PROBABILI FORMAZIONI BASAKSEHIR ROMA/ Quote: Cengiz Under sfida la sua ex

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Basaksehir Roma: le quote e le scelte da parte dei due allenatori per la partita che si gioca per la quinta giornata del gruppo J di Europa League.

Pau Lopez Roma presa lapresse 2019 640x300
Probabili formazioni Lazio Roma - Pau Lopez (Foto LaPresse)

Il grande ex, come abbiamo già visto nelle probabili formazioni di Basaksehir Roma, è naturalmente Cengiz Under: l’esterno offensivo turco è infatti maturato nella squadra di Istanbul, grande sorpresa della stagione 2016-2017, dopo la crescita nell’Altinordu con cui aveva segnato 11 gol nelle 51 partite di campionato. Con il Basaksehir Under ha invece realizzato 7 gol e ha potuto giocare per la prima volta in Europa League; acquistato dalla Roma, ha impiegato un po’ dei tempo per emergere ma poi la sua crescita è stata esponenziale, e il dato al termine della prima stagione parlava di 7 gol in Serie A e uno in Champions League. L’anno seguente Under ha iniziato ancora meglio, ma ha sofferto un infortunio nel momento migliore; a oggi ha 15 gol in 70 partite con la Roma, Paulo Fonseca lo tiene in grande considerazione ma ha dovuto aspettare che il turco rientrasse dall’ennesimo guaio fisico. Questa sera torna a giocare nello stadio che lo ha lanciato come protagonista, e potrebbe essere determinante per i giallorossi. (agg. di Claudio Franceschini)

IL GRANDE VETERANO

Martin Skrtel è il grande veterano nelle probabili formazioni di Basaksehir Roma: a 35 anni lo slovacco è ancora protagonista in Europa League, per lui si avvicinano anche le 100 presenze in campo internazionale. Di queste, 44 sono arrivate con il Liverpool al quale ha regalato ben 9 stagioni: arrivato dopo il grande ciclo delle due finali di Champions League, Skrtel è stato un titolare inamovibile dei Reds prima di trasferirsi al Fenerbahçe e dunque saggiare per la prima volta il calcio turco. In estate il difensore aveva scelto l’Atalanta, come svincolato: un’ottima presa per Gian Piero Gasperini, ma dopo appena un mese è arrivata la sorprendente decisione di rescindere il contratto con la Dea. Il motivo sembrerebbe essere quello dello scarso adattamento alla linea a tre difensiva, marchio di fabbrica dell’allenatore piemontese; ancora senza una squadra, Skrtel ha dunque fatto ritorno in Turchia e adesso è il leader della difesa dell’Istanbul Basaksehir cui può dare molto in termini di esperienza, così come altri compagni di squadra che rispondono ai nomi di Gael Clichy e Mehmet Topal. (agg. di Claudio Franceschini)

IL BALLOTTAGGIO IN DIFESA

Nelle probabili formazioni di Basaksehir Roma ci sono alcuni ballottaggi aperti, ma Paulo Fonseca deve soprattutto dirimere la questione legata alla difesa: in questo momento appare difficile che il tecnico portoghese possa rinunciare a un elemento come Chris Smalling, arrivato dal Manchester United. Avvio lento per il centrale inglese, ma poi il suo rendimento è esploso: domenica contro il Brescia Smalling ha segnato il gol del vantaggio e fornito di fatto un assist e mezzo per Gianluca Mancini e Edin Dzeko. A proposito dell’ex Atalanta: Mancini ha giocato a centrocampo per sopperire alle tante assenze, ma contro il Brescia è tornato al suo ruolo naturale e curiosamente ha trovato la prima rete con la maglia della Roma; per lui è previsto un turno di riposo o magari l’avanzamento in mediana al posto di Jordan Veretout, altro giocatore costretto agli straordinari. A questo punto il secondo centrale di difesa potrebbe essere Federico Fazio, altro elemento temibilissimo nel gioco aereo; scalpita anche Juan Jesus, ma dei quattro possibili titolari il brasiliano è quello che sembra avere meno chance di giocare. (agg. di Claudio Franceschini)

INFO E ORARIO

Nelle probabili formazioni di Basaksehir Roma andiamo a studiare le mosse che i due allenatori effettueranno per la partita che si gioca alle ore 18:55 di giovedì 28 novembre, per la quinta giornata nel gruppo J di Europa League 2019-2020. La squadra giallorossa ci arriva come terza in classifica, dopo aver ottenuto un solo punto contro il Borussia Monchengladbach e subendo due gol beffardi in pieno recupero; a questo punto dovrà vincere in Turchia per sorpassare la capolista del girone e, a quel punto, essere ancora padrona del suo destino nell’ultimo turno. Per contro alla squadra di Istanbul, che all’andata aveva incassato quattro gol all’Olimpico, il pareggio sarebbe utile ma non chiuderebbe del tutto il discorso; dunque entrambe le squadre cercano la vittoria, ora vediamo in che modo gli allenatori disporranno i loro giocatori sul terreno di gioco analizzando le probabili formazioni di Basaksehir Roma.

QUOTE E PRONOSTICO

Il pronostico che l’agenzia di scommesse Snai ha fornito per Basaksehir Roma indicano nella squadra giallorossa la favorita: il segno 2 per la sua vittoria vi permetterebbe di guadagnare 1,95 volte quanto puntato con questo bookmaker, contro il valore di 3,55 volte la puntata che è stato posto sul segno 1 per il successo interno dei turchi. L’eventualità del pareggio, regolata come sempre dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 3,70 volte la vostra giocata.

PROBABILI FORMAZIONI BASAKSEHIR ROMA

LE SCELTE DI BURUK

Okan Buruk si dovrebbe disporre con il 4-3-3 per Basaksehir Roma: in porta va Gunok, l’ex Liverpool Skrtel sarà il leader della difesa avendo al suo fianco Ponck mentre avremo due terzini di esperienza come Junior Caiçara e soprattutto Clichy. Anche a centrocampo si punta sugli anni trascorsi in Europa con Mehmet Topal che si posiziona da perno centrale e impostatore della manovra; ai suoi lati il turco avrà presumibilmente Okenchukwu e Ozcan ad agire come mezzali. In attacco attenzione soprattutto a Visca, un esterno che sa vedere molto bene la porta, e al francese Crivelli che sta vivendo la stagione della consacrazione ed è reduce da una doppietta nell’ultima giornata di Europa League. Il capocannoniere della squadra sarà il principale riferimento offensivo; a sinistra invece dovrebbe agire Gulbrandsen, lui pure con trascorsi in questa competizione.

GLI 11 DI FONSECA

Paulo Fonseca dovrebbe ragionevolmente fare un po’ di turnover per Basaksehir Roma, a cominciare dalla difesa dove sia Gianluca Mancini che Smalling potrebbero riposare; a conti fatti però ci aspettiamo che almeno l’inglese sia titolare per affiancare Federico Fazio o Juan Jesus, mentre sugli esterni sia Spinazzola che Florenzi sono out e dunque bisognerà puntare su Santon ad occupare la corsia destra e naturalmente Kolarov sull’altro versante. In mediana dunque ecco Veretout e Amadou Diawara, ma attenzione a Lorenzo Pellegrini: il ragazzo del vivaio è rientrato e potrebbe agire anche sulla trequarti, prendendo posto in posizione centrale con Zaniolo ad agire sulla corsia. L’ex di giornata Cengiz Under si prepara ad avere una maglia come esterno, dovendo vincere la concorrenza di Justin Kluivert; davanti ci sarà Edin Dzeko, tornato al gol in campionato.

IL TABELLINO

BASAKSEHIR (4-3-3): Gunok; Junior Caiçara, Skrtel, Ponck, Clichy; Okenchukwu, Mehmet Topal, Ozçan; Visca, Crivelli, Gulbrandsen
Allenatore: Okan Buruk

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, F. Fazio, Smalling, Kolarov; Veretout, A. Diawara; Cengiz Under, Lo. Pellegrini, Zaniolo; Dzeko
Allenatore: Paulo Fonseca







© RIPRODUZIONE RISERVATA