PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA ROMA/ Diretta tv, Tammy Abraham ancora titolare!

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Bologna Roma: diretta tv, le scelte di Mihajlovic e Mourinho per la partita valida per la 15^ giornata del campionato di Serie A, due squadre con qualche assenza.

Mancini Barrow Roma Bologna lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Bologna Roma, Serie A 15^ giornata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA ROMA: IN ATTACCO

L’attacco nelle probabili formazioni di Bologna Roma ci parla di reparti speculari: anche qui, Sinisa Mihajlovic e José Mourinho giocano con una punta unica supportata da due trequartisti. Andiamo a vedere il Bologna, che non dovrebbe presentare sorprese: interessante notare soprattutto che Marko Arnautovic, che faceva parte della rosa dell’Inter che vinse il Triplete, ritrova Mourinho come avversario. Sarà ancora lui, autore di 6 gol in questo campionato, a guidare l’attacco felsineo con Musa Barrow che fa un passo indietro agendo sulla trequarti, affiancando Roberto Soriano che come l’ex Atalanta è favorito su Riccardo Orsolini, più abile a giocare come esterno.

La Roma invece punterà su Tammy Abraham, tornato al gol contro il Torino: il centravanti inglese forse non ha ancora espresso tutto il potenziale ma sta comunque facendo il suo. Per lanciarlo negli spazi avremo poi Henrikh Mkhitaryan e probabilmente Nicolò Zaniolo, perché Lorenzo Pellegrini è fermo ai box (e potrebbe averne per parecchio tempo) e Stephan El Shaarawy viene ormai impiegato come esterno di centrocampo per aumentare la pericolosità offensiva della Roma. (agg. di Claudio Franceschini)

IL CENTROCAMPO

Per le probabili formazioni di Bologna Roma, abbiamo certo già annunciato l’assenza di Lorenzo Pellegrini, fermo questa volta per un problema muscolare alla coscia (si prospetta per lui uno stop di circa 35 giorni): come dunque Mourinho sopperirà all’assenza del suo capitano? Ipotizzato un reparto a 4 centrocampo per la Roma, ecco che pure avremo Diawara a far compagnia al centro a Veretout, quest’ultimo poi tornato da squalifica.

Per l’esterno dello schieramento giallorosso si faranno avanti Karsdorp e El Shaarawy: in ogni caso attenzione a Vina e Darboe che scalpitano dalla panchina in cerca di spazio. Pochi dubbi invece per Mihajlovic, nel solito reparto a 4 dei felsinei: con Schouten ancora ai box, avremo domani Dominguez e Svanberg a reggere il reparto, mentre all’esterno dello schieramento rossoblu si faranno avanti Hickey e De Silvestri (ma occhio a Dijks e a Orsolini, a disposizione). (agg Michela Colombo)

BOLOGNA ROMA: LA DIFESA

Studiamo le probabili formazioni di Bologna Roma per quanto riguarda la composizione della difesa. Entrambi gli allenatori giocano con schieramento a tre: per Sinisa Mihajlovic a guidare il reparto arretrato sarà Gary Medel, che nasce come mediano ma già con la nazionale cilena si è disimpegnato nel ruolo di leader di una difesa con tre giocatori. Ai suoi lati a questo punto i favoriti sono gli stessi di sempre, vale a dire Adama Soumaoro e Arthur Theate che sono cresciuti molto nel corso di questa stagione, e che sono in vantaggio su Kevin Bonifazi.

Anche José Mourinho ha ormai svoltato: partito con il 4-2-3-1, in emergenza lo Special One ha dovuto disporre la sua Roma con tre difensori e anche per il Dall’Ara sarà così che affronterà la partita. Gianluca Mancini e Roger Ibanez saranno regolarmente a protezione di Rui Patricio: resta aperto il ballottaggio che coinvolge Chris Smalling e Marash Kumbulla, l’inglese ha avuto vari problemi fisici nel corso della stagione ma, qualora dovesse essere al 100%, sarebbe favorito sul giovane ex Verona, che comunque ha saputo giocarsi ampiamente le sue carte. (agg. di Claudio Franceschini)

BOLOGNA ROMA: CHI GIOCA AL DALL’ARA?

Con le probabili formazioni di Bologna Roma possiamo parlare della partita che mercoledì 1 dicembre si gioca per la 15^ giornata di Serie A 2021-2022: altro turno infrasettimanale nel massimo campionato, e torna a giocare la squadra di José Mourinho che domenica ha battuto di misura il Torino, tenendo il passo delle prime quattro e dunque restando in piena corsa per la qualificazione alla prossima Champions League, anche se lungo la strada ha perso una pedina importante come Lorenzo Pellegrini e continua ad avere problemi di infortuni.

Così anche il Bologna, reduce dal gran colpo di La Spezia: una vittoria importante per riprendere la marcia e rimanere idealmente attaccati alle posizioni che portano in Europa, la squadra di Sinisa Mihajlovic sta dimostrando di avere la giusta qualità per ottenere qualcosa in più di una salvezza anche agevole. Aspettando che si giochi, proviamo adesso a fare una rapida valutazione su quelle che potrebbero essere le scelte operate dai due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni di Bologna Roma.

DIRETTA BOLOGNA ROMA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bologna Roma sarà disponibile sulla piattaforma DAZN, che in questa stagione è diventata broadcaster ufficiale della serie A e fornirà dunque le immagini a tutti i suoi clienti: si tratterà chiaramente di una visione in diretta streaming video non essendo più aperto, come l’anno scorso, il canale della televisione satellitare DAZN1. Per avere accesso alle immagini bisognerà dotarsi di una smart tv che sia dotata di connessione a internet, oppure come sempre di apparecchi mobili quali PC, tablet o smartphone.

LE SCELTE DI MIHAJLOVIC

Come detto, qualche defezione per Mihajlovic e allora nelle probabili formazioni di Bologna Roma possiamo ipotizzare un 3-4-2-1 felsineo, con l’ex Skorupski come al solito in porta e una difesa comandata da Medel, che ai suoi lati avrà gli altri due centrali Soumaoro e Theate. In assenza di De Silvestri, il laterale a destra di centrocampo dovrebbe essere Orsolini; in alternativa c’è Ibrahima Mbaye per un assetto maggiormente difensivo, dall’altra parte invece Hickey e Dijks si giocano la maglia da titolare. In mezzo al campo dovremmo vedere Nicolas Dominguez fare coppia con Svanberg, entrambi sono favoriti su Nicolas Viola e Skov Olsen che attendono però la loro occasione; poi, nel reparto avanzato è del tutto probabile che siano ancora Musa Barrow e Roberto Soriano a supportare l’imprescindibile Arnautovic, in caso di turnover pronto Nicola Sansone con Santander che potrebbe avere uno spazio come centravanti.

I DUBBI DI MOURINHO

Mourinho come detto ha perso Lorenzo Pellegrini: in Bologna Roma allora torna Zaniolo che si prenderà una maglia sulla trequarti, con Mkhitaryan confermato e Abraham che come sempre è in vantaggio su Borja Mayoral e Shomurodov per guidare l’attacco come prima punta. È a centrocampo che i giallorossi hanno problemi, perché oltre a Pellegrini si è fermato anche Cristante che è risultato positivo al Coronavirus: senza l’ex Atalanta il posto nel settore nevralgico, accanto al confermatissimo Veretout, potrebbe essere di Amadou Diawara (uno degli “epurati” post-Aspmyra) che si gioca la maglia con Darboe, anche perché Villar è un altro giocatore che non sarà della partita. Sugli esterni giocheranno Karsdorp e El Shaarawy, il Faraone naturalmente sarà un laterale molto più offensivo rispetto all’olandese che di fatto sarà un terzino avanzato; in difesa solito assetto a tre a protezione del portiere Rui Patricio, da definire la terza maglia che si giocano Smalling e Kumbulla con Gianluca Mancini e Ibanez che dovrebbero invece esserci dal primo minuto.

IL TABELLINO

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; Orsolini, Svanberg, N. Dominguez, Hickey; R. Soriano, Barrow; Arnautovic. Allenatore: Sinisa Mihajlovic

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; G. Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Veretout, A. Diawara, El Shaarawy; Mkhitaryan, Zaniolo; Abraham. Allenatore: José Mourinho

© RIPRODUZIONE RISERVATA