PROBABILI FORMAZIONI BORUSSIA MONCHENGLADBACH INTER/ Diretta tv: ritorna la LuLa

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Borussia Monchengladbach Inter: diretta tv, le scelte dei due allenatori nella partita valida per la Champions League, sfida fondamentale per Conte e i nerazzurri.

Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter
Video Inter Crotone (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI BORUSSIA MONCHENGLADBACH INTER: IN ATTACCO

La nostra panoramica sulle probabili formazioni di Borussia Monchengladbach Inter ci porta adesso in attacco, dove Antonio Conte naturalmente schiererà dal primo minuto Romelu Lukaku, dopo avergli concesso un po’ di riposo nella partita di campionato vinta sabato pomeriggio sul campo del Sassuolo. Lukaku all’andata contro i tedeschi aveva segnato una doppietta, però quelli sono rimasti gli unici gol stagionali per il belga in Champions League, dunque l’Inter avrebbe bisogno come il pane di ritrovare i gol di Lukaku in quella che è l’ultima spiaggia per le speranze europee dei nerazzurri. Al suo fianco dovrebbe esserci Lautaro Martinez, per dare vita alla coppia più collaudata, ma mister Conte sa che può contare anche su un Alexis Sanchez certamente in forma e pure tornato prolifico sotto porta, come dimostrano i due gol consecutivi segnati in campionato dall’attaccante cileno contro Torino e Sassuolo. Sanchez in Champions League non ha ancora segnato, la trasferta in Champions League sarebbe l’occasione perfetta per sbloccarsi finalmente anche in campo europeo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

A CENTROCAMPO

Situazione non facile per Antonio Conte a centrocampo, le probabili formazioni di Borussia Monchengladbach Inter ci descrivono infatti le difficoltà della mediana nerazzurra, anche se si spera che Brozovic sia definitivamente uscito dal Coronavirus. Il recupero del croato sarebbe quanto mai importante perché in Champions League l’Inter deve fare i conti pure con la squalifica di Vidal, espulso nella partita di mercoledì scorso contro il Real Madrid. Resta da capire se Brozovic sarà titolare o se Conte deciderà prudenzialmente di farlo partire dalla panchina: in questo secondo caso, potrebbe esserci un’occasione da titolare per Eriksen sulla trequarti, dal momento che Barella servirebbe per fare coppia con Gagliardini nel cuore della mediana, altrimenti il danese rischia l’ennesima panchina, perché avanzato sulla trequarti potrebbe giocare appunto l’ex Cagliari. Non ci attendiamo invece sorprese nella coppia mediana del Borussia Monchengladbach, che dovrebbe infatti essere formata anche domani sera da Neuhaus e Kramer, con dubbi semmai sulla trequarti che coinvolgono anche l’ex Lazaro. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN DIFESA

Nelle probabili formazioni di Borussia Monchengladbach Inter, parlando della difesa, possiamo osservare che c’è un dubbio tra D’Ambrosio e Skriniar, con l’italiano che potrebbe partire titolare al fianco di De Vrij e Bastoni, ma certamente lo slovacco non è ancora tagliato fuori dalla possibilità di giocare fin dal primo minuto nel terzetto davanti ad Handanovic. Spicca dunque questo ballottaggio in una difesa che ha regalato un sorriso ad Antonio Conte restando imbattuta sabato pomeriggio sul difficile campo del Sassuolo, ma certamente è ancora lontanissima dai livelli d’eccellenza che l’Inter aveva dimostrato nella efficacia difensiva nel corso della passata stagione. In tanti hanno chiesto un passaggio alla difesa a quattro, Conte invece va dritto per la sua strada ma soprattutto in Champions League non è più concesso neanche il minimo passo falso e ritrovare la solidità difensiva sarebbe di conseguenza necessario. Per quanto riguarda invece la retroguardia del Borussia Monchengladbach, possiamo annotare che Bensebaini sarà assente e di conseguenza dovrebbe giocare Wendt come terzino sinistro titolare. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI BORUSSIA MONCHENGLADBACH INTER: CHI SCENDE IN CAMPO?

Per le probabili formazioni di Borussia Monchengladbach Inter parliamo della partita che è in programma alle ore 21:00 di martedì 1 dicembre, valida per la quinta giornata nel gruppo B di Champions League 2020-2021: reduce dalla sconfitta interna contro il Real Madrid, la squadra nerazzurra approccia l’impegno del Borussia Park con l’ultimo posto in classifica e una situazione assolutamente critica. C’è il margine per recuperare, ma se i tedeschi dovessero fare un solo punto nelle prossime due gare l’eliminazione sarebbe aritmetica, per il terzo anno consecutivo; per di più la squadra di Marco Rose ha segnato un totale di 10 gol nelle due gare contro lo Shakhtar e non ne ha subito alcuno, sta benissimo e sente vicina la possibilità di volare agli ottavi di finale. Sarà una trasferta complessa anche per qualche assenza di troppo, ma se non altro si è ritrovato un po’ di morale con la netta vittoria sul campo del Sassuolo; noi allora aspettiamo che la partita si giochi martedì sera, nel frattempo possiamo iniziare a fare una rapida valutazione sulle scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni di Borussia Monchengladbach Inter.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE BORUSSIA MONCHENGLADBACH INTER

La diretta tv di Borussia Monchengladbach Inter sarà riservata in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla televisione satellitare, che la potranno dunque seguire sui canali del decoder; in assenza di un televisore sarà possibile assistere alla partita di Champions League anche con l’applicazione Sky Go (sempre per i clienti) attivabile su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, ma la diretta streaming video per l’evento sarà garantita anche da Now Tv.

PROBABILI FORMAZIONI BORUSSIA MONCHENGLADBACH INTER

LE SCELTE DI ROSE

Per Borussia Monchengladbach Inter Marco Rose medita di mandare in campo una squadra molto simile a quella che ha distrutto lo Shakhtar, per la seconda volta consecutiva: in difesa mancherà ancora Bensebaini e dunque ci sarà spazio per Wendt sulla corsia sinistra, con Lainer confermato a destra e la coppia centrale Ginter-Elvedi che proteggerà il portiere Sommer, veterano e sicurezza del club. La cerniera mediana sarà formata senza troppe sorprese da Neuhaus e Kramer, mentre sulla trequarti l’altra indisponibilità pesante è quella di Hofmann, che ha rimediato uno strappo muscolare: qui le alternative sono almeno tre, perché a destra potrebbe giocare l’ex di giornata Lazaro (come già mercoledì scorso) oppure Herrmann cui gli infortuni hanno bloccato una carriera che prometteva molto, o ancora potrebbe arretrare la sua posizione Embolo, a quel punto con Pléa titolare nel ruolo di centravanti confermando Stindl e Marcus Thuram alle sue spalle.

I DUBBI DI CONTE

Antonio Conte perde anche Vidal per Borussia Monchengladbach Inter: il tecnico salentino ha gli uomini contati a centrocampo anche se spera che Brozovic sia disponibile all’ultimo. Qualora il croato dovesse dare forfait, la formazione sarebbe di fatto obbligata nella zona mediana: Barella dovrebbe giocare con Gagliardini e sulla trequarti si alzerebbe Eriksen, che ovviamente potrebbe anche fare la mezzala tattica ma forse con meno impatto sulla partita. In difesa tutto porta a pensare che D’Ambrosio possa giocare al posto di Skriniar, con De Vrij e Alessandro Bastoni a confermare il terzetto che opererà a protezione di Handanovic; per quanto riguarda l’attacco, attenzione alla possibilità che Conte sfrutti il buon momento di Alexis Sanchez per variare lo spartito tattico della sua squadra, naturalmente tornerà titolare Romelu Lukaku e dunque il giocatore che rischia di rimanere fuori, almeno inizialmente, è Lautaro Martinez ma anche qui bisognerà valutare. Sulle fasce, i favoriti sono Hakimi a destra e Perisic a sinistra.

IL TABELLINO

BORUSSIA MONCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Wendt; Neuhaus, Kramer; Herrmann, Stindl, M. Thuram; Embolo. Allenatore: Marco Rose

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, A. Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Barella, Perisic; Eriksen; R. Lukaku, L. Martinez. Allenatore: Antonio Conte

© RIPRODUZIONE RISERVATA