Probabili formazioni Benevento Torino/ Quote: Glik, l’ex in copertina

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Benevento Torino: quote e ultime notizie su moduli e titolari per la partita di Serie A attesa oggi allo stadio Vigorito.

Nicola Torino
Davide Nicola ai tempi del Genoa (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO TORINO: IL PROTAGONISTA

Tra i possibili protagonisti nelle probabili formazioni di Benevento Torino, detto che in primo piano ci sarà naturalmente il debutto di Davide Nicola, in copertina deve andare anche il grande ex Kamil Glik, il difensore polacco classe 1988 che gioca per il Benevento dopo una lunga avventura con la maglia del Torino, certamente la squadra alla quale Glik è rimasto più legato nella sua carriera. Dopo essere approdato in Italia grazie al Palermo e avere giocato in prestito al Bari, Kamil Glik arrivò al Torino nell’estate 2011 (primo polacco di sempre a vestire la maglia granata) e nella sua prima stagione festeggiò subito la promozione in Serie A. In totale, Glik è rimasto al Torino per ben cinque stagioni, cioè fino all’estate 2016 quando passò al Monaco dopo avere indossato la maglia del Toro in 154 partite di campionato, sette di Coppa Italia e undici di Europa League, impreziosite da 13 gol che sono senza dubbio un bottino non banale per un difensore (spiccano le sette reti nella Serie A 2014-2015). Al Benevento dalla scorsa estate, per Glik sarà la prima volta da ex contro il “suo” Torino. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Presentando le probabili formazioni di Benevento Torino, abbiamo già accennato ad alcuni giocatori che dovranno saltare la partita di Serie A. L’elenco è piuttosto lungo per quanto riguarda il Benevento, a cominciare dallo squalificato Sau. Sono invece fermi per problemi fisici vari altri quattro giocatori campani: Moncini è alle prese con un fastidio alla caviglia; Letizia soffre per un infortunio muscolare al quadricipite della coscia destra che lo terrà fuori fino a metà febbraio; dovrà invece aspettare marzo Volta, che accusa un problema al tendine d’Achille, infine Schiattarella è risultato positivo al Coronavirus. Sulla via del recupero invece Roberto insigne dopo una distorsione alla caviglia sinistra, ma solo per la panchina. Sicuramente meno grave la situazione in casa Torino per il debutto di Davide Nicola: nessun giocatore squalificato, gli assenti sono Nkoulou per un affaticamento muscolare al polpaccio e Vojvoda a causa di una lussazione alla spalla sinistra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE ULTIME NOTIZIE

Le probabili formazioni di Benevento Torino cosa ci possono dire sulla partita di Serie A che oggi andrà in scena in prima serata allo stadio Ciro Vigorito della città campana? Le mosse dei due allenatori saranno importanti, anche perché sulla panchina granata c’è curiosità per scoprire quali saranno le prime scelte del nuovo allenatore, chiamato al capezzale di un Torino messo molto male in classifica dopo lo scialbo pareggio casalingo contro uno Spezia che aveva giocato quasi tutta la partita in dieci uomini ma aveva comunque inchiodato il Torino a un pareggio che serve davvero a poco per la classifica dei granata. Il Benevento di Filippo Inzaghi sta sicuramente meglio, ma arriva a sua volta dalla pesante sconfitta per 4-1 incassata a Crotone e deve dunque riscattarsi, essendo più cattivo sotto rete per sfruttare le occasioni che anche allo Scida aveva creato. Tutto questo premesso, andiamo allora senza indugio ad analizzare le ultime notizie circa le probabili formazioni di Benevento Torino.

PRONOSTICO E QUOTE

Diampo nel frattempo uno sguardo anche al pronostico su Benevento Torino mediante le quote dell’agenzia Snai. Si annuncia una partita molto incerta, dal momento che il segno 1 è quotato a 2,80 mentre in caso di segno 1 la quota indicata è di 2,65. Leggermente più remunerativo sarebbe infine il pareggio, perché il segno X varrebbe 3,15 volte la posta in palio.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO TORINO

LE MOSSE DI INZAGHI

Le probabili formazioni di Benevento Torino vedono problemi in attacco per i padroni di casa di Filippo Inzaghi, che ha Sau squalificato e non può contare nemmeno su Moncini, che è infortunato. Recuperato in extremis invece Roberto Insigne dopo il problema alla caviglia subìto domenica scorsa a Crotone, ma il fratello d’arte si accomoderà in panchina al pari del grande ex Iago Falque, perché alle spalle della prima punta Lapadula dovrebbero agire dal primo minuto Caprari e Tello con il modulo 4-3-2-1 ad albero di Natale. In mezzo al campo dovrebbe esserci Dabo per prendere il posto di Schiattarella, che è risultato positivo al Coronavirus. Al centro della retroguardia del Benevento infine potrebbe rivedersi Caldirola al fianco di Glik, altro grande ex della sfida contro i granata.

LE SCELTE DI NICOLA

Sul fronte ospite, ecco che le probabili formazioni di Benevento Torino registrano la grande curiosità di scoprire quali saranno le prime mosse del nuovo allenatore Davide Nicola. Martedì si è fermato Nkoulou per un affaticamento muscolare, nel 3-5-2 che dovrebbe essere confermato la difesa potrebbe essere diretta da Lyanco, con Izzo e Bremer ai suoi fianchi davanti a Sirigu. Singo a destra e Rodriguez a sinistra dovrebbero essere i due esterni di centrocampo, dal momento che lo svizzero appare favorito per questa maglia su Murru e Ansaldi. Scontato il turno di squalifica, Rincon tornerà nel cuore del centrocampo e ai suoi lati agiranno come mezzali Lukic e Linetty (oppure Gojak, possibile ballottaggio). In attacco infine Zaza sembra avere più possibilità di Verdi per partire dall’inizio al fianco di capitan Belotti.

IL TABELLINO

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Improta, Glik, Caldirola, Barba; Ionita, Dabo, Hetemaj; Tello; Caprari, Lapadula. All. F. Inzaghi.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Rincon, Linetty, Rodriguez; Zaza, Belotti. All. Nicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA