PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA NAPOLI/ Quote: focus su Andreas Skov Olsen

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Bologna Napoli: le quote per la partita e le scelte di Mihajlovic e Gattuso per la partita nella 33^ giornata della Serie A, squadre in campo allo stadio Dall’Ara.

Mertens Napoli
Napoli si qualifica se: Mertens, autore del gol all'andata (LaPresse)

Non lo abbiamo messo nei titolari di Sinisa Mihajlovic per le probabili formazioni di Bologna Napoli, ma pure non possiamo ora non fissare la nostra attenzione sul profilo di Andreas Skov Olsen, che pure potrebbe tornare a splendere al Dall’Ara. L’occasione infatti è più che preziosa per l’esterno offensivo classe 1999, approdato ai colori rossoblu solo nel luglio scorso: era infatti nella sfida con i campani, nel turno di andata che il diavoletto danese era finalmente esploso, regalando intense emozioni ai tifosi felsinei. Era infatti il 1 dicembre 2019: al San Paolo un Napoli già in crisi, e ancora sotto la direzione di Ancelotti, era andato presto in vantaggio con Llorente, ma nel secondo tempo soccombette sotto i colpi degli emiliani. Il Bologna infatti con una meravigliosa rimonta era riuscita ad espugnare il San Paolo, vincendo per 2-1 e fu allora proprio Andreas Skov Olsen, al 58’ a sbloccare il risultato, rispedendo al mittente le tante critiche che gli erano piovute addosso. Allora fu però il primo e anche l’unico gol di Skov Olsen in Serie A: che sia arrivato il momento di segnarne un secondo? (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello certo affascinante che si accenderà in campo al Dall’Ara come nelle probabili formazioni di Bologna Napoli è il duello tra il bomber più in forma della formazione felsinea, ovvero Musa Barrow, e l’esterno difensore dei campani, David Ospina, che avrà invece la gravosa responsabilità di tenere libero lo specchio partenopeo. Riflettori puntati dunque su bomber classe 1998 che è arrivato a vestire i colori del club emiliano ufficialmente solo nel gennaio del 2020, e che in pochi mesi pure è diventato una delle certezze di Sinisa Mihajlovic, nonostante la giovanissima età. Musa Barrow, da che è arrivato alla corte del tecnico serbo ha messo a tabella numeri consistenti e prestazioni decisive: per l’ex atalanta si conta infatti a statistica 13 presenze in campo e un assist vincente, con ovviamente ben sette reti di cui l’ultimo arrivato solo nella 31^ giornata e nella sfida tra Bologna e Sassuolo. Numeri di peso per Barrow, che però oggi si scontrerà con il numero 1 di Gattuso, ovvero David Ospina, portiere colombiano classe 1988 e in azzurro dal luglio corso. Ospina in stagione non è sempre stato titolare (visti anche alcuni acciacchi), ma pure ha finora messo a tabelle ben 14 presenze in Serie A, dove ha incassato 15 gol, ma pure ha chiuso a specchio intatto 4 incontri. Sarà un duello infuocato. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Bologna Napoli, certo occorre subito controllare chi saranno gli assenti annunciati per questo big match della 33^ giornata di Serie A: a chi dunque questa sera Sinisa Mihajlovic e Gennaro Gattuso saranno costretti a fare a meno? Partendo dallo spogliatoio rossoblu, ricordiamo subito che il tecnico di Vukovar, non potrà contare, per disegnare il suo 11, su Mattia Bani e Jerdy Schouten, fermi in infermeria per problemi muscolari di varia natura. Va però detto che Mihajlovic dovrebbe invece ritrovare, sia pure magari solo per la panchina Federico Santander e Andrea Poli, che nei giorni scorsi sono stati visti tornare ad allenarsi col gruppo, sia pure solo parzialmente. Non dovrebbe avere di questi problemi invece Gennaro Gattuso: anche in vista della 33^ giornata di campionato il tecnico del Napoli dovrebbe poter disporre di una rosa praticamente al completo e sufficientemente in buona condizione. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Presentiamo le probabili formazioni di Bologna Napoli, partita che si gioca alle ore 19:30 di mercoledì 15 luglio: torna subito il campionato di Serie A 2019-2020, siamo nella 33^ giornata e si tratta di una partita molto interessante tra due squadre che sono in salute, e che arrivano da un doppio 2-2 di tenore diverso, ma comunque non il risultato atteso. Il Bologna stava cogliendo una vittoria importante e di carattere a Parma, ma ha incassato due gol nel recupero: una beffa atroce per i rossoblu che in questo modo si sono allontanati dalla zona Europa League forse in maniera decisiva, anche se resta la possibilità di battere il Napoli e avanzare in classifica. Napoli che dal canto suo aveva rimontato il Milan prendendosi il vantaggio, ma poi ha subito un calcio di rigore: come conseguenza ha lasciato il quinto posto solitario alla Roma senza riuscire a staccare i rossoneri, ma come ben sappiamo la qualificazione in Europa è già stata ottenuta attraverso la Coppa Italia. Ora vediamo in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco; aspettando che la partita del Dall’Ara prenda il via possiamo leggere insieme, in maniera più approfondita, le probabili formazioni di Bologna Napoli.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha pensato al pronostico per Bologna Napoli, identificando nei partenopei la squadra chiaramente favorita: il segno 2 per la loro vittoria esterna vi permetterebbe di guadagnare una cifra corrispondente a 1,85 volte quello che avrete messo sul piatto, contro il valore di 4,00 che accompagna invece il segno 1 per il successo dei felsinei. L’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote una vincita che ammonta a 3,80 volte quello che investirete con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA NAPOLI

I DUBBI DI MIHAJLOVIC

Nelle probabili formazioni di Bologna Napoli torna il nome di Denswil, che potrebbe prendere il posto di Dijks come terzino sinistro per naturale turnover; allo stesso modo a destra ci sarà Tomiyasu, in mezzo invece la coppia formata da Danilo Larangeira e Bani a protezione del portiere Skorupski. Il centrocampo sarà ancora una volta una cerniera a due: Nicolas Dominguez, parecchio utilizzato nelle ultime uscite, contende ancora una maglia a Schouten con la sensazione di poter avere la meglio e affiancare Medel, ma Andrea Poli conta di tornare almeno per la panchina e avere spazio se non altro nel secondo tempo. Come lui anche Santander, fuori ormai da tempo; come prima punta si potrebbe continuare a puntare su Musa Barrow anche se Palacio scalpita, poi Orsolini e Nicola Sansone dovrebbero essere posizionati come esterni sulla zona di trequarti, facendo compagnia a Roberto Soriano che sarà il giocatore incaricato di assistere il centravanti.

LE SCELTE DI GATTUSO

Anche Gennaro Gattuso deve fare le sue valutazioni: nelle probabili formazioni di Bologna Napoli possibile conferma per l’intero pacchetto arretrato che ha giocato domenica, dunque Nikola Maksimovic e Koulibaly davanti a Ospina – favorito su Meret – con Di Lorenzo e Mario Rui a correre sulle fasce laterali. Dovrebbe cambiare il metronomo davanti alla difesa: Demme, tenuto a sorpresa fuori dagli undici contro il Milan, si prepara a riprendere il posto che è stato di Lobotka nelle ultime due partite (una, il tedesco l’ha saltata per squalifica), scalpita Allan per il posto di mezzala sul centrodestra e dunque potrebbe avere un turno di riposo Fabian Ruiz, mentre sull’altro versante del campo Zielinski va verso la conferma. Da valutare anche il tridente offensivo: qui invece l’allenatore del Napoli potrebbe cambiarne due, ovvero Callejon e Mertens che farebbero spazio a Politano e Milik pronti a giocare dall’inizio. Sul centrosinistra confermato invece Lorenzo Insigne.

IL TABELLINO

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo Lar., Bani, Denswil; Medel, N. Dominguez; Orsolini, Soriano, N. Sansone; Barrow
A disposizione: A. Da Costa, M. Sarr, I. Mbaye, Corbo, Krejci, Dijks, Svanberg, A. Poli, Baldursson, Juwara, Cangiano, Skov Olsen, Palacio
Allenatore: Sinisa Mihajlovic
Squalificati:
Indisponibili: Santander

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Ni. Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Demme, Zielinski; Politano, Milik, L. Insigne
A disposizione: Meret, Hysaj, Manolas, Luperto, Ghoulam, Fabian Ruiz, Lobotka, Elmas, Callejon, Younes, Lozano, Mertens
Allenatore: Gennaro Gattuso
Squalificati:
Indisponibili:

© RIPRODUZIONE RISERVATA