Probabili formazioni Bosnia Italia/ Quote: Zaniolo sarà protagonista?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Bosnia Italia: le quote del match. Esaminiamo le mosse dei tecnici per la partita di questa sera per il girone J delle Qualificazioni agli Europei 2020.

Barella Jorginho Italia Finlandia gol lapresse 2019
Probabili formazioni Bosnia Italia (Foto LaPresse)

Potrebbe essere l’asso nella manica di Mancini per le probabili formazioni di Bosnia Italia e in ogni caso non vediamo l’ora di vedere di nuovo in campo sotto le insegne della nazionale maggiore Nicolò Zaniolo. Il giovane talento della Roma infatti è certo un giocatore importante e dalle grandi prospettive per la formazione azzurra, ma ancora ha bisogno di tempo per assorbire tutte le comande del ct. A dirlo dopo tutto è stato lo stesso Mancini in conferenza stampa, ricordando che se è vero che con la Roma il giovane ventenne gioca in attacco, in Nazionale serve come centrocampista. E dunque ha bisogno di tempo per trovare meglio la posizione, come abbiamo ben visto anche nel match giocato contro Liechtenstein. Pure però le prospettive sono brillanti. Non possiamo neppure escludere che Zaniolo ritrovi il ruolo di esterno alto anche con l’azzurro prima o poi, ma con davanti interpreti come Chiesa, Insigne e Bernardeschi, tale ipotesi non è certo vicina. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO DZEKO VS DONNARUMMA

Duello davvero affascinante ma affatto inedito che si accenderà oggi in campo al Bilino Pole come nelle probabili formazioni di Bosnia Italia è certo quello che riguarderà il primo bomber di Prosinecki e l’ultimo difensore di Mancini. Ci riferiamo dunque a Edin Dzeko e Gigio Donnarumma, rivali ancora una volta con la maglia delle nazionale oltre che nel campionato della Serie A. Confermato dal primo minuto nel tridente della Bosnia, Dzeko è impaziente dei beffare il portiere di Mancini, bissando la rete già firmata a Sirigu nella partita di andata: l’attaccante della Roma dopo tutto ha messo a tabella ben 58 gol con la maglia della nazionale in carriera e solo nelle qualificazioni agli europei 2020 ne ha firmati tre. Di contro ci sarà Gigio Donnarumma, punto di riferimento tra i pali per la squadra maggiore già dal 2016 nonostante la sua giovanissima età: il portiere anche del Milan è poi ben pronto a bloccare il bosniaco e per le qualificazioni a Euro 2020 ricordiamo che in 4 partite disputate  ha incassato  appena due gol.

I VOLTI NUOVI

Come riferito prima analizzando le scelte dei tecnici per le probabili formazioni di Bosnia Italia, ecco che per questo turno del torneo di qualificazione agli Europei 2020, Mancini ha chiamato a sè diversi volti nuovi, che pure questa sera hanno diverse chance di esordire con la maglia della nazionale maggiore. Ci riferiamo ai tre esordienti Andrea Cistana (Brescia), Gaetano Castrovilli (Fiorentina) e Riccardo Orsolini (Bologna) che davvero non vediamo l’ora di ammirarli in campo sotto le insegne del tricolore. La mossa di Mancini ovviamente non ci sorprende: l’Italia è già qualificata agli Europei e il tecnico ha ora la possibilità di valutare altri giovani profili che potrebbero rivelarsi utili in vista della manifestazione e pure di metterli alla prova in contesti competitivi. Nel campionato di Serie A i tre si sono dimostrati davvero meritevoli della convocazione, ma ora si fa sul serio. Teniamo poi particolarmente d’occhio proprio l’attaccante della Viola, che in Serie A ha già messo a tabella 3 gol e due assist vincenti.

IL TRIO “ITALIANO”

Esaminando le probabili formazioni di Bosnia Italia non ci sorprendiamo affatto di trovare nello spogliatoio del ct Prosinecki tanti volti noti, ovvero di bosniaci adottati dal campionato italiano e che pure oggi saranno titolari dal primo minuto. I primi riferimenti evidenti sono per Edin Dzeko, capitano della formazione bosniaca e pure bomber di punta per Fonseca alla Roma: pure oggi non mancherà di certo Miralem Pjanic, regista del ct croato ma anche giostratore del gioco in casa della Juventus di Maurizio Sarri. Non scordiamoci poi tra gli “italiani eccellenti “ anche di Rade Krunic, atteso questa sera in mediana dal primo minuto e giocatore del Milan di Pioli da quest’anno: pure nelle precedenti stagioni il centrale ha vestito come i club i colori di Verona e Empoli. I tre ben conoscono dunque i calcio italiano e di certo faranno di tutto per mettere in difficoltà in nostri ragazzi.

LE ULTIME NOTIZIE

Esploriamo ora le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Bosnia e Italia, big match per il girone J del torneo di Qualificazione agli Europei 2020, previsto questa sera alle ore 20,45  tra le mura dello stadio Bilino Palje di Zenica. Siamo infatti davvero impazienti di conoscere quali saranno le scelte di Mister Prosinecki: nel penultimo turno di questa manifestazione, sulla carta la Bosnia infatti ha ancora una piccola chance di strappare il biglietto per la prossima competizione continentale. Pure però la nazionale dovrebbe battere questa sera gli azzurri e ancora non basterebbe, perchè si dovrebbe aspettare un regalino dalle avversarie dirette. Ecco perché oggi per le probabili formazioni di Bosnia Italia il tecnico croato punterà tutto su i suoi uomini più esperti e certo in grado di far soffrire gli azzurri. Dall’altra parte invece gli azzurri potranno giocare questa sera con maggior tranquillità, visto che hanno già centrato la qualificazione ai prossimi Europei. Facile quindi pensare che Mancini oggi ci voglia proporre qualche novità, specialmente nella ripresa dove potrebbe essere concesso spazio a qualche volto nuovo appena arrivato in spogliatoio: per 11 titolare però non si uscirà dal seminato e saranno i soliti titolari a scendere per primi in campo oggi, assenti eccellenti esclusi ovviamente. Andiamo allora a controllare le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Bosnia Italia.

QUOTE E PRONOSTICO

Per fissare il pronostico di questo match per le Qualificazioni agli Europei 2020, pare che ben poco conti il fattore campo avverso e pure la relativa posta in palio per il girone J: sono sempre gli azzurri i naturali favoriti anche questa sera. Controllando poi le quote della snai per l’1×2 ecco che il successo dell’Italia stasera è stato dato a 2,20 contro il più elevato 3,10 assegnato alla Bosnia: il pareggio vale invece 3,60.

LE PROBABILI FORMAZIONI BOSNIA ITALIA

LE MOSSE DI PROSINECKI

Per il big match di questa sera di fronte al pubblico di casa Prosinecki per disegnare le probabili formazioni di Bosnia Italia ha chiamato a raccolta tutti i miglior elementi in circolazione e certo non ci stupiremo nel vedere nel 4-3-3 di questa sera parecchi volti noti. Ecco che già in attacco in un turno decisivo come questo, non si potrò fare a meno di Edin Dzeko, che sarà titolare con la fascia da capotano nel tridente in compagnia di Visca e Gojak. Per la mediana delle Bosnia poi il riferimento ineliminabile è certo Miralem Pjanic, regista anche della Juventus: con lui non mancheranno poi anche Krunic e Besic, anche se le alternative non mancano dalla panchina. Paiono infine già fissate le mosse del ct anche in difesa, con il reparto a 4 posto di fronte a Sehic tra i pali. Vedremo qui i centrali Kovacevic e Bicakcic, con il duo Kvrzic-Kolasinac adibito alle fasce.

LE SCELTE DI MANCINI

Come riferito prima, per le probabili formazioni di Bosnia Italia Mancini certo darà spazio un po’ ai soliti noti per 11 titolare, ma certo nella ripresa potrebbe regalarci qualche novità, visto che in tale turno ha chiamato in ritiro alcuni giovani che siamo impazienti di scoprire come Cistana e Castrovilli. Ecco quindi che al fischio d’inizio domani in campo vedremo nel reparto a 4 della difesa i soliti Bonucci e Acerbi al centro del reparto, mentre toccherà a Biraghi e a Florenzi (impaziente di scendere in campo dopo i problemi con la Roma) coprire le fasce. Per la mediana sono poi scelte quasi obbligate per il tecnico visto che per questo turno delle qualificazioni agli Europei 2020 mancano Sensi e Verratti: vedremo dunque Jorginho in cabina di regia con Zaniolo e e Barella, ma certo sono possibili soluzioni differenti (pure l’arretramento di Bernardeschi sulla carta). Per l’attacco dell’Italia infine si accende il solito ballottaggio tra Belotti e Immobile per il ruolo di punta: ai lati stasera dovrebbero trovare infine spazio El Shaarawy e Insigne, ma Bernadeschi e  Chiesa hanno voglia di mettersi alla prova con l’azzurro per uscire da un piccolo momento nero in campionato.

IL TABELLINO

BOSNIA (4-3-3): Sehic; Kvrzic, Kovacevic, Bicakcic, Kolasinac; Besic, Pjanic, Krunic; Visca, Dzeko, Gojak All. Prosinecki

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bonucci, Biraghi; Tonali, Jorginho, Barella; El Sharaawy, Belotti, Insigne All. Mancini

© RIPRODUZIONE RISERVATA