITY/ Diretta tv: il duello Gomez-Aguero

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Atalanta Manchester City, diretta tv e notizie alla vigilia sulla partita dei nerazzurri di Gasperini in Champions League (4^ giornata)

Atalanta esultanza
Video Atalanta Verona, Serie A 15^ giornata (Foto LaPresse)
Pubblicità

Due argentini di grande qualità con il numero 10: nei due attacchi, per le probabili formazioni di Atalanta Manchester City, è impossibile sfuggire alla suggestione di parlare di Sergio Aguero e di Alejandro Gomez, anche se nella partita d’andata il mattatore fu soprattutto Raheem Sterling. Aguero è una leggenda del Manchester City, dove gioca fin dal 2011, vivendo dunque l’epopea che ha portato l’ex seconda squadra della città ad essere una delle big a livello internazionale. I numeri parlano di 173 gol in 249 presenze in Premier League, 244 reti in 351 partite disputate fra tutte le competizioni disputate, quattro campionati vinti, tre Community Shield, quattro Coppe di Lega e una Coppa d’Inghilterra. Adesso resta solo da vincere anche in Europa, dove Aguero vanta “solo” una Europa League e una Supercoppa Europea, conquistate però ai tempi dell’Atletico Madrid. Il Papu naturalmente non può reggere il confronto in quanto a tornei vinti, ma per l’Atalanta è una colonna come Aguero lo è per il City. Arrivato a Bergamo nel 2014, ha poi vissuto da protagonista assoluto l’epopea del Gasp, che in piccolo (e senza una proprietà da Paperoni) ricorda la scalata dei Citizens. Le cifre di Gomez con l’Atalanta ci parlano di 206 presenze e 50 gol. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)Non sappiamo ancora se sarà titolare, ma nel centrocampo delle probabili formazioni di Atalanta Manchester City proviamo a citare come protagonista Mario Pasalic, che potrebbe avere buone possibilità di giocare dal primo minuto e che ha motivi di riscatto con il calcio inglese, dal momento che ormai da diversi anni il suo cartellino è di proprietà del Chelsea, ma non ha mai giocato con la società inglese, inanellando invece una serie di esperienze in giro per l’Europa, soprattutto da noi in Italia avendo giocato nella stagione 2016-2017 con la maglia del Milan (24 presenze e cinque gol in campionato, vincendo la Supercoppa Italiana proprio grazie al suo rigore decisivo) e poi dal 2018 con la maglia dell’Atalanta. L’anno scorso Pasalic ha contribuito a una stagione memorabile, coronata dal terzo posto in campionato, con 42 presenze e otto gol tra tutte le competizioni, tanto da guadagnarsi la conferma a Bergamo. In questa stagione finora 13 presenze e un gol tra campionato e Champions League: sarà protagonista anche domani? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

IN DIFESA

Nelle probabili formazioni di Manchester City Atalanta, parlando delle due difese, concentriamo la nostra attenzione sui due portieri titolari: due squadre che puntano sempre sul gioco e sul segnare un gol in più degli avversari dovrebbero chiamarli a un gran lavoro. Pierluigi Gollini ha già vissuto una serata molto dura contro il Manchester City a casa sua: classe 1995, è ormai senza ombra di dubbio il portiere titolare dell’Atalanta, ruolo acquisito fin dalla seconda parte della passata stagione. Gollini nel frattempo è anche entrato nel giro della Nazionale e dunque si sta affermando, anche se l’Atalanta certamente più forte davanti che dietro lo costringe spesso a faticare. Ederson Moraes invece è il portiere titolare del Manchester City dal 2017: arrivato nella stessa estate di Guardiola, è dunque l’estremo difensore simbolo dell’epoca di Pep a Manchester, dal momento che Ederson fu voluto dall’allenatore catalano per la sua abilità con i piedi, caratteristica fondamentale per un portiere di Guardiola. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

LE MOSSE ALLA VIGILIA

Atalanta Manchester City si gioca domani sera alle ore 21.00: appuntamento di lusso a San Siro per la quarta giornata di Champions League e di conseguenza c’è grande curiosità circa le probabili formazioni di Atalanta Manchester City. Naturalmente per la Dea di Gian Piero Gasperini il compito sarà durissimo, come la partita d’andata ha dimostrato con il netto 5-1 in favore del City di Guardiola, che pure ha riempito di complimenti l’Atalanta. Non c’è nulla da perdere per i nerazzurri, che cercano il risultato di prestigio anche per rilanciarsi subito dopo la sconfitta in campionato contro il Cagliari, naturalmente però gli inglesi vorranno chiudere al più presto la pratica della qualificazione agli ottavi di finale e di conseguenza non faranno sconti al Meazza. Andiamo allora a scoprire adesso tutte le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Atalanta Manchester City.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Segnaliamo nel frattempo che Atalanta Manchester City sarà un’esclusiva di Sky in diretta tv: l’appuntamento sarà per gli abbonati sul canale Sky Sport Uno, il numero 201 della piattaforma satellitare, oppure in alternativa in diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go sempre per gli abbonati.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MANCHESTER CITY

LE SCELTE DI GASPERINI

Emerge la suggestione Duvan Zapata nelle probabili formazioni di Atalanta Manchester City, ma un impegno dal primo minuto avrebbe dell’incredibile, dunque scegliamo ancora Muriel con Gomez e Ilicic in appoggio nel 3-4-2-1 nerazzurro e Malinovskyi prima alternativa, con discrete possibilità anche di partire da titolare (al posto di Ilicic?). Anche a centrocampo ci sono diversi nodi ancora da sciogliere per Gian Piero Gasperini: potrebbero rischiare Freuler e Hateboer, di conseguenza ipotizziamo De Roon e Pasalic nella coppia centrale più Castagne esterno destro e Gosens a sinistra. Lavoro duro previsto per la difesa dell’Atalanta, nella quale i tre titolari davanti al portiere Gollini potrebbero essere Tolti, Kjaer e Palomino domani a San Siro.

LE MOSSE DI GUARDIOLA

Alcune defezioni per Pep Guardiola nelle probabili formazioni di Manchester City Atalanta, ma la rosa a disposizione del mister catalano è talmente ampia che il 4-3-3 del City sarà naturalmente in ogni caso di altissimo livello. Possiamo allora ipotizzare Ederson in porta; davanti a lui naturalmente una difesa a quattro con Walker a destra, Otamendi e Fernandinho come coppia centrale, Mendy titolare infine come terzino sinistro; a centrocampo ecco che il terzetto dei possibili titolari dovrebbe essere formato da De Bruyne, Gundogan e David Silva per la partita di San Siro; tridente infine come sempre di lusso per Guardiola, che dovrebbe proporre Mahrez, Aguero e Sterling, sicuramente il massimo protagonista della partita d’andata.

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Kjaer, Palomino; Castagne, De Roon, Pasalic, Gosens; Gomez, Ilicic; Muriel. All. Gasperini.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Otamendi, Fernandinho, Mendy; De Bruyne, Gundogan, D. Silva; Mahrez, Aguero, Sterling. All. Guardiola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità