PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO ROMA/ Quote, Dzeko è tornato a segnare e ora…

- Michela Colombo

Probabili formazioni Benevento Roma: le quote del match. Esaminiamo le mosse degli allenatori per la sfida della 23^ giornata di Serie A, oggi al Vigorito.

Gianluca Mancini Roma lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Benevento Roma - Gianluca Mancini, difensore della Roma (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO ROMA: IL PROTAGONISTA

Non dovrebbe essere oggi titolare annunciato nelle probabili formazioni di Benevento Roma, ma certo è da considerare come possibile jolly della partita un bomber di razza come è Edin Dzeko. L’attaccante bosniaco, considerato le sto vicende con allenatore e società deve ancora riconquistare la fiducia di Paulo Fonseca e dunque anche la maglia da titolare: impresa non facile se quello che doveva essere il suo vice, Borja Mayoral continua a fare così bene. Pure è indubbio che dopo la tempesta il bosniaco sia ancora in gran condizione: lo abbiamo visto solo pochi giorno fa nella sfida di Europa league contro il Braga, dove al bomber sono bastati cinque minuti per forare lo specchio dei lusitani. Va poi aggiunto che lo stesso Dzeko, in vista del match di oggi, vanta ottimi precedente: dei sette gol firmati in stagione per la Serie A, ben due risalgono alla sfida di andata contro il Benevento, occorsa il 18 ottobre scorso. (agg Michela Colombo)

BENEVENTO ROMA: IL DUELLO

Duello affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Benevento e Roma è certo quello che vedrà fronteggiarsi oggi l’estremo difensore dei capitolini come il primo bomber degli stregoni. Per la sfida di Serie A al Vigorito sono ora riflettori puntati su Gianluca Lapadula, secondo miglior marcatore del club di Inzaghi e certo veterano in grado di mettere alle corde la difesa avversaria. La punta centrale classe 1990 pure in stagione non ha segnato moltissimo (anche se si tratta tutti di gol davvero pesanti): su 22 presenze in campo l’attaccante ha messo a tabella 3 assist vincenti e 4 reti, di cui però una è stata firmata contro la Roma, proprio nel turno di andata del campionato ancora in corso. Di contro oggi il bomber avrà un portiere in buone condizioni come è Pau Lopez. Lo spagnolo, in maglia giallorossa dall’estate del 2019, in stagione non sempre ha avuto molto spazio: pure possiamo contare per lui 12 presenze in campo per la serie A, con 16 reti rimediate e due clean sheet recuperati (ma ha fatto ancor meglio durante l’Europa League). Pure va aggiunto che Pau Lopez pure è giocatore in ottime condizioni, visto che solo pochi giorni fa ha messo a segno un altro 0 nell’ultimo turno di campionato, contro l’Udinese. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Benevento Roma andiamo dunque ora a fare il conto che degli assenti annunciati, a cui i due allenatori oggi dovranno fare a meno: chi dunque mancherà nella 23^ giornata di Serie A? Abbiamo già prima accennato all’emergenza che è scoppiata a Trigoria: con già Smalling e Zaniolo assenti annunciati, ora Fonseca dovrà anche gestire i forfait di Ibanez e Cristante, che si sono fermati dopo l’impegno di Europa league contro il Braga. In aggiunta ci appare ben difficile che possa essere della partita al Vigorito Kumbulla, alle prese con diverse noie fisiche. Non dovrebbe avere invece grandi problemi Mister Inzaghi per la sfida casalinga: unico out annunciato quello di Letizia, ancora alle prese con un problema muscolare al quadricipite della coscia destra. (agg Michela Colombo)

BENEVENTO ROMA: CHI IN CAMPO STASERA?

Si accenderà oggi alle ore 20.45 la sfida per la 23^ giornata di Serie A tra Benevento e Roma: andiamo dunque a scoprirne le probabili formazioni. Siamo ben curiosi infatti di analizzare scelte e dubbi dei tecnici e in primis di Mister Fonseca, che pure guarda alla trasferta del Vigorito con una certa apprensione. A Trigoria infatti il numero di assenti e giocatori indisponibili è sempre importante e pure l’ultima sfida di Europa league, occorsa in settimana contro il Braga (pur vinta col risultato di 2-0) ha portato a non pochi strascichi. Sulla carta infatti Ibanez e Cristante potrebbero non essere del match e considerato che pure Kumbulla rimane in forse, vediamo subito che è già allarme rosso per la difesa della Lupa.

Inzaghi invece oggi potrà avere a disposizione un buon numero di giocatori in ottima condizione, visto che pure sono tornati a disposizione, dopo un turno di squalifica scontato contro il Bologna Ionita e Improta: vi è dunque gran ottimismo verso questo appuntamento. Andiamo allora a controllare da vicino le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Benevento e Roma.

QUOTE E PRONOSTICO

Pur considerato il contesto affatto semplice che sta vivendo la Lupa, per la sfida della 23^ giornata di Serie A è sempre ai capitolini che va il favore del pronostico. Venendo alle quote date dalla Snai vediamo che nell’1×2 il successo della Roma è stato dato a 1.55, contro il più elevato 5.25 segnato per la vittoria del Benevento: il pareggio è stato quotato a 4.50.

LE PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO ROMA

LE MOSSE DI INZAGHI

Come abbiamo accennato prima, per le probabili formazioni di Benevento e Roma, Inzaghi ritrova anche alcuni suoi titolari: fissato dunque il classico 4-3-2-1, vediamo che sono davvero pochi i ballottaggi che rimangono oggi aperti. Partendo dalla difesa vediamo che davanti al numero Montipò sarà pure spazio al centro per Glik e Tuia, mentre in corsia si faranno avanti Depaoli e Barba: occhio però a Caldirola che rimane sempre in dubbio per una maglia da titolare. A centrocampo poi posto in cabina di regia sarà riservato per Schiattarella, mentre Viola e Ionita agiranno al suo fianco come mezz’ali. In avanti ecco poi di nuovo titolare sull’esterno Improta (pur in dubbio con Insigne e Iago Falque), in coppia con Caprari: sarà Gianluca Lapadula la prima punta titolare.

LE SCELTE DI FONSECA

Per le probabili formazioni di Benevento Roma Fonseca non dovrebbe discostarsi dal classico 3-4-2-1, anche se non saremmo sorpresi se, visto la grave emergenza in difesa, i lusitano voglia fare ritorno in extremis a un reparto a 4 in difesa. Lo abbiamo detto prima: Ibanez e Cristante paiono acciaccati dopo l’ultimo impegno in Europa league e pure Smalling è assente annunciato, con solo Kumbulla in dubbio per il pieno recupero. Possiamo dunque ipotizzare un reparto a 3 davanti a Pau Lopez, dove pure stanno maglie da titolari per Mancini, come per Fazio (richiamato all’ordine) e Spinazzola (che dunque verrà momentaneamente arretrato). Per la mediana sarebbe dunque spazio per Veretout e Villar, mentre in corsia mancina potremmo rivedere Bruno Peres: dall’altro lato sarà sicuro spazio per Karsdorp. In attacco infine si rinnova il ballottaggio tra Dzeko e Borja Mayoral per la maglia da titolare, con lo spagnolo appena favorito (anche se entrambi sono freschi di gol contro il Braga):  Pellegrini e Mkhitaryan completarono il reparto offensivo.

IL TABELLINO

BENEVENTO  (4-3-2-1): Montipò; Barba, Glik, Tuia, Depaoli; Viola, Schiattarella, Ionita; Caprari, Improta; Lapadula All. Inzaghi

ROMA (3-4-2-1): P Lopez; Mancini, Fazio, Spinazzola; Karsodrp, Villar, Veretout, B Peres; Pellegrini, Mkhitaryan; Mayoral All. Fonseca

© RIPRODUZIONE RISERVATA