PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN/ Diretta tv, Pioli punta su Tomori titolare

- Michela Colombo

Probabili formazioni Bologna Milan: diretta tv e orario. Esaminiamo le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida per la 20^ giornata di Serie A, domani al Dall’Ara.

Bologna
Video Bologna Sampdoria (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN: IN DIFESA

Ancor più complicata è la situazione in difesa per Stefano Pioli, pur impegnato a stilare le probabili formazioni di Bologna e Milan, alla vigilia della 20^ giornata di Serie A. Come ben ricordiamo, il tecnico è ancor privo di Gabbia e difficilmente riuscirà a recuperare Kjaer, che nei giorni scorsi ha rimediato un problema muscolare alla coscia. Chi dunque schierare domani? Le mosse sono quasi obbligate: con capitan Romagnoli domani sarà spazio per Tomori che pure ha ben fatto al suo debutto pochi giorni fa contro l’Inter nel derby di Coppa. Per l’esterno sarà spazio per la solita coppia composta da Theo Hernandez e Calabria, ma attenzione a quest’ultimo, che a sorpresa, potrebbe venir avanzato a centrocampo, lasciando il posto a una tra Dalot e l’acciaccato Kalulu. Per il reparto arretrato invece in casa Bologna non vi sono gran dubbi di sorta, ma attenzione a Soumaoro, che potrebbe insidiare dal primo minuto De Silvestri per una maglia sull’esterno del reparto. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Se in attacco sono dubbi e ballottaggi, ecco che già nel centrocampo rossonero per le probabili formazioni di Bologna e Milan, Mister Pioli ha già le mani legate. Alla vigilia del turno infatti ricordiamo che ancora non è tornato a piena disposizione Bennacer e che pure è in forte dubbio anche Tonali, che non è stato convocato per la sfida di Coppa. Pure domani, per forza di cose toccherà al franco algerino tornare titolare al fianco di Kessie, considerato che l’alternativa Meitè non è percorribile: l’ex Toro dovrà per forza avanzare sulla tre quarti (Calhanoglu e Brahim Diaz saranno out). Non ha di questi problemi invece Sinisa Mihajlovic, che per il reparto a due posto davanti alla difesa sa già che consegnerà le maglie da titolari a Schouten e Svanberg. Pure va aggiunto che soluzioni alternative non mancano, considerato che in panchina ci sono ancora Dominguez e Poli come anche Baldursson: solo Medel dovrebbe rimanere ancora in infermeria. (agg Michela Colombo)

IN ATTACCO

Esaminando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Bologna e Milan abbiamo già accennato la dubbio di Sinisa Mihajlovic di collocare Sansone come esterno offensivo domani al Dall’Ara. L’esterno offensivo, che pure ancora risulta a secco di gol, potrebbe domani avere la sua grande chance: il tecnico rossoblu lo preferirebbe a Palacio e Vignali, che comunque rimarrebbero pronti dalla panchina in caso di necessità. A completare il reparto ecco poi Barrow ed Orsolini, due veri punti fermi nello schieramento dei felsinei. Per quanto riguarda l’attacco del Milan abbiamo invece visto che Pioli potrebbe essere posto di fronte a qualche ballottaggio alla vigilia della trasferta al Dall’Ara: situazione affatto banale visto il gran numero di assenti che ancora si contano a Milanello. Abbiamo infatti prima citato del possibile ballottaggio tra Zlatan Ibrahimovic, Ante Rebic e Rafael Leao per la prima punta: al momento il favorito per la maglia da titolare è lo svedese, mentre il croato dovrebbe riciclarsi come esterno, probabilmente in coppa con Saelemaekers. Attenzione però a Castillejo che rimane sempre pronto dalla panchina. (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO DOMANI?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Bologna Milan, sfida valida per la 20^ giornata della Serie A che è in programma solo domani alle ore 15.00 tra le mura dello Stadio Dall’Ara. Dopo anche il KO rimediato in Coppa Italia contro l’Inter, la formazione del Diavolo ha bisogno di nuove rassicurazioni dal campo, e di risultati utili per confermarsi in vetta alla classifica del primo campionato nazionale, nonostante i tanti out annunciati che Mister Pioli ancora conta. Di contro però i rossoneri se la vedranno con una formazione arcigna come è il Bologna di Mister Mihajlovic. La squadra felsinea, di nuovo in campo dopo il KO subito contro la Juventus, è impaziente di rifarsi anche contro una big del campionato, per riprendere nel contempo anche il percorso verso la top ten della graduatoria. Alla vigilia del fischio d’inizio andiamo a vedere come i due allenatori si sono preparati all’incontro, esaminando da vicino le loro mosse per le probabili formazioni di Bologna Milan.

BOLOGNA MILAN IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bologna Milan sarà riservata ai possessori di un abbonamento alla televisione satellitare: per loro appuntamento in esclusiva su Sky Sport Serie A, con la consueta possibilità (che non comporta costi aggiuntivi) di seguire questa partita di Serie A anche tramite il servizio di diretta streaming video, semplicemente attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

LE PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN

LE MOSSE DI MIHAJLOVIC

Per le probabili formazioni di Bologna Milan, Mister Mihajlovic ovviamente non si discosterà dal solito 4-2-3-1 come schieramento, ma rispetto all’11 che è stato titolare contro la Vecchia Signora nella precedente giornata di campionato non escludiamo che possa offrire qualche novità domani, più che altro in attacco. Alla vigilia, il tecnico di Vukovar si interroga sul possibile utilizzo sull’esterno del tridente di Sansone, favorito su Vignato e Palacio: in tal caso sarà Barrow la prima punta e Orsolini a collocarsi sull’esterno a destra del reparto. Per la tre quarti rimane ancora un volta irrinunciabile Soriano, mentre in mediana rimangono favoriti per la maglia da titolare Svanberg e Schouten, benché pure Dominguez scalpiti dalla panchina. Nella difesa degli emiliani invece nessuna sorpresa nella 20^ giornata: davanti al numero 1 Skorupski si collocheranno domani Danilo e Tomiyasu, come pure Dijks e De Silvestri, questi però disposti sull’esterno del reparto.

LE SCELTE DI PIOLI

Dopo anche l’impegno in Coppa Pioli fa il conto dei giocatori rimasti in buone condizioni per affrontare un nuovo turno per il primo campionato nazionale: gli assenti non mancheranno da Calhanoglu e Bennacer, fino a Kjaer, che ha rimediato un problemino muscolare alla coscia. Senza anche il centrale danese, ecco che nel 4-2-3-1 di partenza, potremmo rivedere al fianco del capitan Romagnoli, al centro della difesa Tomori: ai lati non mancheranno i soliti Theo Hernandez e Calabria. Per la mediana sarà di nuovo spazio da titolare per l’ex Torino Meitè al fianco di Franck Kessie, mentre toccherà a Brahim Diaz fare le veci di Calhanoglu per il ruolo sulla tre quarti (anche se lo spagnolo è grande dubbio). In attacco invece possiamo immaginare una nuova maglia da titolare per Zlatan Ibrahimovic, pur con Leao e Rebic a disposizione: dei due il croato rimane favorito per la maglia da titolare sull’esterno, magari in coppia con Saelemaekers. Attenzione però a Castillejo, rimasto a riposo in coppa e dunque a disposizione in buone condizioni.

IL TABELLINO

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Dijks; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow All. Mihajlovic

MILAN (4-2-3-1): G Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Tomori, T Hernandez; Kessie, Meitè; Rebic, B Diaz, Saelemaekers; Ibrahimovic All. Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA