PROBABILI FORMAZIONI ATLETICO MADRID JUVENTUS/ Quote: Cuadrado o Bernardeschi?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Atletico Madrid Juventus: le quote del match. Ecco le mosse dei due allenatori per la sfida di Champions league. Affascinante duello Joao Felix-De Ligt.

Szczesny Diego Costa Atletico Juventus lapresse 2019
Probabili formazioni Atletico Madrid Juventus (Foto LaPresse)

Dubbio interessante per Maurizio Sarri, impegnato a stilare le probabili formazioni di Atletico Madrid Juventus, è quello che si accende in attacco, dove nel tridente classico mancherà per infortunio Douglas Costa. Il giocatore è infatti out per una lesione muscolare abbastanza importante e senza Mandzukic, (escluso dalla lista Uefa) è dubbio tra Federico Bernardeschi e Juan Cuadrado per la maglia da titolare. La prima ipotesi per lo stesso Sarri sarebbe quella di puntare sul numero 33, ma va pure detto che l’azzurro non è apparso certo in buone condizioni in questa prima parte della stagione. Il fantasista infatti è apparso spento e molle e non ha saputo cogliere le tante occasioni, come pure lo abbiamo visto nel pre campionato. Pure esporre il colombiano questa sera potrebbe essere un rischio. Finora Cuadrado ha messo assieme appena due presenze in campo, ma per un totale di appena 47 minuti. Staremo a vedere quali saranno le mosse di Sarri. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello più che affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Atletico Madrid Juventus sarà quello che vedrà i due giovani gioielli classe 1999 e quindi il bomber dei Cholconeros Joao Felix e il difensore bianconero De Ligt. Oltre allo scontro di ruolo, i due sono tra i profili più interessanti di questa classe, osannati da esperti e appassionati e tra i più richiesti dal calciomercato (e quindi anche tra i più ricchi): e pure rimangono tra i più forti nel loro ruolo, a dispetto di età e una certa discontinuità (naturale). I due promettono chiaramente scintille per questo big match a Madrid per la Champions League, anche se stanno vivendo momenti abbastanza complessi. Ricordiamo infatti bene che Joao Felix ha iniziato nel migliore dei modi la stagione, ma ha già subito un pesante richiamo dal Cholo durante la sconfitta maturata dall’Atletico contro la Real Sociedad pochi giorni fa. Pure De Ligt non arriva alla sfida in forma brillante e la sua ultima presenza in campo contro la Fiorentina è stata tutt’altro che positiva. Entrambi si riscatteranno oggi?. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Esaminando le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Atletico Madrid Juventus, vediamo bene che sia Simeone che Sarri dovranno fare i conti con non pochi assenti e nomi in dubbio in questo primo assaggio della fase a gironi della Champions league. Come abbiamo riferito prima, in casa del Cholo, si è pure fermato in questo giorni il grande ex Alvaro Morata, che registrando un fastidio al ginocchio, non si è fatto vedere in campo nel weekend, ma solo in palestra dove ha svolto un lavoro personalizzato. Grandi problemi anche per Sarri, che conta un’infermeria ancor più ricca. Già da qualche settimana infatti è la notizia dello stop di Chiellini, a cui farà compagnia anche Douglas Costa e De Sciglio. Sono invece due i casi dubbi per il tecnico della Vecchia Signora e quindi Pjanic e Higuain, che si sono fermati solo nei giorni scorsi: per entrambi vi sono buone possibilità di un inserimento, ma il tecnico ha pronto delle alternative. (agg Michela Colombo)

LE MOSSE PER LA SFIDA

Si accende questa sera alle ore 21,00 tra le mura del Wanda Metropolitano, il match di Champions League tra Atletico Madrid e Juventus, di cui ora dobbiamo certo analizzare da vicino le probabili formazioni. E’ quindi già impegno di gran lusso nella fase a gironi della prima per Sarri, che come Simeone certo non può commettere errori nello stilare le probabili formazioni di Atletico Madrid Juventus. Pure entrambi allenatori non si presentano a tale incontro prestigioso a Madrid nelle migliori condizioni: partendo dai bianconeri ecco che Sarri dovrà fare fronte a diverse assenze di peso. L’infermeria della Vecchia Signora infatti risulta piena con Chiellini, De Sciglio e Douglas Costa, e pure Higuain e Pjanic non paiono in ottima forma e potrebbe dover lasciare il posto ad altri: pure la lista ridotta della Uefa non facilita lo stesso tecnico, che ha inizio mese ha escluso Emre Can e Mandzukic, due uomini che ora sarebbero ben utili. Anche Simeone a qualche grattacapo da risolvere per stilare le probabili formazioni di Atletico Madrid e Juventus, tenuto conto che in questo fine settimana non si è fatto vedere Morata, confinato in palestra a fare lavoro separato. Andiamo allora a vedere da vicino quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Atletico Madrid Juventus.

QUOTE E PRONOSTICO

Prima di dare spazio alle scelte degli allenatori esaminiamo anche il pronostico che accompagna il match di Champions league e che vede gli spagnoli appena favoriti in casa. Secondo il portale dei scommesse snai ecco che nell’1×2 il successo dell’Atletico Madrid è stato fissato a 2,45, mentre la vittoria della Juventus vale 3,20: per il pareggio ecco la quota di 3,00.

LE PROBABILI FORMAZIONI ATLETICO MADRID JUVENTUS

LE MOSSE DI SIMEONE

Come detto prima, Simeone è di fronte a qualche perplessità nel fissare le probabili formazioni di Atletico Madrid Juventus, specie nel reparto offensivo del suo 4-3-1-2, dato che Morata non pare al top della condizione. Senza l’ex Chelsea ecco che in avanti dovremmo vedere domani dal primo minuto Diego Costa e Joao Felix, con Lemar atteso sulla trequarti. Per la mediana si fanno poi avanti Koke, Partey e Saul, mentre è in difesa che il tecnico non ha dubbi nel consegnare le maglie da titolari: davanti a Oblak infatti vedremo dal primo minuto al centro Savic e Gimenez, mentre toccherà a Trippier e Renan lodi agire da esterni dal primo minuto.

LE SCELTE DI SARRI

Anche Sarri non può disporre liberamente dei suoi: assenti e mancate convocazione per gli eventi Uefa infatti non rendono facile il lavoro dell’allenatore bianconero. E’ quindi probabile che questa sera a Madrid vedremo uno schieramento molto vicino a quello già visto al Franchi pochi giorni fa contro la Fiorentina, rispettando ovviamente il solito 4-3-3. Tra i pali la sicurezza è Szczesny: di fronte al numero 1 polacco vedremo quindi dal primo minuto De Ligt e Bonucci, con Danilo ed Alex Sandro adibiti al lati del reparto difensivo. In mediana disperiamo di vedere l’acciaccato Pjanic, ma vi sarà spazio per Matuidi e Khedira oltre che Bentancur, questo al centro del reparto al posto della maglia numero 5. Per l’attacco l’elemento fisso per Sarri è ovviamente Cristiano Ronaldo: con lui potrebbero farsi avanti Bernardeschi e Dybala, con l’argentino visto in pole sull’acciaccato Higuain.

IL TABELLINO

ATLETICO MADRID (4-3-1-2): 13 Oblak; 23 Trippier, 15 Savic, 2 Gimenez, 12 Renan Lodi; 6 Koke, 5 Partey, 8 Saul, 11 Lemar; 19 Diego Costa, 7 Joao Felix All. Simeone

JUVENTUS (4-3-3): 1 Szczesny; 12 A. Sandro, 4 De Ligt, 19 Bonucci, 13 Danilo; 14 Matuidi, 30 Bentancur, 6 Khedira; 7 C. Ronaldo, 10 Dybala, 33 Bernardeschi. All. Sarri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA