Probabili formazioni Atalanta Milan/ Diretta tv: molti dubbi in attacco

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Atalanta Milan: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita della settima giornata di Serie A.

Atalanta Milan
Probabili formazioni Atalanta Milan, un precedente (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MILAN: CHI GIOCA DOMANI?

Le probabili formazioni di Atalanta Milan ci permettono di presentare l’affascinante derby lombardo che domani sera sarà il posticipo della settima giornata di Serie A. Ci attende una partita di lusso al Gewiss Stadium di Bergamo, per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini secondo derby consecutivo dopo quello di sabato scorso, un pareggio spettacolare a San Siro contro l’Inter che ha confermato la Dea tra le realtà di spicco del campionato. Domani scopriremo quale sarà il responso contro l’altra metà di Milano…

La trasferta a Bergamo sarà d’altronde fondamentale anche per il Milan di Stefano Pioli, che arriva da una vittoria sofferta sul campo dello Spezia settimana scorsa. In campionato comunque il bilancio dei rossoneri è eccellente, ma naturalmente la partita sul campo dell’Atalanta potrà chiarire il valore del Milan nella lotta scudetto. Abbiamo allora già capito che sarà una partita da non perdere, scopriamo allora le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Atalanta Milan.

DIRETTA ATALANTA MILAN IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Atalanta Milan sarà una partita visibile esclusivamente in diretta streaming video tramite la piattaforma DAZN, che trasmette in esclusiva per i propri abbonati ben sette partite per ogni giornata di Serie A.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MILAN

LE MOSSE DI GASPERINI

Le probabili formazioni di Atalanta Milan dovrebbero riservarci una Dea schierata con il modulo 3-4-2-1, ma Gian Piero Gasperini ha ancora qualche dubbio per quanto riguarda gli interpreti. In difesa, considerato l’infortunio di Palomino, non ci dovrebbe a dire il vero essere alcun dubbio su Musso in porta e davanti a lui la retroguardia a tre formata da Toloi, Demiral e Djimsiti.

A centrocampo il quartetto più logico potrebbe essere quello con Maehle a destra, Freuler e De Roon centrali e Zappacosta a sinistra, anche se resta da capiure chi si sposterà di fascia tra i due esterni per sostituire l’infortunato Gosens in una situazione critica sugli esterni, mancando anche Hateboer. I dilemmi in ogni caso si concentrano in attacco, perché sulla trequarti Pessina, Malinovskyi (che sono i favoriti), Ilicic e Pasalic sono in quattro per due maglie, mentre Muriel è sulla via del pieno recupero ma la prima punta titolare dovrebbe ancora essere Zapata.

LE SCELTE DI PIOLI

Dilemmi in attacco anche per Stefano Pioli nelle probabili formazioni di Atalanta Milan, peggiorati dal problema subito martedì da Brahim Diaz. Di conseguenza ecco che Rebic potrebbe essere arretrato sulla linea della trequarti per fare spazio a Giroud come prima punta, ma spera anche Maldini junior e non è da escludere persino un avanzamento di Kessiè sulla trequarti, fermo restando che Saelemaekers e Rafael Leao dovrebbero essere i due certi del posto.

In mediana ecco Kessiè e Tonali, con Bennacer alternativa nel caso in cui l’ivoriano venisse avanzato. In difesa invece il ballottaggio potrebbe essere tra Tomori e Romagnoli per affiancare Kjaer nella coppia davanti al portiere Maignan, fermo restando i sicuri titolari come terzini, cioè Calabria a destra e Theo Hernandez a sinistra.

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Maehle, Freuler, De Roon, Zappacosta; Pessina, Malinovskyi; Zapata. All. Gasperini.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kjaer, T. Hernandez; Kessiè, Tonali; Saelemaekers, R. Leao, Rebic; Giroud. All. Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA