PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MILAN/ Quote, Kessie titolare contro la sua ex squadra

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Atalanta Milan: le quote per il pronostico e le scelte dei due allenatori per la partita valida per la 7^ giornata di Serie A, le squadre si affrontano a Bergamo.

Freuler Kjaer arbitro Atalanta Milan lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Atalanta Milan, Serie A 7^ giornata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MILAN: IL PROTAGONISTA

Titolare inamovibile per Stefano Pioli anche nelle probabili formazioni di Atalanta Milan è senza dubbio il centrale Franck Kessie, di cui pure moltissimo si è parlato sui giornali. Il giocatore ivoriano è uno dei punti fermi del Milan ormai da alcune stagioni, anche se in questa stagione non sta certo rendendo come al solito. Rientrato alla terza di campionato, il giocatore è apparso subito fuori forma e spaesato e certo non ha convinto fin qui, in Serie A come anche in Champions League (con la brutta prova contro l’Atletico Madrid, culminata anche in un rosso che ha messo davvero nei guai il Diavolo).

Prestazioni che gli hanno attirato parecchie critiche, unitamente anche allo stallo sul rinnovo di contratto (su cui le ultime voci parlano di accordo ormai impossibile tra le parti, e dunque un eventuale ed ennesimo addio a parametro zero da parte di un titolare del Milan). Ma Kessie è giocatore sempre capace di rinascere e chissà che il suo riscatto possa essere questa sera, sul campo in cui con due rigori ha regalato ai rossoneri il ritorno in Champions League: dopo tutto questo è un match speciale per l’ivoriana, avendo lui vestito la maglia dell’Atalanta delle giovanili fino al 2019. Questa sera, anche questa sera, Pioli lo manda in campo dal primo minuto: vedremo cosa dirà il campo… (agg Michela Colombo)

ATALANTA MILAN: IL DUELLO

Duello certo affascinante che si accenderà oggi in campo. Bergamo come nelle probabili formazioni di Atalanta Milan è certo quello tra il primo attaccante della Dea, contro l’ultima difesa del Diavolo. Nella settima giornata di Serie A sono ovviamente riflettori puntati su Duvan Zapata, primo attaccante di Gian Piero Gasperini e punto di riferimento dell’attacco nerazzurro, specie nelle giornate in cui è mancato Luis Muriel (in panchina oggi). Il bomber colombiano, pur fine qui non si è rivelato poi così irresistibile, con solo un assist vincente e due gol segnati in appena 4 presenze in campo per la Serie A.

Nonostante questo avvio in sordina Zapata rimane ovviamente un attaccante da non sottovalutare, come pure sa bene Mike Maignan, il portiere rossonero classe 1995 che si è preso messo in luce come uno dei giocatori più affidabili nella rosa di Stefano Pioli. Il francese, arrivato in estate dal Lille, dopo tutto solo in Serie A ha messo da parte 6 presenze, dove pure ha incassato appena tre gol e ha realizzato tre clean sheet. Sarà un duello certo molto vivace tra i due. (agg Michela Colombo)

ATALANTA MILAN: GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Atalanta Milan vogliamo ora andare a vedere anche chi sono gli assenti a cui sia Gasperini che Pioli dovranno porre rimedio nella settima giornata della serie A. Cominciando dalla Dea dove per la sfida di Bergamo ha dato forfait all’ultimo Robin Gosens, vittima di un problema muscolare: con il tedesco pure oggi risulta indisponibile Hateboer, il cui rientro è fissato per non prima di novembre.

Davvero tanti oggi gli assenti che conta invece Mister Pioli nel suo Milan. Quest’oggi infatti ancora non saranno disponibili Ibrahimovic e Krunic, come pure Bakayoko e Plizzari, mentre saranno da valutare le condizioni di Giroud. Da aggiungere che solo in settimane si è fermato anche Florenzi, per un problema al menisco del ginocchio sinistro.  (agg Michela Colombo)

CHI GIOCA A BERGAMO?

Analizziamo le probabili formazioni di Atalanta Milan, il big match nella 7^ giornata di Serie A 2021-2022: si gioca alle ore 20:45 di domenica 3 ottobre, ed è il rematch della partita con cui l’anno scorso i rossoneri erano tornati in Champions League dopo 7 stagioni, vincendo qui al Gewiss Stadium. Sono passati alcuni mesi, nel frattempo il progetto di Stefano Pioli è sempre più solido come dimostrato da 16 punti in 6 giornate, ma anche da due ottime prestazioni in Champions League pur se poi sono sempre arrivate brucianti sconfitte, che hanno complicato i progetti di qualificazione agli ottavi.

L’Atalanta è forse partita con il freno a mano tirato, ma sta riprendendo quota: al netto della vittoria di mercoledì contro lo Young Boys abbiamo il bel 2-2 di San Siro contro l’Inter, che ci ha detto come la banda di Gian Piero Gasperini possa ripetere le imprese degli anni passati. Per il momento possiamo metterci in trepidante attesa di questa partita che sulla carta promette tanto spettacolo; il calcio d’inizio sarà tra poche ore, intanto valutiamo in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco del Gewiss Stadium, leggendo insieme le probabili formazioni di Atalanta Milan.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato un pronostico su Atalanta Milan: la previsione di questo bookmaker ci dice che il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 2,15 volte l’importo investito, l’eventualità del pareggio – regolata dal segno X – porta in dote una vincita corrispondente a 3,50 volte la puntata mentre con il segno 2, su cui puntare per il successo degli ospiti, andreste a intascare una somma equivalente a 3,20 volte quanto messo sul piatto.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MILAN

I DUBBI DI GASPERINI

Gasperini ha perso Gosens, tegola pesante non solo in vista di Atalanta Milan: la sosta per le nazionali potrebbe aiutare a fargli perdere meno partite, intanto per questa sera la Dea si dovrebbe disporre con Maehle e Zappacosta come esterni (tecnicamente l’ex Genoa a sinistra), per il resto in difesa da monitorare Palomino con la linea Toloi-Demiral-Djimsiti favorita per coprire Musso. Sulla trequarti sembrano definite le gerarchie: Pessina e Malinovskyi in questo momento non hanno rivali (ma attenzione sempre a Ilicic), in mezzo De Roon e Freuler rischiano sulla pressione di Pasalic, che è un ex della partita, e forse anche di Koopmeiners che in questa partita potrebbe avere spazio come titolare. In attacco c’è Duvan Zapata, ma attenzione: Muriel ha recuperato dal problema fisico che lo teneva fuori da tempo, dunque si candida anche se probabilmente non avrà una maglia da titolare lo potremo vedere nel secondo tempo, e sappiamo quanto il colombiano sia letale in uscita dalla panchina.

GLI 11 DI PIOLI

Sempre senza Ibrahimovic, Pioli rischia di perdere anche Brahim Diaz per Atalanta Milan: qualora il trequartista spagnolo non dovesse farcela, potremmo avere Giroud al centro dell’attacco con Rebic un passo indietro e la conferma di Rafael Leao e Saelemaekers, ma occhio a Daniel Maldini in gol nella partita precedente e poi a Junior Messias, che finora ha avuto poco spazio per esprimersi. Ad ogni modo il Milan ha le sue certezze in questo avvio di stagione, una di queste risponde al nome di Tonali che tornerà titolare per fare coppia con il grande ex Kessié in mezzo al campo; in difesa ha recuperato Calabria (mentre Florenzi starà fermo almeno un mese), sulla sinistra agirà come sempre Theo Hernandez mentre Kjaer finalmente può tornare in campo e sarebbe titolare con Tomori (in alternativa, naturalmente è pronto Alessio Romagnoli), i due saranno schierati a protezione del portiere Maignan.

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Zappacosta; Malinovskyi, Pessina; D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kjaer, T. Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Rebic. Allenatore: Stefano Pioli

© RIPRODUZIONE RISERVATA