PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN/ Quote, il volto nuovo Tomori

- Michela Colombo

Probabili formazioni Bologna Milan: le quote del match. Analizziamo le scelte dei tecnici per la sfida in programma oggi al Dall’Ara, nella 20^ giornata di Serie A.

Ibrahimovic Bennacer Milan
Probabili formazioni Milan Manchester United (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN: PROTAGONISTA

Protagonista annunciato nelle probabili formazioni di Bologna Milan non può che essere il volto nuovo dello spogliatoio di Stefano Pioli, Fikayo Tomori, che oggi farà il suo debutto ufficiale nel campionato della Serie A. Il difensore centrale è oggi pedina indispensabile, considerato che nella 20^ giornata risultano ancora out annunciati per il ruolo sia Gabbia che Romagnoli: per il giocatore classe 1997, arrivato a Milanello solo lo scorso 22 gennaio è tempo dunque di dare spettacolo. Va dunque ricordato che Tomori, appena arrivato in prestito dal Chelsea, poi ha giò segnato solo in settimana il suo debutto con la maglia del Milan, in occasione della sfida con l’Inter per i quarti di finale di Coppa Italia: qui Tomori si è ben comportato, entusiasmando subito tifosi e tecnico. Per il Diavolo dunque un acquisto quanto mai prezioso, specie in questo momento delicato: vedremo cosa il centrale inglese (ma nato a Calgary) saprà fare oggi al Dall’Ara. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN: IL DUELLO

Duello affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Bologna Milan, big match della 20^ giornata della Serie A, è senza dubbio quello che vedrà confrontarsi l’ultimo difensore dei rossoneri contro la prima punta dei rossoblu. Alla vigilia del turno sono dunque riflettori puntati su Musa Barrow, oggi primo bomber dello schieramento di Sinisa Mihajlovic: l’attaccante classe 1998 (in maglia rossoblu dal gennaio 2020 in prestito dall’Atalanta) pure in stagione non ha fatto grandi meraviglie per il Bologna. Tabella alla mano contiamo per il bomber già 19 presenze in campionato, ma solo 4 assist vincenti e tre gol segnati finora (di cui l’ultimo contro lo Spezia nella 12^ giornata). Barrow dunque sarà in campo impaziente di riscatterà il lungo periodo di digiuno: contro gli si parerà però un portiere di grandissimo talento come è Gigio Donnarumma, numero 1 del Milan. L’estremo difensore classe 1999 (che ha dunque solo anno in meno rispetto al “collega”), è senza dubbio uno dei portieri più in forma non solo del primo campionato italiano, ma in tutta Europa: per Donnarumma a tabella contiamo solo in Serie A 18 presenze in campo, con 19 gol subiti ma ben 7 clean sheet raccolti. Aggiungiamo che il portiere rossonero è anche tra i miglior para rigori della stagione in corso: su 4 rigori assegnati, due sono stati parati dal numero 99 di Pioli. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN: GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Bologna Milan, tocca ora fare il conto anche degli assenti annunciati a cui entrambi gli allenatori dovranno fare a meno nella 20^ giornata di Serie A. Come abbiamo detto prima, in casa del Diavolo è sempre emergenza infortuni: oggi infatti Pioli ancora non avrà a disposizione Hakan Calhanoglu, in isolamento dopo essere stato trovato positivo al coronavirus, e pure rimangono fermi in infermeria Gabbia e Kjaer, con il danese che si è fermato solo pochi giorni fa. Critiche poi le condizioni di Brahim Diaz, ottima di un problema ai flessori e difficilmente oggi utilizzabile. Pure Sinisa Mihajlovic conta alcuni assenti annunciati, tutti però noti da tempo. Per la sfida al Dall’Ara l’allenatore del Bologna dovrà rinunciare a Ravaglia, com a Medel e Santander: attenzione anche a Mbaye, alle prese ancora con la flessione del bicipite femorale destro. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN: CHI IN CAMPO AL DALL’ARA?

Sono riflettori puntati sulle mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Bologna Milan, sfida della 20^ giornata di Serie A, che si accenderà solo oggi pomeriggio alle ore 15.00 tra le mura dello stadio Dall’Ara. Siamo infatti ben curiosi di scoprire quali saranno le mosse di Mister Pioli, che pure approccerà allo scontro con non poche preoccupazioni. Per i rossoneri è un momento della stagione davvero delicato: dopo il KO rimediato in campionato contro l’Atalanta, la squadra milanese è stata pure eliminata dalla Coppa Italia per mano dell’Inter solo in settimana. Inoltre nello spogliatoio di Milanello è sempre fin troppo elevato il numero di giocatori infortunati ed indisponibili  e anche oggi per Pioli sarà complicato fissare il miglior 11 possibile per affrontare il Bologna. Anche Sinisa Mihajlovic conta alcuni out annunciati nella sua rosa, ma sicuramente la squadra rossoblu si presenta alla sfida casalinga con una migliore condizione generale: e soprattutto con gran voglia di riscatto, specie dopo aver incassato il 2-0 contro la Juventus solo pochi giorni fa. Andiamo allora a controllare le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Bologna Milan.

QUOTE E PRONOSTICO

Benchè come accennato prima, per i rossoneri è un momento davvero complicato, pure va a loro il favore del pronostico, alla vigilia di questo big match della Serie A. Il portale di scommesse Snai per l’1×2 ha poi fissato a 1.85 il successo del Milan contro il più elevato 4.00 segnato per la vittoria del Bologna: il pareggio pagherà la posta a 3.75.

LE PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN

LE MOSSE DI MIHAJLOVIC

Per le probabili formazioni di Bologna Milan, come detto prima, anche Mihajlovic conta alcuni assenti di peso, da Mbaye a Medel ma per fortuna il tecnico non ha grandi problemi a fissare un buon 11 oggi. Segnato dunque il classico 4-2-3-1, ecco che oggi per il Bologna dovremo trovare pronti in difesa Danilo e Tomiyasu, come pure De Silvestri e Dijks, che pure agiranno in corsia: occhio però a Soumaoro, che scalpita dalla panchina in cerca di spazio. Per la mediana si faranno avanti anche oggi i soliti Svanberg e Schouten, mentre Dominiguez potrebbe sperare per qualche minuto solo nella ripresa: toccherà a Soriano far da trequartista. Per l’attacco ecco che è però ballottaggio a tre tra Sansone, Vignato e Palacio per la maglia da esterno mancino (con l’ex Inter slitterebbe Barrow sull’esterno ovviamente): se dovesse avere la meglio l’esterno ex Villarreal, ecco che il tridente verrebbe completato dallo stesso Barrow e da Orsolini.

LE SCELTE DI PIOLI

Anche nella 20^ giornata di Serie A sono gravi assenze nella metà campo rossonera: non sarà facile per Pioli fissare un nuovo 11, considerato poi che anche i nuovi acquisti del mercato ancora devono trovare ritmo e feeling con il resto del gruppo. Segnato il 4-2-3-1 ecco che già in difesa dobbiamo ricordare l’out annunciato dell’acciaccato Kjaer: toccherà all’ex Chelsea Tomori far debutto dal primo minuto al fianco di capitan Romagnoli, mentre la coppia Calabria-Theo Hernandez si accomoderà come al solito sulle fasce esterne. A centrocampo poi vi è buona speranza di recuperare dal primo minuto Ismael Bennacer, che dunque dovrebbe accomodarsi in mediana al fianco di Franck Kessie. Va detto che il rientro del francoalgerino è poi leggermente forzato anche dal vuoto che si è creato sulla tre quarti: senza Calhanoglu e Brahim Diaz (che si è fermato solo pochi giorni fa) lo spazio dovrebbe venir per forza di cose coperto da Meitè, che dunque verrà avanzato rispetto al suo abituale ruolo. In avanti sarà poi sicura la maglia di Zlatan Ibrahimovic come prima punta: al fianco dello svedese hanno maggiori chance di vestire la maglia da titolare Rebic e Saelemaekers, ma ricordiamo che in panca rimangono Leao e Castillejo.

IL TABELLINO

BOLOGNA (4-2-3-1) Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Dijks; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow All. Mihajlovic

MILAN (4-2-3-1): G Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, T Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Meitè, Rebic; Ibrahimovic All. Pioli

© RIPRODUZIONE RISERVATA